News

Picattoo, come creare tatuaggi nelle foto di Instagram

Diverse volte abbiamo parlato di Instagram e della sua continua crescita, soprattutto tra i più giovani che sembrano preferire di gran lunga questa piattaforma dedicata alle immagini piuttosto che Facebook o Twitter. Oltre al suo aspetto e alla sua funzionalità che lo rendono molto appetibile per un target di giovanissimi, Instagram deve la sua crescita anche ad una serie di novità che di tanto in tanto vengono inserite e che sembrano catturare immediatamente l’attenzione degli utenti, come ad esempio la scelta di inserire cinque nuovi filtri fatta poco tempo fa.

Ora, per continuare ad incrementare i risultati straordinari che sta facendo registrare il social, ecco che si è pensato bene di inserire una ulteriore funzione che potrà entusiasmare i ragazzi. La novità a cui facciamo riferimento si chiama Picatto, un servizio realizzato dall’azienda INK361.

Visto che oggigiorno i tatuaggi sono diventati tanto comuni tra i ragazzi e anche tra gli adutli, si è pensato bene di creare un qualcosa che li potesse ricreare anche su Instagram. Ecco, quindi, in cosa consiste Picattoo: grazie ad esso è possibile realizzare dei tatuaggi personalizzabili sulle foto caricate su Instagram.

Come fare per utilizzare il servizio e realizzare i nostri tattoo? Semplicissimo, basta andare sul sito ufficiale del servizio, effettuare il login con il nostro account personale di Instagram e poi selezionare le 12 foto che vogliamo trasformare in tatuaggi temporanei.

Il prezzo del servizio per la stampa di 12 tatuaggi su carta trasferibile è di 15 euro.

Picattoo rappresenta una novità molto divertente che può accendere la fantasia degli utenti che, grazie ad esso, si possono sbizzarrire per arricchire le proprie immagini e mettere in risalto la propria creatività.

Insomma, sembra proprio che con l’arrivo di Picattoo Instagram abbia colpito nel segno ancora una volta. Non è un segreto che il social stia puntando nientemeno che a diventare il leader numero uno della categoria dei social, scalzando così Facebook dal trono. Una missione che, se per ora appare quantomeno ardua da realizzare, guardando gli ultimi numeri fatti registrare da Instagram sembrano confermare questo sorpasso che potrebbe avvenire in un futuro non troppo lontano.

Vincenzo Abate

Tags
Mostra altro

Ti potrebbe interessare anche

Lascia un commento

Back to top button