GuideTutorial

10 temi WordPress, i più interessanti del 2019

Quando si fa un elenco di software, per la precisione CMS, per gestire piattaforme online, il nome di WordPress è sempre in cima alle preferenze. I motivi sono tanti e li abbiamo sottolineati diverse volte (ti invitiamo a leggere il nostro articolo sul perché usare WordPress). Quello che ci interessa analizzare oggi riguarda uno degli elementi più importanti del software: i temi disponibili. Quali sono i temi WordPress più intriganti e in voga nel 2019?

Noi ne abbiamo selezionato dieci. Continua con la lettura per individuare il tema WordPress più adatto al tuo sito/blog.

Valuta i temi WordPress più interessanti in questo 2019

Le opportunità per chi decide di optare sul numero 1 dei CMS per gestire la propria attività web sono innumerevoli. Tra temi WordPress a pagamento e template gratuiti, c’è solo l’imbarazzo della scelta.

Sia l’utente privato che vuole avviare un piccolo blog che un professionista che deve gestire un sito aziendale o un e-commerce (WordPress può essere usato anche per il commercio elettronico grazie al plugin WooCommerce), deve strutturare il sito con un aspetto convincente, funzionale e accattivante.

hosting wordpress potenziato

WordPress è un software completo e affidabile, al cui interno si può trovare tutto l’occorrente per personalizzare un progetto a seconda della tipologia di attività che si vuole proporre.

10 temi consigliati

Avere un’ampia scelta potrebbe comportare però anche un po’ di confusione, visto che un utente (soprattutto se poco esperto) potrebbe avere “troppa carne al fuoco” e avere difficoltà nell’individuare l’opzione migliore.

L’idea di proporre una lista dei migliori temi WordPress ha lo scopo di aiutarti a trovare la soluzione più adatta per le tue necessità.

#1. Uncode

Il primo tema che vogliamo segnalare è Uncode, in assoluto uno dei più interessanti disponibili per WordPress. Adatto sia per creare siti web aziendali che per dar vita a progetti di più ampio respiro dal punto di vista della creatività. Che si tratti di Web Agency, di blog personali o anche di siti e-commerce, Uncode è il tema che può rispondere al meglio alle singole esigenze specifiche.

#2. Sydney

Totale autonomia per i professionisti! Con questa frase un po’ a effetto possiamo introdurre Sydney, uno dei temi WordPress più consigliati (e scaricati) per chi deve creare e gestire siti aziendali. Un tema responsive che può essere utilizzato anche per gestire la presenza online delle startup, Sydney viene considerato in tutto e per tutto l’opzione ideale per il business. Disponibile sia in versione gratuita che in una versione PRO che include il supporto a WooCommerce, il famoso plugin per il commercio elettronico.

#3. Enfold

Il concetto chiave con cui si può spiegare il grande successo di Enfold è versatilità. Si tratta infatti di uno dei temi WordPress più interessanti in circolazione, proprio per il suo essere adatto alle differenti tipologie di siti internet (tradizionali siti web, blog/magazine, grandi portali aziendali così come siti e-commerce). Enfold è un tema che puoi personalizzare come preferisci e che puoi anche migliorare, grazie alla disponibilità di innumerevoli plugin compatibili con il tema stesso.

#4. Porton

Come stai leggendo in questo articolo, ognuno dei temi WordPress può essere utilizzato per differenti attività ma nascono comunque con un imprinting preciso. Nel caso di Porton, l’aspetto che emerge con maggiore forza è la compatibilità con il commercio elettronico (vista la perfetta integrazione con WooCommerce). Questa espressione prima del tema viene però soppiantata dal suo aspetto multiuso. In buona sostanza, Porton è un tema che può andar bene per qualunque tipologia di sito web, con una particolare predisposizione verso il settore aziendale.

#5. Rocked

Che sia lasciato ampio spazio al rock! Non si potrebbe usare formula migliore per parlare di Rocked, un tema WordPress progettato da aThemes particolarmente indicato per il settore aziendale. Si tratta di un tema gratuito che permette all’utente che decide di farne uso di personalizzare ogni singolo aspetto di un sito, in particolar modo quel che riguarda elementi come colori, favicon e layout. Se sei in cerca di un tema adatto per creare una piattaforma aziendale in grado di raggiungere grandi risultati, allora Rocked può essere la scelta giusta per realizzare le tue idee e avviare un nuovo business online.

