Domini

Perché il dominio .COM è il più usato al mondo

Chi si appresta a registrare un dominio internet, si trova dinnanzi a una scelta: quale estensione scegliere? Con il rilascio dei nuovi gTLD, le possibilità di scelta per l’estensione di dominio sono notevolmente aumentate. Una vera fortuna, perché ci sono diverse possibilità. Da un altro punto di vista, la cosa potrebbe comportare qualche difficoltà perché l’utente si trova a una sconfinata serie di soluzioni tra cui scegliere. C’è però un aspetto da sottolineare: nella maggior parte dei casi, gli utenti decidono di optare per un dominio di primo livello che conoscono bene, uno di quelli che da sempre sono abituati ad abbinare ai siti internet. La prima opzione che viene presa in considerazione, non solo in Italia ma in tutto il mondo, è il .COM. In questo articolo analizzeremo i motivi per cui, ancora oggi, il dominio .COM resta ancora la prima opzione presa in considerazione dalla stragrande maggioranza degli utenti.

Il ruolo del .COM

Nato a metà degli anni ottanta (il primo dominio web con quest’estensione è stato Symbolics.com, nel lontano 1985), il .COM non c’ha messo molto tempo a conquistare un ruolo di primissimo piano all’interno del panorama mondiale. Nato per l’ambito commerciale (il suffisso com sta appunto per commerciale), nel corso degli anni questo dominio di primo livello è diventato così versatile da essere utilizzato per ogni possibile tipologia di progetto web. Che si tratti di siti aziendali, di magazine, di blog o di attività commerciali, il .COM resta sempre l’opzione numero uno.

registrazione del dominio

Ancora oggi il dominio .COM è quello che conta il maggior numero di registrazioni in tutto il mondo. Ma a cosa è dovuto un successo così roboante? Perché il dominio .COM resta, nonostante tutte le nuove estensioni disponibili, la prima scelta degli utenti?

5 motivi che spiegano il successo del dominio .COM

Per rispondere agli interrogativi posti nel paragrafo precedente, occorre spezzettare la risposta in vari punti. Abbiamo quindi deciso di elencare quelli che, a parer nostro, sono i 5 motivi che non spiegano il successo del .COM ma dovrebbero spingere un utente a optare per questo dominio di primo livello.

Se quindi ti trovi nella situazione di voler registrare un nome a dominio e hai ancora qualche dubbio sul fatto che il .COM possa essere la miglior soluzione per te, allora continua a leggere.

# Primo motivo: longevità

Come detto, il .COM è tra le prime estensioni di dominio rilasciate su internet. C’è quindi tutta una storia intorno al .COM, decenni di attività fin dagli albori del web che l’hanno reso una sorta di simbolo del panorama digitale. Come tutte le cose che arrivano prima di altre, in ogni possibile settore, il .COM gode quindi di un certo rispetto di base.

Questo comporta che un nome di dominio con un’estensione .COM darà agli utenti un’idea di affidabilità, anche se si paga inevitabilmente qualcosa sul piano dell’originalità (in tal senso, i domini nuovi gTLD rappresentano senza dubbio la migliore opportunità). In pratica si può dire che il .COM è un po’ un “simbolo riconosciuto del web, e questo gli dona un’enorme dose di credibilità che, di rimando, viene estesa ai nomi dominio che l’utilizzano.

# Secondo motivo: richiamo all’ambito commerciale

Il secondo motivo che spiega l’inarrestabile successo del .COM riguarda proprio la sua origine etimologica, che riguarda appunto l’ambito commerciale. Per diversi anni, l”estensione .COM è stata la preferita di professionisti e imprese, soprattutto coloro che volevano rimarcare la loro appartenenza a un ambito di business. Pensiamo per esempio ai negozi online che, nonostante abbiano ora diverse altre opportunità (scopri quali sono le migliori estensioni dominio per e-commerce), nella maggior parte dei casi continuano a preferire il caro vecchio .COM e il suo grande “carico di storia”.

# Terzo motivo: simbolo di professionalità

Nel primo punto mettevamo in evidenza come il .COM goda di una storia decennale, una longevità che ha contribuito a creare un alone di rispettabilità intorno all’estensione. Ed ecco uno dei motivi per cui un utente, privato o imprenditore che sia, dovrebbe sempre prendere almeno in considerazione il .COM: l’estensione fornisce, molto più di altre, un’aria di affidabilità che può segnare la differenza. Le attività web devono curare ogni minimo dettaglio per conquistare la fiducia delle persone, soprattutto coloro che rientrano nel target a cui si punta. L’estensione di dominio è un tassello chiave in questo processo di costruzione della propria identità online. Riesci a immaginare un dominio di primo livello che ispiri maggior fiducia e che riesca a dare a un Brand un’aria di alta professionalità rispetto al .COM?

# Quarto motivo: la versatilità come punto di forza

Anche se nasce come simbolo del settore commerciale, nel corso degli anni il .COM si è imposto come una soluzione perfetta per ogni necessità. Al giorno d’oggi, ma è così già da parecchi anni, il .COM viene infatti utilizzato non solo da attività commerciali ma anche per tradizionali siti internet, per magazine, blog di tutti i tipi, siti di web agency e startup, financo siti istituzionali. Appare evidente come la versatilità sia uno dei punti di forza di questa estensione, adatta per ogni tipo di nome a dominio. Una popolarità che non conosce eguali nel campo dei domini, anche (soprattutto) perché il .COM non perde la sua efficacia a seconda dell’utilizzo che ne viene fatto in termini di tipologia di progetto web. Resta sempre un marchio di garanzia che gli utenti (ri)conoscono e apprezzano tanto.

# Quinto motivo: una spesa contenuta

Il fattore economico non è di poco conto, anzi. Un utente deciso a creare un sito web vuole giustamente sapere quanto dovrà spendere per avviare il tutto. Tra i costi bisogna includere anche quelli necessari per la registrazione del dominio. Su questo punto, l’estensione .COM se la gioca alla grande rispetto a tutte le altre. Registrare un dominio .COM è infatti molto economico (sul sito Keliweb puoi registrare un .COM a soli 9,90 € l’anno). Non solo. Visto che per creare un sito non basta solo il dominio ma hai bisogno anche dell’hosting, con l’acquisto di uno dei nostri servizi web hosting il dominio con estensione .COM è gratis per sempre (così come anche con le estensioni .IT e .EU).

Per concludere

Dopo aver letto quali sono i motivi del perché scegliere un dominio .COM, pensiamo tu possa avere le idee chiare in merito. A questo punto non resta che passare alle vie di fatto, cioè alla registrazione dominio. Una procedura davvero semplicissima, che puoi completare nel giro di un minuto con una manciata di click.

Lettura consigliata: ecco l’intera procedura come registrare un dominio da seguire passo passo.

Lascia un commento

Back to top button