News

Truffa su WhatsApp, fate attenzione a questo link

Tutti noi utilizziamo WhatsApp, la popolare applicazione di messaggistica istantanea che si è imposta negli ultimi mesi come una delle realtà più in crescita sul web, fino a raggiungere (e ormai superare) i 900 milioni di utenti. A volte capita però che qualche problematica minacci di mettere a rischio quella che è questa crescita incredibile.

OCCHIO ALLA TRUFFA, STATE LONTANI DA QUESTO LINK

Non per fare troppo gli allarmisti, ma la nuova minaccia che mette a rischio la reputazione online di WhatsApp è davvero molto pericolosa, specie per lo smartphone dell’utente. Come accade ogni volta, il virus si nasconde in un link apparentemente innocuo che però mette a serio rischio l’incolumità del nostro dispositivo.

La nuova truffa che riguarda WhatsApp utilizza un link malevolo contenuto all’interno di un testo. Ovviamente, il testo che viene ricevuto dall’utente è realizzato appositamente per invogliarci a cliccare sul link, ma così facendo non faremo altro che spalancare le porte al malware.

whatsapp-malware-truffa

Perciò, tenete bene a mente quanto scriviamo: state alla larga da questo messaggio che può arrivarvi direttamente su WhatsApp, in caso contrario daremo libero accesso agli hacker.

Un aspetto estremamente fastidioso del virus in questione, è che una volta che l’utente va a cliccare sul testo che vediamo in figura (aprendo dunque le porte al virus) il malware verrà di seguito inviato anche ai contatti presenti in rubrica. Inutile sottolineare come il rischio di espansione record del virus sia enorme, visto che su il numero di utenti su WhatsApp sta raggiungendo livelli clamorosi.

Esiste un modo per difendersi da questa minaccia?

Per ora, l’unico consiglio che possiamo dare è quello di eliminare la conversazione una volta ricevuto questo particolare messaggio. Inoltre, come consigliato anche nell’articolo di tech.fanpage, se il messaggio arriva da un utente sconosciuto occorre bloccare anche il contatto, sempre dopo aver eliminato la conversazione.

Tags
Mostra altro

Ti potrebbe interessare anche

Lascia un commento

Back to top button