Tutorial

10 motivi per scegliere WordPress

Stai pensando di creare il tuo nuovo sito web ma non hai ancora le idee molto chiare. Sei preso dai dubbi, in particolar modo perché ti hanno detto che esistono diverse piattaforme che potresti utilizzare per lanciare e gestire il tuo nuovo progetto online. Oggi ti spiego perché devi scegliere WordPress.

Scegliere WordPress, 10 motivi per cui fare prendere questa decisione

La scelta del CMS dipende dal tipo di sito web che si vuole andare a sviluppare. Visto che abbiamo deciso di porre l’esempio di un blog, mettiamo in evidenza le ragioni che devono spingerti a scegliere senza indugio WordPress.

Perché scegliere WordPress per la creazione di un blog? Se mi permetti, vorrei mettere in evidenza 10 motivi validissimi.

1. Semplicità di utilizzo

Sul web sono disponibili diversi software il cui utilizzo sembra essere appannaggio solo dei veri informatici. WordPress non è così, esso può essere utilizzato sia dai professionisti che da chi non ha una grande esperienza nel settore. Semplicità è la parola d’ordine, chiunque può utilizzare questo CMS.

#WordPress rappresenta ancora oggi il CMS leader dell'intero settore, un successo dovuto alla grande semplicità di utilizzo. Condividi il Tweet

2. Affidabilità

Quando decidi di lanciare un progetto su internet vuoi assicurarti che esso funzioni alla perfezione, in ogni singolo momento. Questo è un fattore determinante, perché avere problemi sul lavoro per l’inaffidabilità di una piattaforma è davvero un gran peccato.

Con WordPress puoi dormire sonni tranquilli. Questo software rappresenta, infatti, una delle maggiori certezze in ambito informatico. Lavora in piena tranquillità, gestendo il tutto con un CMS stabile, solido e di cui ti puoi fidare ciecamente.

3. Adatto per ogni attività

In questo articolo stiamo ponendo l’esempio della creazione di un blog. Gli addetti ai lavori sanno perfettamente che quando dici blog dici WordPress, visto che esso è l’opzione migliore in tal senso. Ma non solo.

Uno dei segreti del successo di WordPress è il fatto che esso è flessibile, cioè adatto a qualsiasi tipo di attività digitale. Che si tratti di un blog (come nel nostro esempio), di un sito web o di un sito e-commerce, con questo CMS puoi gestire qualunque tipo di progetto.

hosting ottimizzato wordpress

4. Plugin

Utilizzare WordPress significa avere a che fare con un software dotato di diverse funzionalità, che però non sono fisse e immobili. Mi spiego meglio, attraverso dei piccoli programmi gratuiti puoi aumentare le funzionalità a tua disposizione.

Sto parlando dei plugin che puoi scaricare e attivare con due semplici click dal tuo pannello di amministrazione. Attraverso tali soluzioni (sono disponibili tantissimi plugin per WordPress) potrai personalizzare ancora di più il tuo strumento di lavoro, rendendolo ancora più adatto per la tua attività.

5. Chiarezza

Ti è mai capitato di utilizzare un software per gestire un sito web? Se la risposta è no, devi sapere che spesso e volentieri si ha a che fare con pannelli di amministrazione complicatissimi, cosa che rende estremamente difficoltosa l’attività dell’utente di turno.

Ecco, con WordPress non corri alcun pericolo del genere. Come accennato in un punto precedente, il leader dei CMS nasce con l’obiettivo di rendere semplice l’attività di ogni tipo di utente. La bacheca da cui andrai a gestire il tuo lavoro è chiara, intuitiva e semplice.

6. WordPress è “amico” di Google

Per aumentare il traffico in entrata (detto in altro modo, fare in modo che arrivino più visitatori sul tuo blog) occorre piazzare i contenuti in buona posizione sul motore di ricerca. Per far questo, bisogna mettere in campo delle strategie SEO di grande spessore (a tal proposito, ti consiglio di affidarti a professionisti di spessore… come Giulia Bezzi).

In ottica SEO non c’è soluzione migliore di WordPress. Il CMS è, possiamo dire, molto amico di Google. È nato proprio per questo scopo. Visto che posizionarsi bene su sul motore di ricerca è tutto, occorre puntare su un software SEO-Friendly che ti assicuri vantaggi in tal senso. Proprio come WordPress.

