E-CommerceMarketing

E-Mail Marketing per E-Commerce: 7 consigli utili

Con l’evoluzione delle piattaforme social, e l’enorme diffusione dei contenuti video, si tende a vedere la posta elettronica come un mezzo ormai sorpassato. Ebbene, questo rappresenta un grave errore di valutazione. L’utilizzo della posta elettronica è ancora un’attività estremamente redditizia per professionisti e imprese che intendono curare al massimo il rapporto con i propri clienti, o comunque con gli iscritti alla newsletter. In quest’articolo andremo ad analizzare l’utilizzo della posta elettronica, e della tipologia di marketing che vede questo strumento come assoluto protagonista, in un ambito che sta spopolando in maniera incredibile, ovvero il commercio elettronico. Continua a leggere per conoscere i nostri consigli di e-mail Marketing per e-commerce.

Che cos’è l’e-mail marketing

Quello che viene definito email marketing è sostanzialmente una “branca” del marketing digitale, molto usata da aziende, startup e agenzie di comunicazione. In questa forma di marketing, la posta elettronica è lo strumento che viene utilizzato per veicolare messaggi di ogni tipo, da quelli informativi a quelli di taglio commerciale che mirano alla promozione di un prodotto/servizio.

Lettura consigliata: scopri quali sono le differenze tra newsletter e DEM.

Questa particolare strategia di marketing garantisce una serie di vantaggi, a partire dal poter avere con il cliente un rapporto diretto one-to-one, che incide in modo positivo sulla creazione di un rapporto basato sulla fiducia tra aziende e consumatore.

7 consigli per una strategia di e-mail marketing vincente

Abbiamo dunque visto che cos’è l’e-mail marketing, sottolineando come essa sia una forma di marketing assai utilizzata ancora oggi da aziende e professionisti. È giunto il momento di concentrare la nostra attenzione sul settore e-commerce, che da un paio d’anni a questa parte (anche a causa della pandemia) sta facendo registrare numeri incredibili.

Gestisci un negozio online e stai pensando di avviare una strategia di email marketing per promuovere i tuoi prodotti? A seguire una serie di consigli per creare una strategia vincente.

# Messaggio di benvenuto

L’utente si è appena iscritto alla tua newsletter? Bene, è una prova di interesse nei tuoi confronti. Un interesse che però va mantenuto vivo e che va “acceso” fin dalle prime battute. Ecco perché è un’ottima idea dare il benvenuto al nuovo iscritto con un messaggio automatico personalizzato, un semplice testo in cui l’utente viene ringraziato e rassicurato sul fatto che la sua iscrizione alla newsletter sarà per lui motivo di grandi benefici. Sembra una cosa di poco conto, ma un’operazione del genere permette di rinsaldare il nascente rapporto che deve basarsi sulla fiducia. Per questo messaggio di benvenuto si consiglia l’utilizzo di un linguaggio semplice, diretto e informale. Parla alla persona più che all’utente.

# Invita a seguirti sui social

Un’attività commerciale che vuole lanciarsi online deve partire sicuramente dal sito web, dove creare la vetrina digitale dei prodotti in vendita. Oltre al sito, l’azienda dovrà avere anche dei canali sui principali Social Media, che vanno gestiti in modo professionale (per il settore e-commerce ci sono apposite funzionalità, come gli Shop che puoi aprire su Facebook e Instagram).

Lettura consigliata: leggi la nostra guida per sapere come aggiungere un prodotto su Facebook Shop.

In merito alla tua strategia di e-mail marketing, i tuoi canali social dovranno essere ben evidenziati all’interno delle tue newsletter. Crea una sezione apposita alla fine di ogni messaggio, con le icone dei vari canali e una call to action che spinga l’utente a seguirti anche su queste piattaforme.

# Invio di newsletter periodiche

Un errore commesso da tante aziende è inviare solo messaggi pubblicitari che hanno un unico scopo: vendere, vendere, vendere! Da questo punto di vista, ritorna utile la differenza tra newsletter e DEM che abbiamo linkato in un paragrafo precedente. L’errore più grande che potresti commettere, nella strategia di marketing per promuovere il tuo e-commerce, è quello di inviare agli iscritti esclusivamente messaggi che mirano alla vendita. È invece necessario alternare i contenuti, inviando agli iscritti (almeno una volta al mese) anche informazioni e novità sull’azienda, insomma qualcosa che non concentri tutto sul far acquistare qualcosa e che sia invece informativo.

