TutorialWeb Marketing

Evoluzione del Social Marketing: come creare un carosello su Facebook

Per quanto la maggior parte delle persone li vedano ancora come delle semplici piattaforme su cui passare il tempo, nel corso degli ultimi anni i social network hanno acquisito un’importanza incredibile per quella che è l’attività online di un’azienda.

Aumentare la propria Brand Reputation e la visibilità, con il fine ultimo di aumentare l’engagement e rendere così partecipi i seguaci della pagina aziendale per trasformarli in clienti.

Qualunque professionista che si rispetti vi dirà che nel Social Media Marketing non vi è un social fisso, in un certo qual senso, ma che anzi scegliere su quale social puntare dipende da una serie di fattori e di obiettivi da perseguire, e anche dalla tipologia di post che si intende pubblicare e del target a cui vogliamo far riferimento.

Tutto giusto, se lo dicono i professionisti chi siamo noi per andare contro questo concetto… ma prendendoci una piccola libertà, possiamo anche dire che pur prendendo per buono quanto appena detto, non possiamo non tener conto del ruolo ormai importantissimo di Facebook nell’ambito di una strategia aziendale.

Facebook non è più un semplice social network ma una vera e propria piattaforma su cui costruire la promozione della propria attività, un elemento ormai imprescindibile nella Social Media Strategy di qualunque azienda.

Detto questo, negli ultimi tempi la società di Zuckerberg ci ha presentato una serie di novità davvero interessanti che miglioreranno ancora di più il lavoro dei professionisti, come per esempio Facebook Canvas o ancora Instant Articles di cui ti consigliamo di leggere l’approfondimento scritto per noi da SEO-Pigro.

Fatta questa doverosa (forse) premessa, vediamo il punto centrale del nostro discorso odierno, ovvero la pubblicazione dei post sulla pagina aziendale.

Quando pubblichiamo un post del nostro blog sul leader dei social, dobbiamo prenderci cura di ogni singolo aspetto del post, al fine di attirare in ogni modo possibile l’attenzione dell’utente che è costantemente bombardato sulla propria newsfeed da una valanga di post che lo informano su qualunque argomento. Cosa fare dunque per mettere in risalto il nostro post e attirare l’interesse delle persone?

Quello che possiamo fare è strutturare il nostro post in maniera originale, facendo un uso sapiente delle immagini (elementi capaci di attirare l’attenzione molto più di un testo) e degli hashtag, che possono esserci molto utili per mettere in risalto quelli che sono i termini principali del nostro post, le parole che vogliamo che vengano notate per prima dagli utenti.

Almeno fin quando anche su Facebook non ci venga data l’opportunità di formattare il testo nel post e scrivere in grassetto e in corsivo come su Google+, ma questa è un’altra storia…

Per quel che riguarda l’uso degli hashtag, consigliamo di non farsi prendere la mano hashtaggando qualunque parola, perciò non esagerate, inseritene non più di 2 per ogni post.

Abbiamo detto delle immagini, elementi in grado di attirare l’interesse delle persone che vagano distrattamente sulla home del social all’inconsapevole ricerca di qualcosa di interessante. Bene, visto che è così che ne dite di creare un post in cui siano presenti più immagini da sfogliare?

Ecco allora il perché può esserci moto utile creare un post con il formato carosello di Facebook.

Creare un carosello di immagini su Facebook è un procedimento molto semplice e che ci da la possibilità di inserire più contenuti nello stesso post. Mettiamo il caso che vogliate pubblicare un pezzo sulla nuova promozione della vostra azienda, con l’uso del carosello potrete inserire vicino al post promozionale anche un articolo di approfondimento, un contenuto utile per l’utente che potrà così avere maggiori informazioni sul servizio che stai pubblicizzando.

COME CREARE UN CAROSELLO SU FACEBOOK

Innanzitutto, la prima cosa da fare è scrivere il testo del nostro post, utilizzando gli hashtag sui termini chiave come spiegato in precedenza, per poi andare a inserire l’url abbreviato del pezzo (utilizzando questo abbreviatore) in modo da dare all’utente due diversi accessi al contenuto. Dobbiamo dare alle persone più accessi possibili al nostro pezzo, ricordiamoci che il nostro obiettivo è quello di attirare l’attenzione con ogni elemento possibile.

Quindi copiate il link dell’articolo per far apparire l’anteprima del post, dopodiché cancellate il link copiato e inserite il vostro testo con gli hashtag e l’url abbreviato.

screen carosello facebook 1

Dopo aver fatto questo, andiamo a inserire l’altra immagine che comparirà nel nostro carosello, facendo ben attenzione al fatto di puntare su un’immagine il cui testo non superi il 20% dell’ingombro.

Per fare questa valutazione potete utilizzare questo strumento.

Una volta scelta la nostra immagine la inseriamo nel nostro carosello, in maniera semplicissima: basterà cliccare nel riquadro con il simbolo + che vedrete comparire sotto il post da pubblicare.

screen carosello facebook 2

Una volta caricata l’immagine, Facebook ci da la possibilità di personalizzare il link da inserire nell’immagine stessa, per fare in modo che l’utente possa raggiungere il contenuto cliccando sulla stessa. Se nel primo contenuto del carosello abbiamo inserito il pezzo che presenta una nuova promozione, nella seconda possiamo inserire un approfondimento che fornisca maggiori informazioni all’utente sul prodotto che stiamo pubblicizzando.

Andiamo a cliccare sulla piccola icona che comparirà nella seconda immagine che abbiamo inserito nel carosello, in modo da poter inserire il link del contenuto che abbiamo scelto come approfondimento.

screen carosello facebook 3

Cliccando dunque su Modifica URL di destinazione si aprirà una piccola scheda in cui andremo a inserire il nostro link.

screen carosello facebook 4

Possiamo fare la stessa operazione per quante immagini e articoli vogliamo aggiungere nel carosello. Una volta terminato questo lavoro possiamo pubblicare il nostro post che, ve lo possiamo garantire, riuscirà ad attirare l’attenzione dell’utente molto più di qualunque post “classico”.

Questo nuovo formato Carosello o Multi Product AD rappresenta un modo di promuovere i propri post che non si può non prendere in considerazione per una pagina aziendale, al fine di differenziarci dagli altri e di ottenere maggiore visibilità e interazioni.

Tags
Mostra altro

Ti potrebbe interessare anche

Lascia un commento

Back to top button