NewsWeb Marketing

Google sfida Facebook: in arrivo nuova app di messaggistica

Google pronto a lanciare una grande sfida nei confronti di Facebook e di tutte le altre chat di messaggistica come WhatsApp (sempre di proprietà dell’azienda di Mark Zuckerberg) e come anche Telegram, altra realtà in notevole crescita.

L’arrivo di una nuova chat targata Google potrebbe quindi cambiare le carte in tavola?

Difficile dirlo anche se possiamo immaginare come una nuova chat di proprietà di Big G potrebbe davvero portare una grande rivoluzione nel settore, visto che la società di Mountain View è l’unica realtà in grado di reggere il grado di popolarità di Facebook.

È stato il Wall Street Journal a lanciare questa indiscrezione poco prima delle feste di Natale, un vero e proprio fulmine a ciel sereno che siamo certi non avrà fatto molto piacere ai vertici di Facebook.

Ciò che potrebbe segnare il successo di Google nei confronti di Facebook sta proprio nella natura rivoluzionaria di questa nuova app che, secondo quelle che sono le ipotesi attuali, potrebbe arrivare nei prossimi mesi per il sistema operativo Android.

google-nuova-app-messaggistica

La nuova app di messaggistica di Google dovrebbe funzionare con un sistema di risposte intelligenti, nel senso che se parliamo per esempio con un amico e ci viene posta una domanda a cui non sappiamo dare una risposta, avremo la possibilità di rigirare la domanda attraverso un messaggio bot (effettuando dunque anche una ricerca sul web) per fare in modo di condividere il quesito per trovare la risposta giusta.

Sarà il bot stesso a fornire tutte le informazioni in merito alla query (domanda, richiesta) inserita nella chat, fornendo di rimando una serie di risposte e di link di approfondimento, proprio come accade sul motore di ricerca.

Si tratta, sostanzialmente, di una chat che permette di parlare con i nostri amici e al tempo stesso di usufruire dell’enorme bacino di informazioni che Google detiene. Insomma, il lancio di questa sorta di chat intelligente potrebbe davvero cambiare la gerarchia del web e mettere in secondo piano i grandi colossi del settore citati in precedenza, ovvero WhatsApp, Facebook e Telegram.

Per ora non ci sono conferme ufficiali da parte della società di Mountain View, non ci resta che attendere e vedere quando verrà lanciata questa nuova chat.

Per approfondire l’argomento vi consigliamo di leggere questo articolo del sito techeconomy.

Tags
Mostra altro

Ti potrebbe interessare anche

Lascia un commento

Back to top button