Tutorial

Come vedere DivX su iPad, prova con questi programmi

Vi sarà capitato sicuramente di voler guardare un film in DivX sul vostro iPad fino al punto in cui, sorpresa, non avete scoperto che il software iOS non riesce a riprodurre il video perché il programma di serie non riconosce il formato. A quel punto, cosa fare? Rinunciare a vedere il film? Giammai, possiamo infatti scaricare un media player alternativo evitando così di perdere tempo nel tentativo di convertire il formato del video.

Per nostra fortuna, sul web si trovano molti programmi adatti, sull’App Store ci sono tante applicazioni che possono fare al caso nostro. Vediamone qualcuna in dettaglio.

HD PLAYER

Si tratta di un media player completamente gratuito che offre un buon numero di funzioni avanzate e riesce a riprodurre la maggior parte dei video senza problemi. Supporta l’accelerazione hardware per i file in formato MKV e QuickTime, la visualizzazione di contenuti in 3D e i filmati in risoluzione 4K. Per scaricare i video all’interno della app puoi utilizzare la funzione di condivisione di iTunes, oppure puoi selezionare l’icona del Wi-Fi e collegarti con il PC all’indirizzo che compare sullo schermo dell’iPad per caricare i video senza fili sfruttando la rete di casa.

ACE PLAYER

Viene considerato uno dei migliori riproduttori video per iPad, compatibile con i formati WMV, AVI, MKV, RMVB, RM, DivX, Xvid, MP4, 3GP, MPEG. Dotato di una interfaccia semplice e pulita, il programma disponibile di molte funzionalità interessanti. L’app è anche un ottimo lettore audio con pieno supporto per MP3, WMA, RM, OGG, ACC, APE e FLAC, ma non finisce qui perchè Ace Player legge anche immagini e foto in JPEG, JPG, PNG e BMP. Inoltre, Ace Player integra un client con pieno supporto per lo streaming e il download dei file da un qualsiasi media server. Questo vuol dire che possiamo trasferire video da un server al nostro iDevice o magari guardarlo comodamente in streaming senza bisogno di scaricare nulla.

PLEX

Si tratta di un un media center che permette di condividere la libreria di video e musica che si trova sul computer con una vasta gamma di dispositivi (fra cui il tablet di Apple) sfruttando la rete di casa o la connessione Internet. Funziona installando un piccolo client gratuito sul computer (è compatibile sia con Windows che con Mac) che permette di selezionare le cartelle con i video o la musica da condividere. Una volta creata la propria libreria, è possibile accedervi in streaming usando le applicazioni di Plex disponibili per dispositivi come iPad e iPhone. L’applicazione per iPad costa 4,49 euro.

Tags
Mostra altro

Ti potrebbe interessare anche

Lascia un commento

Back to top button