7. Performance

Possiamo considerare qualunque cosa, ma quello che interessa maggiormente un professionista che vuole iniziare un lavoro online è “ma il software che ho scelto funziona bene?”, il quesito base per iniziare qualunque tipo di discorso.

WordPress ti assicura di per sé delle ottime prestazioni che, però, necessitano di uno spazio web apposito per poter raggiungere dei picchi eccezionali. Ecco perché è necessario che il tuo blog venga ospitato in uno spazio ottimizzato. Che ti fornisca le risorse giuste per sfruttare al meglio il CMS. Quello che devi fare è individuare il piano Hosting WordPress adatto, così da rendere il tuo blog velocissimo e sicuro.

8. Community

Utilizzare WordPress ti permette di usufruire di un livello di chiarezza e di semplicità inarrivabile, su questo non ci piove. Questo però non preclude al fatto che possano sorgere delle complicazioni nella gestione del tuo lavoro.

Come fare se ci si trova dinnanzi a una difficoltà che non si sa risolvere? Ecco un altro punto importante di WordPress: alle spalle del CMS esiste una community di professionisti in grado di darti una mano per qualsiasi esigenza. Se sei in difficoltà puoi quindi chiedere aiuto direttamente a chi di WordPress se ne intende tanto.

9. Template

Come vuoi strutturare il tuo nuovo blog? Che aspetto vuoi dargli? Preferisci un taglio da magazine classico o vuoi invece puntare su un qualcosa di originale? Tutte domande importanti, a cui puoi trovare una risposta facilmente utilizzando WordPress.

Un altro segreto (l’ennesimo) della grande affermazione del CMS è la grande disponibilità di template grafici di diversi stili, disponobili sia gratuitamente che a pagamento.

10. Aggiornamenti

Ultimo aspetto che voglio mettere in evidenza (ma non ultimo in ordine di importanza) è il fatto che il tuo blog WordPress non sarà sempre lo stesso, nel senso che esso sarà migliorato di volta in volta.

Molto spesso vengono rilasciati dei nuovi aggiornamenti del CMS, occasioni da cogliere al volo per andare a migliorare qualche aspetto gestionale e risolvere qualche piccolo problemuccio della versione precedente. Crea dunque il tuo blog e ricordati di aggiornare il tutto ogni qual volta viene reso disponibile un nuovo aggiornamento.

Ogni progetto deve avere un obiettivo ben preciso

Ho appena finito di elencarti i 10 motivi che devono (o dovrebbero) convincerti a scegliere WordPress per gestire il tuo progetto web. Sperando che tu sia arrivato fino a questo punto con la lettura (sono stato forse un po’ troppo prolisso), voglio concludere mettendo in evidenza (di nuovo) il punto più importante dell’intera faccenda.

Prima di scegliere il CMS, bisogna avere le idee ben chiare su che tipo di attività si vuole andare a sviluppare. Se non si ha bene in mente qual è l’obiettivo, allora le cose verranno fatte in modo raffazonato, senza nessun senso logico. In tal caso, i risultati saranno inevitabilmente negativi.

Bisogna porsi un #obiettivo ben preciso e lavorare in funzione di esso. Una volta assunta una base di partenza del genere, il resto sarà tutto più semplice. Condividi il Tweet

WordPress e non solo, un CMS per ogni esigenza

Ti hanno dunque parlato di tanti di questi software chiamati CMS, ti hanno detto che ne esistono di diversi tipi. Bene, bisogna quindi individuare la soluzione adeguata per quelle che sono le tue esigenze.

Il fattore più importante, in un momento del genere, è avere le idee chiare su quale debba essere il tuo obiettivo. Se il tuo intento è quello di creare un blog (che sia per un progetto personale o aziendale non fa differenza) allora il mio consiglio è quello di puntare decisamente su WordPress.

Definito il leader dei CMS, WordPress rappresenta una soluzione altamente affidabile per svariati motivi che vedremo tra un attimo. Prima occorre dire che, come appare fin troppo ovvio, non si tratta dell’unico software disponibile sul web. Puoi trovare tante opzioni validissime come Joomla, Magento, PrestaShop, ZenCart e molte altre ancora.

Soluzioni ottimali ma forse non in linea con quello che è il tuo progetto web.

Tags
Mostra altro

Ti potrebbe interessare anche

Lascia un commento

Back to top button