News

E’ ufficiale, anche Apple si lancia nella realtà aumentata

Sembrano trovare finalmente conferma le indiscrezioni che volevano Apple pronta a lanciarsi in una nuova avventura, un percorso già intrapreso da altri colossi come Google, Facebook e Samsung. Sembra proprio, infatti, che Apple abbia deciso di lanciarsi nel settore della realtà aumentata, e sappiamo bene che l’obiettivo a lungo termine della casa di Cupertino sarà quello di conquistare la leadership anche in questo particolare campo di ricerca.

Trovano così fondamento le indiscrezioni dei blog specializzati, che sostenevano che l’azienda di Cupertino sia alla ricerca di ingegneri per lavorare a questa particolare tecnologia. Dalle caratteristiche richieste, esperienza in grafica tridimensionale, si può immaginare che in futuro con iPhone e iPad potremmo vedere oggetti in 3D. La notizia è trapelata dal blog 9toMac, che avrebbe scovato la notizia tra i comunicati rilasciati dalla casa di Cupertino.

Poche sono le informazioni di cui disponiamo al momento e permangono alcuni interrogativi, non è chiaro infatti se il colosso californiano stia progettando applicazioni per i suoi dispositivi oppure app compatibili con quelli di altre aziende, come gli Oculus Rift, pioniera del settore comprata da Facebook qualche mese fa.

Lo scorso anno Cupertino ha depositato un brevetto in cui veniva mostrato proprio un particolare sensore, simile a quelli usati da Samsung per i suoi visori Gr. La scesa in campo di Apple in questo settore del mercato segue da vicino l’entrata di Google.

Sarà interessante vedere chi avrà la meglio tra questi colossi dell’hi-tech, di sicuro l’arrivo di Apple non avrà fatto piacere ai suoi concorrenti che dovranno fare i conti con la qualità e la competenza di Cupertino.

Vincenzo Abate

Tags
Mostra altro

Ti potrebbe interessare anche

Lascia un commento

Back to top button