Verifica GRATIS la disponibilità e registra subito il tuo dominio internet.

Google: nuovo fattore di ranking per i siti mobile friendly

google-mobile-friendly

Notizia molto interessante che va a toccare da vicino i professionisti della SEO, una novità che dovrebbe far drizzare le antenne ai webmaster in modo tale che possano ottimizzare i siti web di cui si stanno occupando per usufruire dei notevoli vantaggi di cui si può arrivare ad usufruire.

La notizia è che il giorno 21 aprile 2015 Google metterà in atto una piccola rivoluzione per quanto riguarda il suo algoritmo. Si tratta di un cambiamento che andrà a toccare da vicino i siti web “mobile friendly”, ovvero quei siti che sono ottimizzati e che si vedono bene da smartphone e da tablet.

Questo nuovo fattore di ranking, annunciato ufficialmente da Google porterà dunque delle grandi modifiche. Questo incremento delle SERP inizierà il 21 aprile ma ovviamente non si tratterà di una trasformazione immediata, ci vorranno infatti circa 4-5 giorni prima che le siano visibili i cambiamenti proprio sulle SERP.

L’aggiornamento delle SERP riguarderà comunque un settore in particolare: il nuovo fattore di ranking andrà ad influenzare esclusivamente le SERP Mobile, mentre per quanto riguarda le SERP Desktop non ci saranno grandi cambiamenti.

Una domanda interessante, a questo punto, potrebbe essere se il nuovo fattore è stato creato per il dominio o per la singola pagina: la risposta è che il BOOST è sviluppato esclusivamente per pagina, questo vuol dire che sul nostro sito potremo avere delle pagine che potranno godere di questi benefici mentre altre no. Se fosse stato sviluppato per dominio allora avremmo avuto tutte le pagine relative a quel dominio stesso pronte a godere dei vantaggi del BOOST.

Google consente dunque di ottenere dei benefici che potranno sommarsi tra quelli che riguardano le pagine desktop e quelle mobile, fermo restano che queste pagine dovranno essere collegate tra di loro.

Per sapere se stiamo beneficiando del BOOST dei posizionamenti dovremo verificare se la nostra pagina otterrà l’etichetta “mobile friendly”. Per sapere se il nostro sito detiene le caratteristiche necessarie possiamo utilizzare questo test.

Per avere informazioni più dettagliate su questo nuovo fattore di ranking che riguarda i siti mobile friendly, consigliamo di leggere l’interessante articolo di Giorgio Taverniti, SEO di grande fama ospite sul nostro blog un paio di giorni fa.  Vi riportiamo inoltre la guida per dispositivi mobile di Google.

Vota per primo questo articolo!
Votazione in corso...
Mi piace
Mi piace Love Ahah Wow! Triste Grr!!

Lascia un commento

scroll to top