#6. BeTheme

Se dicessimo che questo è uno dei temi più apprezzati dai professionisti del web, in particolare per i conoscitori di WordPress, non sarebbe già un punto di partenza abbastanza “completo”? BeTheme è un tema multifunzionale, adatto per ogni scopo, ideale per chi ha un occhio di riguardo alla SEO. Ma non bastano la versatilità e la semplicità di utilizzo a giustificare il grande successo del tema. BeTheme non incide granché come “peso” per il sito internet, visto che sono inclusi al suo interno una serie di immagini già ottimizzate.

#7. Jupiter

Un tema che dispone di una caratteristica molto particolare, definita drag and drop. Jupiter è un tema WordPress utilissimo per creare siti web di bell’aspetto. La funzionalità che abbiamo accennato in precedenza consente di creare un sito semplicemente trascinando gli elementi. Il tema è disponibile in diverse versioni, tra quelle dedicate al business e quelle utili per progetti privati. Il tema può andar bene anche per i siti di e-commerce, essendo anch’esso integrabile con il famoso plugin WooCommerce.

#8. GreatMag

Se hai la passione per la scrittura e vuoi metterti alla prova sul web, puoi optare per la creazione di un magazine o di un blog. Grazie al tema GreatMag di WordPress, hai l’eccezionale opportunità di metter su uno splendido magazine online, una testata con un aspetto inappuntabile dal punto di vista estetico ma anche funzionale per semplificare l’esperienza utente dei visitatori. Quale migliore occasione per dar vita a una rivista virtuale pronta a monopolizzare un particolare settore?!

#9. Revive

Un tema reattivo, affidabile, ricco di funzionalità, particolarmente indicato per chi si occupa di Blogging ma anche per chi riconosce importanza all’aspetto visivo. È proprio su questo aspetto che si erge il successo di Revive, uno dei temi WordPress più consigliati per fotografi professionisti (o alle prime armi) che vogliono creare una presenza online di grande impatto. Da sottolineare che l’utilizzo di Revive non comporta nessun aumento di difficoltà, visto che nel tema sono già incluse una serie di funzionalità ed elementi preimpostati che “alleggeriranno” il tuo lavoro quotidiano.

Se il tuo intento è creare un sito di fotografia, oltre a Revive puoi valutare la possibilità rappresentata dal dominio .PHOTO.

#10. Writee

Chiudiamo con un tema WordPress rivolto in particolare al mondo degli “scrittori del web”. Writee è una delle soluzioni più indicate per creare blog o magazine online, e dare così ai creatori di contenuti testuali la possibilità di avere una piattaforma adatta per gestire l’attività editoriale. Vista la sua natura volta alla scrittura, Writee magari non eccelle dal punto di vista dalla creatività ma il suo aspetto pulito e minimal si adatta perfettamente a chi è interessato più alla scrittura che non all’immagine. Disponibile sia in versione gratuita che a pagamento, Writee è un tema da tenere in considerazione se l’obiettivo è avviare un nuovo blog.

Crea il tuo progetto su WordPress

La scelta del tema di un sito è un passaggio indispensabile, perché da esso dipenderà come il sito apparirà agli occhi dei visitatori. Ma non si tratta certo dell’unica fattore su cui dovrai prendere una decisione.

Per creare un sito WordPress, e avere la certezza di poter sfruttarne al massimo le potenzialità, occorre valutare lo spazio web che dovrà ospitare il sito stesso. Dalle risorse incluse in questa casa digitale, ospitata una struttura hardware chiamata server, dipenderà il livello di prestazioni che il sito avrà una volta messo online.

L’unico modo per avere un sito WordPress veloce, stabile, affidabile (e strutturato con un tema adatto per il tipo di attività) è acquistare un hosting WordPress.

Il servizio fornito da Keliweb ti permette di usufruire, oltre che del dominio e del Certificato SSL, anche di tool utilissimi come SiteLock, anti-malware di ultima generazione, Staging, un’opzione di Softaculous con cui poter creare copie del sito per fare modifiche senza intaccare la versione online) e Node.js, utilissimo per chi si occupa di sviluppo.

Per concludere

L’aspetto e la struttura di un sito sono elementi che incidono sull’esperienza di navigazione degli utenti. Se costruito con un buon tema, un sito avrà molte più opportunità di rendere redditizia l’attività dei visitatori.

Ci auguriamo che la nostra lista sui 10 temi WordPress gratuiti e non più interessanti del 2019 possa esserti d’aiuto per scegliere un tema adatto al tuo sito internet.

Tags
Mostra altro

Ti potrebbe interessare anche

Lascia un commento

Back to top button