TutorialWeb Marketing

Google Webmaster Tools, l'importanza della Sitemap

Per quel che riguarda la gestione e l’osservazione dell’andamento del nostro sito web, impossibile fare a meno degli strumenti per webmaster di Google, una serie di strumenti adeguati che ci consentono di “vedere” il sito stesso proprio come viene visto da Google. In tal modo, grazie a questi, strumenti, potremo avere le idee chiare sulle eventuali problematiche che possono impedire un buon riscontro del nostro lavoro.

Oltre dunque a Google Analytics, ecco che anche la sezione Google Webmaster Tools non può essere assolutamente essere messa in “disparte”. Elementi dunque irrinunciabili per ogni webmaster che si rispetti, con il giusto utilizzo di tali strumenti avremo la possibilità di realizzare la scalata alle SERP di Google, in modo da rendere vincente la nostra campagna SEO o quantomeno per vedere se bisogna modificare qualcosa nel nostro progetto aziendale.

Utilizzare questi utilissimo strumenti è molto semplice, basta infatti digitare nella barra di ricerca di Google “strumenti per webmaster di Google” ed effettuare l’accesso al servizio con il nostro account Google.

Strumenti molto utili, abbiamo detto, che ci possono dare un aiuto decisivo per il nostro lavoro. Un elemento di grande importanza che fa parte di questo pacchetto che Google ci mette a disposizione è senza dubbio la Sitemap.

L’IMPORTANZA DELLA SITEMAP PER FARCI NOTARE DA GOOGLE

Vediamo dunque nel dettaglio le caratteristiche principali di questo strumento e il motivo della sua importanza. Quando parliamo di Sitemap facciamo riferimento a uno strumento che permette al nostro sito di essere “notato” da Google, elemento essenziale per far si che i nostri contenuti e i nostri articoli possano scalare le SERP del motore di ricerca e apparire così in prima pagina, in modo da portare a compimento la nostra opera di ottimizzazione SEO. La Sitemap contiene gli URL di un sito insieme ai rispettivi metadati aggiuntivi che consente ai motori di ricerca di eseguire la scansione del sito in maniera efficiente.

La Sitemap è un file in formato XML che, in pratica, elenca tutte le pagine del nostro sito con le relative date di modifica. Grazie all’utilizzo della Sitemap noi informiamo lo spider di Google della presenza dei nostri articoli, fornendo al motore di ricerca gli indirizzi web di ogni singolo articolo. Cosi facendo, lo spider avrà vita facile nello scovare i nostri articoli per poterli cosi indicizzare.

Per sottolineare ancora di più l’importanza della Sitemap, ripetiamo ancora lo strumento che ci permette di far notare il nostro sito allo spider di Google, possiamo citare anche la sezione che lo strumento dedica agli errori. La Sitemap, infatti, ci avvisa delle presenza di errori sul sito che possono mettere a rischio l’indicizzazione dei nostri contenuti. Appare chiaro come grazie a queste segnalazioni della Sitemap possiamo prevenire dei problemi di indicizzazione andando a scovare i vari problemi che si possono creare.

Esistono diversi tipi di errori con cui possiamo avere a che fare, come la presenza di link errati o di problemi di natura tecnica. Avremo un quadro completo dunque dei vari errori, suddivisi con precisione.

sitemap-scansione -errori

Possono esserci degli errori dovuti alla presenza di nostre indicazioni nel file robots.txt, o errori causati da anomalie tecniche dovute a problemi di server. Basterà osservare la sezione “Errori di scansione” per tenere sotto controllo la lista di errori trovati in modo tale da comprenderne i motivi.

La Sitemap rappresenta quindi uno strumento di cui un webmaster non può fare a meno, in modo tale da avere un quadro completo del sito, di metterlo in vista allo spider di Google e di avere un resoconto completo dei vari errori che possono capitare. Con la nostra guida vediamo come creare una Sitemap su un sito WordPress.

Tags
Mostra altro

Ti potrebbe interessare anche

Lascia un commento

Back to top button