# Recupero degli “indecisi” che hanno abbandonato il carrello

Chi gestisce un e-commerce sa bene che la maggior parte delle volte che un prodotto viene aggiunto al carrello, alla fine non sarà effettuato l’acquisto. Perché questo? Possono esserci svariati motivi, da un carrello troppo complicato a una serie di indicazioni poco chiare, fino ad arrivare alla considerazione che magari gli utenti aggiungono prodotti al carrello per fare una sorta di preventivo e valutare i costi. Tutti questi “indecisi” che hanno abbandonato il carrello in dirittura di arrivo possono essere ritargettizzati, tramite indirizzo di posta elettronica. Con l’invio di un messaggio ben scritto (e magari un piccolo incentivo, che può essere anche l’indicazione dei motivi per cui acquistare il tuo prodotto è assai conveniente) riuscirai forse a convincere gli indecisi, trasformando così i carrelli abbandonati in acquisti reali all’interno del tuo shop online.

# Inviare un regalo ai clienti

Avere un indirizzo email ti pone nella condizione di poter avere con il cliente un rapporto diretto, senza mediazioni di sorta. Devi curare il rapporto con i tuoi clienti e con coloro che hanno deciso di iscriversi alla tua newsletter, dandoti così un segno di interesse e di fiducia. Un buon metodo per aumentare la stima degli utenti è quello di far loro qualche piccolo regalo in specifici periodi dell’anno, per esempio il Natale. Un prodotto gratuito, un coupon per usufruire di una percentuale di sconto, un contenuto da leggere, un video personalizzato… le idee possono essere tante. L’importante è far sentire l’utente al centro dell’attenzione e dei pensieri di chi gestisce l’attività commerciale.

# Massima attenzione all’oggetto delle email

Un elemento che incide in maniera incredibile sul tasso di apertura delle mail, è senz’altro l’oggetto. L’oggetto delle mail è la riga che l’utente vede nella sua casella di posta elettronica quando riceve il messaggio. Questa piccola riga di testo può fare tutta la differenza del mondo in termini di interesse dell’utente. Se l’oggetto della mail è ben scritto, interessante e se riesce a stimolare la curiosità dell’utente (molto utili in tal senso le emoji che aiutano a dare colore al messaggio), allora con ogni probabilità la mail sarà aperta e letta con attenzione. Se invece l’oggetto è scritto in modo raffazzonato, con un linguaggio troppo freddo o peggio ancora con termini spam, allora è molto probabile che la mail finirà nel cestino senza nemmeno essere aperta.

Lettura consigliata: segui i nostri consigli per scrivere un oggetto mail efficace.

# Struttura dei messaggi

Se punti forte sull’e-mail marketing per promuovere il tuo e-commerce, allora devi curare ogni singolo aspetto dei messaggi da inviare, tra cui la loro struttura. Una newsletter professionale non è infatti un’accozzaglia di testo, ma una serie di porzioni di contenuto ben definite e suddivise, inframmezzate da pulsanti, call to action, banner e quant’altro. Il nostro consiglio è quello di fare dei test e vedere, attraverso i dati sul numero di click ricevuti, a quale tipologia di struttura rispondono meglio i tuoi utenti.

Lettura di approfondimento: tutti i nostri suggerimenti su come scrivere una newsletter professionale.

Crea il tuo store per vendere online

Gestisci un sito e-commerce o stai pensando di lanciarne uno? Keliweb è l’azienda che può darti i servizi adeguati per costruire un negozio online veloce, affidabile e di successo. Con le nostre soluzioni di hosting e-commerce, il tuo shop online avrà tutte le carte in regola per diventare un punto di riferimento all’interno del proprio settore.

Lettura di approfondimento: tutto quello che devi sapere su come creare un e-commerce di successo.

Con una base così, insieme alla qualità dei prodotti presenti nella vetrina digitale, creare una campagna di email marketing ti sarà di grande aiuto per aumentare il numero delle vendite, con tutto quello che concerne anche in merito alla fidelizzazione dei clienti.

Per concludere

Hai appena lanciato (o stai per) il tuo negozio online? Bene, allora la posta elettronica può essere un mezzo formidabile per costruire un rapporto diretto con i clienti basato sulla stima e la fiducia reciproca, con tutto quel che ne consegue poi in termini di vendite dei prodotti. Con i nostri consigli di e-mail marketing per e-commerce riuscirai a ottenere risultati straordinari tramite la posta elettronica.

Back to top button