News

Samsung tornerà ad essere fornitore di Apple per i chip di iPhone e iPad

Due colossi che si danno battaglia sul mercato degli smartphone e che non perdono occasioni per lanciarsi sul web velenose frecciatine, ma le cose potrebbero prendere una piega diversa. Secondo alcune indiscrezioni, in un prossimo futuro Samsung tornerà ad essere il fornitore principale di Apple per i chip. Si parla di un accordo dal valore di ”miliardi di dollari”.

Stando alle informazioni riportate dal Korea Times, la compagnia fondata da Steve Jobs, che aveva messo da parte la rivale Samsung in favore della Taiwan Semiconductor Manufacturing Company, avrebbe siglato un’intesa con il colosso sudcoreano per la produzione, dal 2016, dell’80% dei processori usati sui dispositivi mobili della Mela.

Con questo accordo, sempre stando alle voci che girano sul web, Apple continuerebbe a sviluppare i suoi chip che equipaggiano gli iPhone e gli iPad, mentre la realizzazione sarebbe appannaggio di Samsung in partnership con la GlobalFoundries, un produttore di semiconduttori con sede in California.

Una collaborazione tra due colossi che si combattono sul mercato con numeri incredibili: secondo agli analisti di Idc, nel terzo trimestre Samsung si è confermato primo vendor mondiale di smartphone con una market share del 23,8%, seguito da Apple al 12%. Diversa la situazione per i tablet, con la Mela prima al 22,8% e Samsung seconda al 18,3%.

Vincenzo Abate

Tags
Mostra altro

Ti potrebbe interessare anche

Lascia un commento

Back to top button