Server e VPSStartup & ImpreseVPS

Il ruolo del Cloud Computing nell’economia italiana

Se c’è una tecnologia che ha portato una vera e propria rivoluzione nell’ambito delle imprese italiane, questi è senz’altro il Cloud Computing. Se ne parla già da qualche anno, ma lo scoppio della pandemia (e la conseguente “corsa al digitale” che ne è scaturita subito dopo) ha posto il Cloud in un posizione di primissimo livello nelle considerazioni degli imprenditori nostrani, impegnati a salvaguardare il proprio business. In questo articolo analizzeremo lo sviluppo del Cloud Computing e la sua espansione all’interno del panorama imprenditoriale italiano. Prima di dare uno sguardo ai numeri, e a come tale tecnologia sta trasformando il mondo delle imprese, può essere utile partire da una brevissima nota introduttiva.

Cloud Computing, che cos’è

Il Cloud Computing è un tipo di tecnologia che permette alle aziende di “prendere in affitto” un’infrastruttura IT, gestita da un web provider (come Keliweb), arrivando a spendere solo per le risorse effettivamente utilizzate, senza dover pagare un canone fisso per l’acquisto di uno specifico servizio. Con questa tipologia di servizio, un’azienda riesce a garantirsi una soluzione scalabile, e cioè che consente di effettuare un upgrade delle risorse in qualunque momento.

Lettura consigliata: scopri qual è la differenza tra scalabilità orizzontale e scalabilità verticale.

Con l’investimento nel Cloud Computing, un’impresa riesce a ottenere diversi benefici operativi, come vedremo in un prossimo paragrafo. Ma per ora basti dire che il fatto stesso che un’azienda non dovrà più occuparsi della gestione di hardware e software (l’intera infrastruttura IT viene infatti gestita dal provider) taglia fuori gran parte di lavoro, con il team aziendale che potrà concentrarsi sul raggiungimento dei propri obiettivi.

Approfondimento: per saperne di più, ti consigliamo la lettura di un nostro articolo in cui viene analizzato che cos’è il Cloud Computing.

Il ruolo del Cloud Computing nel mercato europeo

E veniamo al punto centrale di questo articolo, che è quello di poter definire con precisione il ruolo del Cloud Computing all’interno dell’economia italiana. Per farlo abbiamo preso in considerazione uno studio realizzato dalla European House Ambrosetti in collaborazione con Microsoft.

Secondo questo studio, che pone l’accento proprio sul ruolo del Cloud nell’economia italiana, la crescita del valore di mercato del Cloud sarà di circa il 19% negli anni a venire. Un dato abbastanza significativo di questo studio è quello che pone i numeri in merito al mercato Cloud Computing a livello europeo. Secondo i numeri presentati, il mercato Cloud rappresenta una quota di oltre il 10% del mercato globale, con una crescita del mercato europeo che potrebbe raggiungere quota 75 miliardi di dollari entro il 2026.

Cloud & imprese, la situazione in Italia

Questa grande crescita del mercato Cloud a livello europeo impatta inevitabilmente anche col sistema Italia, ormai legato in toto ai destini della comunità europea. Sempre secondo lo studio da cui stiamo attingendo i dati, la situazione del Cloud in Italia è in forte crescita, con una spinta decisiva nel 2020 (anno della pandemia) che ha visto un numero impressionante di imprese optare per questo tipo di tecnologia. Il mercato italiano risulta essere cresciuto di oltre 1 miliardo di euro rispetto al 2016, quindi più del 65%.

valore-mercato-cloud-italia

Copyright immagine: Osservatorio Cloud Transformation

Il valore del mercato a livello italiano viene poi segmentato in tre diverse categorie:

  • Public & Hybrid Cloud, che rappresenta il 56% del mercato e ha avuto una crescita del 97,3% rispetto al 2016.
  • Virtual & Hosted Private Cloud, che ha una quota di mercato di oltre 650 milioni di euro e che segna una crescita di oltre il 45% rispetto al 2016.
  • Datacenter Automation, che presenta un valore di mercato di oltre 500 milioni di euro e con un tasso di crescita superiore al 25% rispetto al 2016.

Sempre secondo lo studio, l’aumento di considerazione del Cloud da parte di aziende e PMI trova la sua giustificazione nella valutazione dei vantaggi che questa tecnologia comporta. Queste considerazioni, date da una maggiore conoscenza della tecnologia Cloud, ha fatto sì che il Cloud si espandesse anche in ambito aziendale e non solo tecnico.

Copyright immagine: The European House Ambrosetti & Microsoft

Secondo i dati forniti dall‘Istat (nel dicembre 2020), vi è una crescita netta delle imprese italiane che hanno deciso di optare per servizi in Cloud. Un balzo in avanti significativo, dal 23% del 2018 al 59% del 2020.

E i dati sono in forte crescita anche nel campo delle PMI, con l’adozione di misure di Cloud Computing anche da parte di quelle piccole e medie imprese restie all’innovazione tecnologico/digitale. Secondo i dati forniti dall’Osservatorio Cloud Transformation, l’aumento di adozione delle soluzioni in Cloud nelle PMI si attesta a una quota superiore del 40% nel 2020, con la pandemia che ha giocato ovviamente un ruolo significativo per dare il via a questa accelerazione.

Leggi lo studio completo della European House Ambrosetti & Microsoft sul Cloud cliccando qui.

I vantaggi del Cloud

La pandemia di Covid-19 ha impresso un’accelerata a un percorso che era comunque già avviato da anni, che prevedeva un numero sempre maggiore di imprese votate sulla strada dell’innovazione digitale. Sono anni che abbiamo a che fare con termini come Industria 4.0, Innovazione e Quarta Rivoluzione Industriale.

Il Cloud Computing non è che una faccia di questo grande movimento che mira alla modernizzazione di imprese e industria.

Ma perché sono così numerose le imprese che decidono di investire nel Cloud? Perché questa decisione comporta una lunga serie di benefici. C’è anche da considerare che l’emergenza sanitaria ha portato al boom dello smart working, con i servizi Cloud che hanno consentito alle imprese di far lavorare i propri dipendenti anche a distanza.

Lettura di approfondimento: scopri quali sono i principali vantaggi del Cloud.

Keliweb e i servizi in Cloud

La nostra azienda fornisce diverse soluzioni in Cloud, per aiutare le imprese ad aumentare la propria competitività e usufruire di tutti i benefici di questo tipo di tecnologia. In merito alla fornitura dei servizi in Cloud, Keliweb ha anche conquistato nel corso degli anni le prestigiose Certificazioni ISO (che attestano l’affidabilità delle nostre soluzioni di Cloud Storage).

Sul nostro sito internet si possono trovare tutte le soluzioni in Cloud targate Keliweb. Qui un elenco di tutti i servizi Cloud, perfetti per professionisti, imprese e negozi di e-commerce di grandi dimensioni:

Per concludere

La tecnologia Cloud Computing sta conquistando uno spazio davvero considerevole nel tessuto imprenditoriale italiano. Una soluzione su cui la maggior parte delle imprese nostrane punta senza indugio, per continuare a lavorare a pieno regime nonostante tutte le restrizioni prese per fronteggiare la pandemia.

Mostra altro

Ti potrebbe interessare anche

Lascia un commento

Back to top button