DominiHosting

5 cose da sapere per l'attivazione di un Dominio

Siamo al punto in cui abbiamo deciso di creare una nostra attività sul web, o più semplicemente di condividere i nostri contenuti con tutti gli utenti della Rete, da cosa dobbiamo partire quindi? Come prima cosa, ancor prima della scelta di un Hosting adeguato alle nostre esigenze, dobbiamo registrare il nostro Dominio. Questo rappresenta in assoluto il punto principale da cui partire. Ci sono comunque alcune cose da sapere per l’attivazione di un Dominio.

Vediamo dunque cinque cose da sapere per l’attivazione di un Dominio.

  1. L’importanza di avere un sito web con un nome personalizzato si basa su un concetto semplicissimo: possiamo presentarci al mondo del web con il nostro nome scelto per l’occasione, in modo tale da bloccare ed essere unici proprietari del nome stesso. In tal modo, ci poniamo verso l’enorme mondo di internet (per intenderci, un pubblico di oltre 7 miliardi di visitatori secondo le stime del InternetWorldStats) essendo unici proprietari del nostro nome a Dominio che rimarrà di nostra esclusiva proprietà fin quando continueremo a rinnovarlo.
  2. Per sapere se il nostro nome scelto per il Dominio è disponibile o se è già utilizzato sulla Rete, possiamo effettuare una semplicissima verifica attraverso l’apposito tool. Utilizzando quindi il tool di verifica possiamo scoprire se il nome che abbiamo scelto è già in uso per un altro sito web, in modo da avere le idee chiare su cosa fare. Il tool viene utilizzato inserendo il nome che abbiamo scelto e la relativa estensione. Per approfondire comunque questo aspetto consigliamo di leggere questa guida.
  3. Attivando il nostro Dominio, primo passo per lanciare il nostro sito sul web, ci prepariamo a far parte del popolo del web con i nostri contenuti ed eventuali servizi offerti sulla nostra piattaforma. Attraverso il nostro sito possiamo pubblicizzare il nostro brand, offrire come detto precedentemente dei servizi. Capiamo bene, quindi, che il poter attingere ad un pubblico così vasto come quello offerto da internet può garantire al nostro business delle possibilità di guadagno immense. I nostri servizi godranno di una vetrina impareggiabile rispetto a qualunque altra.
  4. Un aspetto da conoscere bene riguarda la gestione del DNS. Il DNS (Domain Name System) è un sistema usato per l’associazione di indirizzi numerici, meglio conosciuti come indirizzi IP (per approfondire, potete leggere questo articolo di Focus.it) a dei nomi di indirizzi web. Grazie alla gestione DNS possiamo gestire e modificare gli indirizzi IP direttamente dalla nostra area cliente. La Gestione DNS del proprio Dominio permette di avere il controllo diretto su tutti i record del Dominio (www, mail, ftp, etc). Possiamo separare il DNS dal sito durante la registrazione del dominio, puntando ad esempio su un server esterno. Con i DNS del nostro Dominio possiamo, inoltre, attribuire un nome testuale al nostro IP, questo renderà più semplice agli utenti del web visitare il nostro sito.
  5. Concludiamo con un aspetto di fondamentale importanza, non solo per l’attivazione del Dominio. Si tratta della Privacy: nella registrazione di un nuovo dominio, ICANN richiede i dati del registrante del dominio per pubblicarli in un database che viene chiamato Whois. Queste informazioni, però, possono cadere in mano agli hacker. A tal proposito, il Servizio Keliweb di Whois Privacy ci consente di risolvere questa problematica. Come già accennato, questo servizio ci permette di nascondere i nostri dati sensibili. Con il servizio chiamato Privacy Domini, il Dominio resterà del reale intestatario ma verranno oscurati i dati dal database Whois ottenendo così un alto grado di sicurezza. Inoltre, altro vantaggio garantito da questo servizio, la nostra casella mail sarà protetta dai messaggi spam.

Vincenzo Abate

Tags
Mostra altro

Ti potrebbe interessare anche

Lascia un commento

Back to top button