TutorialVPS

VPS, come installare PHP+MySQL e gestire tutto con phpMyAdmin

Con questa guida cercheremo di spiegare come potenziare le funzionalità del nostro Linux su Distro Centos con nuovi servizi. Sappiamo bene che, ormai, un sito in HTML non va più bene, o meglio non può rispondere in maniera adeguata alle esigenze di chi si occupa di sviluppo web che, ovviamente, abbisogna di un “sito dinamico”.

Possiamo definire un sito dinamico come un sito intelligente, cioè in grado di capire le necessità dell’utente e realizzare pagine ad hoc.

Il linguaggio di programmazione per un sito dinamico è il PHP: si tratta di un un linguaggio di web scripting totalmente configurabile. Il database più utilizzato è invece MySQL.

Installiamoli entrambi:

$ ssh root@IP_SERVER

$ inserisco la password *****

A questo punto, non ci resta che passare all’installazione di PHP+MySQL

# yum install php-mysql php php-xml php-mbstring php-cli mysql mysql-server

dopodiché lo avviamo

# /etc/init.d/mysqld start

ora lo settiamo con il tool di sicurezza che ci permette di impostare la password

# /usr/bin/mysql_secure_installation

Giunti a questo punto, dovremmo ottenere il seguente messaggio:

NOTE: RUNNING ALL PARTS OF THIS SCRIPT IS RECOMMENDED FOR ALL MySQL
SERVERS IN PRODUCTION USE! PLEASE READ EACH STEP CAREFULLY!

In order to log into MySQL to secure it, we’ll need the current
password for the root user. If you’ve just installed MySQL, and
you haven’t set the root password yet, the password will be blank,
so you should just press enter here.

Enter current password for root (enter for none):

Premiamo invio e andiamo avanti inserendo la pass desiderata e lasciamo tutte le opzioni preimpostate di default immutate, fino a che usciamo automaticamente dal tool.

Ora ci loggiamo nel MySQL

mysql -u root -p “enter”

Inseriamo la pass scelta. A questo punto siam entrati nel sotto-terminale di MySQL. Non ci resta che creare un database che chiameremo (giusto per fare un esempio) con il nome AVANTI

CREATE DATABASE AVANTI;

Creiamo un utente che lo possa utilizzare e sostituiamo ad admin e password la pass del database

CREATE USER ‘AVANTI_admin’@’localhost’ IDENTIFIED BY ‘[ADMIN PASSWORD]‘;
GRANT SELECT, INSERT, UPDATE, DELETE, CREATE, DROP, ALTER ON [DB NAME].* TO ‘AVANTI_admin’@’localhost’;

Digitiamo “exit” per uscire.

Ora possiamo installare phpMyAdmin per gestire tutto in maniera semplice, e lo faremo utilizzando i repository EPEL sulla nostra CentOS:

# rpm -ivh http://ftp.jaist.ac.jp/pub/Linux/Fedora/epel/6/i386/epel-release-6-8.noarch.rpm
# yum update
# yum install phpMyAdmin

Adesso che abbiamo installato il repository, aggiornato YUM e installato phpMyAdmin, possiamo attuare una piccola modifica al file di configurazione:

# nano /etc/httpd/conf.d/phpMyAdmin.conf

Commentiamo con un asterisco “#” ovunque sia presente la linea “Deny from All”, salviamo e usciamo.

A questo punto riavviamo Apache

# service httpd restart

Non ci resta che aprire il browser e andare all’indirizzo http://mio.ip/phpMyAdmin da dove potremo, una volta inserite user e password, gestire il nostro database!

Vincenzo Abate

Tags
Mostra altro

Ti potrebbe interessare anche

Lascia un commento

Back to top button