Il Tatuaggio che ricaricherà il cellulare

L’obiettivo dei ricercatori dell’università della California era principalmente di ottenere informazioni atletiche durante gli esercizi fisici. Per fare ciò hanno ideato un tatuaggio (temporaneo) contenente un enzima in grado di strappare elettroni dall’acido lattico prodotto durante lo sforzo.
Durante le prove i ricercatori sono riusciti a compiere un passo ulteriore, infatti sono riusciti a produrre anche cariche elettriche in grado di alimentare piccole batterie.
Attualmente l’energia prodotta è pari a 10 microwatt per centimetro quadrato di pelle ma i ricercatori sono al lavoro per aumentare il rendimento e riuscire a sfruttare l’energia per alimentare piccoli dispositivi elettrici.

L’obiettivo finale potrebbe essere quello di ricaricare, attraverso il nostro sudore, dispositivi anche ad alto consumo come ad esempio i nostri cellulari!

Cosa pensate di questa scoperta?
Vi tatuereste per avere una ricarica sempre attiva per i vostri dispositivi?

Lascia un commento

Back to top button

Parla con un nostro consulente

Compila i seguenti campi e clicca su "Invia richiesta"