NewsStartup & Imprese

Cloud e sicurezza: sempre più imprese puntano sulla nuvola

Con il passare degli anni sono cambiate le esigenze delle imprese che puntano sul web per aumentare il volume d’affari. In un quadro generale iper-competitivo, diventa indispensabile non solo rispondere alla domanda del pubblico e avere la capacità di star dietro a ciò che il mercato richiede, ma anche garantire la massima stabilità. Qual che sia il mercato di riferimento, un elemento che fa la differenza è quello della sicurezza! In tal senso, occorre approfondire il discorso in merito al binomio Cloud e sicurezza, per stabilire se la “nuvola” possa essere la miglior soluzione per i professionisti che lavorano sul web.

Cloud e sicurezza, l’accoppiata vincente

Chi deve gestire un’attività online, su cui magari ha investito tempo e denaro, si trova a dover fare i conti con il grave aumento degli attacchi DDoS. In particolare le attività commerciali che vendono online e hanno come obiettivo quello di proteggere i dati dei clienti che acquistano sulle loro piattaforme.

Occorre rispondere a queste minacce con servizi in grado di “blindare” il proprio progetto e renderlo stabile.

Il Cloud è la tecnologia giusta per garantire questa stabilità tanto ricercata? È stato questo il tema principale del recente Cloud Security Summit, tenutosi a metà di settembre e giunto ormai alla quarta edizione.

Cresce l’interesse verso il Cloud

La crescita del mercato Cloud sottolinea come l’utilizzo di questa tecnologia sia in fortissimo aumento.

Secondo il Presidente di CSY Italia, Alberto Manfredi, la somma dei dati scambiati in rete arriverà entro il 2025 a circa 175 Zettabyte. Una mole di dati immensa che necessita di una tecnologia appropriata per poter essere gestita in modo sicuro.

Da qualche tempo, le aziende hanno intuito come il Cloud sia la migliore risposta a tale necessità. Se nell’edizione 2018 del Cloud Security Summit l’interesse mostrato verso questa tecnologia sembrava “marginale”, quest’anno la prospettiva è cambiata radicalmente.

Oggigiorno il Cloud viene visto come parte integrante per l’organizzazione delle imprese, con notevoli incrementi previsti nei prossimi mesi.

Come sottolineato da Fabio Rizzotto, head of reaserch and consulting di IDC Italia, il binomio tra Cloud e sicurezza rappresenta una prospettiva essenziale per la crescita del mondo imprenditoriale.

Ed è proprio sulla sicurezza che stanno crescendo gli investimenti: “Oggi i processi si convertono in forma digitale assegnando alla security un ruolo più nobile, come elemento trasversale a tutti i processi. La security si spinge a un livello più alto nella scala strategica di investimento delle aziende, dove a contribuire al trend sono le nuove esigenze di protezione di Datacenter, Endpoint, Edge e soprattutto Cloud.”

Un’ulteriore conferma sulla validità delle soluzioni Cloud arriva anche da Jim Reavis, CEO di Cloud Security Alliance, secondo cui “Non c’è oggi una soluzione unica e facile che possa sopperire a tutte le esigenze, ma il Cloud è maturo per fronteggiare le minacce, in termini di tecnologie.”

Perché un’azienda deve puntare sui servizi in Cloud

Sia in Italia che nel resto del mondo il mercato Cloud continua a far registrare un incremento impressionante, con un valore di mercato in rapido aumento.

Ma a cosa è dovuto questo improvviso boom di interesse verso la tecnologia Cloud Computing? Cos’ha reso la “nuvola” così attraente da diventare la scelta numero uno dei professionisti?

Le imprese che decidono di far ospitare i propri servizi in un Datacenter Cloud godono di notevoli vantaggi, che possiamo individuare soprattutto in:

  • Sicurezza (com’è stato evidenziato nel corso del Cloud Security Summit di cui abbiamo parlato poc’anzi)
  • Flessibilità
  • Semplicità di gestione
  • Scalabilità delle risorse (scopri le differenza tra scalabilità orizzontale e verticale)
  • Risorse dedicate
  • Riduzione dei costi (dovuti all’assenza di costi per l’hardware)
  • Sostenibilità
  • Minore impatto ambientale e risparmio sull’energia elettrica, visto che l’azienda non avrà bisogno di avere un proprio server fisico
  • Continuità del servizio (Keliweb ha conquistato le principali Certificazioni ISO per i servizi in Cloud)

Cloud First, l’imprinting per nuovi progetti aziendali

Le aziende si stanno adeguando al concetto di “Cloud first”, riconoscendo il Cloud come la strada giusta per poter usufruire di servizi performanti e con notevoli risparmi per i consumi di energia.

A tutto questo va poi aggiunta la semplificazione della gestione, visto che sarà l’hosting provider (come Keliweb) a occuparsi dell’hardware e del software.

Con la forma Cloud first si vuole intendere proprio il superamento dei dubbi che fino a poco tempo fa aleggiavano su questo tipo di soluzioni. Occorre anche sottolineare che si tratta di un settore assai vasto, visto che non esiste “un solo tipo” di Cloud. A tal proposito, consigliamo la lettura dell’articolo sulle differenze tra Cloud pubblico, privato e ibrido.

Keliweb e le soluzioni Cloud che stai cercando

Se sei in cerca di soluzioni performanti e stabili per la tua impresa, con Keliweb puoi avere quello che ti serve per far volare il tuo business online!

I nostri servizi in Cloud includono una vasta gamma di opzioni, tra cui server virtuali e soluzioni di Autoscaling. Quest’ultime, in particolar modo, sono sviluppate su misura per chi ha esigenza di usufruire di un numero elevato di risorse solo in specifici momenti dell’anno (pensiamo per esempio ai siti stagionali).

Altra soluzione molto interessante per le aziende (sia di piccole che di grandi dimensioni) è quella del Virtual Datacenter: grazie a esso è possibile sfruttare tutta la potenza del Cloud, utilizzando le risorse solo quando necessario entro i limiti di RAM, CPU, storage e rete.

Keliweb fornisce anche delle soluzioni di Cloud Hosting (sostanzialmente dei servizi di hosting semidedicato), utili per siti web ad alto traffico e che includono anche l’opzione multisito, per gestire più siti web (fino a 20) tramite un solo accesso cPanel.

Per concludere

Il 2019 è stato un anno che ha fatto registrare numeri importanti per il Cloud.

Questi servizi rappresentano ormai la prima opzione che un’azienda prende in considerazione per creare una presenza online stabile e veloce. Un successo dovuto alla presa di coscienza degli enormi benefici garantiti per chi decide di portare il proprio lavoro sulla nuvola.

vps cloud
Tags
Mostra altro

Ti potrebbe interessare anche

Lascia un commento

Back to top button