Startup & Imprese

Perché un’azienda ha bisogno di un sito web: 5 motivi fondamentali

Negli ultimi mesi capita ogni tanto di beccare delle pubblicità video in cui un qualche sedicente super esperto spiega, in maniera piuttosto celere, che ormai il sito internet non serve. Si può fare tutto sui social network, sia in ambito privato che soprattutto aziendale. Con questo breve articolo ti dimostrerò quanto sia fallace tale convinzione, spiegandoti passo passo perché un’azienda ha bisogno di un sito web, anche oggi nel 2021. Se quindi sei un imprenditore e sei in cerca della giusta strategia per far decollare il tuo business, continua con la lettura e scopri quali sono i motivi che rendono un sito web ancora un’opportunità da cogliere al volo, senza ripensamenti.

Ha ancora senso avere un sito nel 2021?

L’hai già capito dall’introduzione, ma a volte ripetere i concetti contribuisce a dar loro una maggiore incidenza. Il sito web è fondamentale per le aziende, oggi più che mai. I vari canali Social Media sono cresciuti e permettono di creare anche delle vetrine prodotto, su questo siamo tutti d’accordo. Nessuno dice che i social non debbano essere presi in considerazione, tutt’altro. Ma mentre i social network ti permettono di creare vetrine digitali sulle loro piattaforme, dove tu sarai quindi un semplice “ospite”, con un tuo sito web avrai un controllo totale dell’intera struttura.

Nonostante gli shop costruiti sui social, la maggior parte delle volte ogni scheda prodotto rimanda sempre a un sito internet, a una singola pagina o meglio ancora a una landing page appositamente realizzata per una specifica offerta. Alla fine hai sempre bisogno di un tuo spazio su cui concentrare il traffico.

hosting web

I 5 motivi del perché un’azienda ha bisogno di un sito web (sì, ancora oggi)

Abbiamo dunque appurato che un sito serve, eccome. Quello che dobbiamo fare adesso è stabilire quali sono i motivi per cui un’azienda non può fare a meno di avere un proprio sito internet. Ho deciso di sintetizzare la cosa, dividendo la risposta in cinque punti chiave. Da qui capirai il perché un’azienda ha bisogno di un sito web, oggi e anche nei prossimi anni.

# Un discorso di credibilità per il tuo Brand

Il primo punto che dobbiamo prendere in considerazione riguarda un discorso di credibilità. Prova a immaginare un’azienda, con un Brand che mira a crescere nel minor tempo possibile. Potrà sfruttare al massimo i social, ma non avere un proprio spazio in cui accogliere gli utenti e in cui fornire tutte le informazioni sull’azienda, non favorirà la crescita di una buona reputazione online.

Le persone potrebbero avere un po’ di scetticismo verso un’azienda che non ha un proprio sito. Per avere successo sul web, è indispensabile conquistare la fiducia delle persone. Avere un sito internet, ben strutturato, veloce e che garantisca all’utente un’ottima esperienza di navigazione, farà guadagnare al tuo Brand tantissimi punti nell’immaginario “fiduciometro” che tutti noi abbiamo nella testa.

# Uno spazio in cui creare schede prodotto dettagliate

Negli ultimi mesi sono state introdotte nuove funzionalità sui social network, di cui alcune prevedono la possibilità di creare vetrine prodotti. Pensiamo per esempio a Facebook Shop o Instagram Shopping. A primo acchito si potrebbe pensare che bastino queste piattaforme per vendere prodotti online, ma se permetti dissento con questa visione limitata. Creare schede prodotto sui social è un’ottima mossa, ma faticherai sempre tanto a guadagnare la fiducia delle persone se queste schede non rimandano alle pagine prodotto di un sito internet.

Il sito web consente a ogni potenziale cliente di trovare informazioni sui prodotti e sull’azienda, per avere le idee chiare e nessun dubbio sull’azione da compiere. Una volta giunto sul sito, l’utente può informarsi su tutte le caratteristiche del prodotto/servizio e avviare poi la fase di acquisto tramite il carrello. Neanche i Brand più rinomati possono permettersi di non avere un sito e di puntare tutto sulle vetrine social, ma la verità è ben diversa. Avere una vetrina prodotti sul tuo sito ti farà apparire più professionale e affidabile, con la possibilità inoltre di intervenire tempestivamente in caso di qualche malfunzionamento o bug su sito o carrello. Il sito è tuo e puoi metterci mano ogni volta che vuoi, mentre sui social devi sempre attendere che “chi di dovere” risolva eventuali problematiche che possono rallentare i tuoi affari.

# Avere il pieno controllo della tua presenza online

Come accennato nel punto precedente, affidarsi a vetrine “esterne” non è il massimo per un’azienda che mira a farsi conoscere online. Ma davvero possiamo pensare che un’azienda, una web agency, una startup o un’attività commerciale possa basare tutto il proprio business solo sui social? Il sito non solo ti darà un’aria professionale e affidabile, ma comporterà dei notevoli vantaggi “operativi”. Chi ha un sito ha infatti il pieno controllo di ogni singolo aspetto, con la possibilità di personalizzare il proprio aspetto in qualunque momento. C’è uno nuovo colore che è diventato di tendenza? Puoi metterlo sul tuo sito, risultando così in linea con i tempi. Questo può valere per colori, font, strutture e anche per l’usabilità. Magari c’è un nuovo aspetto dei siti che diventa di tendenza, a causa dell’evoluzione dei dispositivi mobile.

Ecco, avendo il tuo sito potrai modificarne l’aspetto (e seguire così la scia) in qualunque momento. Questi non sono elementi di poco conto, ma anzi pesano tantissimo nel computo di un processo di crescita aziendale su internet. Perciò anche questo diventa un motivo chiave per cui il sito diventa un elemento imprescindibile. Avere un sito web significa essere padroni del proprio destino.

# Mettersi in linea con la concorrenza

Uno dei motivi che ti faranno balzare dalla sedia dicendo “caspita, allora è proprio vero che mi serve un sito web” è questo: i tuoi concorrenti ce l’hanno, magari più di uno. In qualunque settore operi la tua azienda, di certo avrai un gran numero di competitor con cui confrontarti giorno dopo giorno. Altre aziende che il pubblico valuterà in dettaglio, cercando di scovare i possibili benefici per sé. Quale azienda riesce a garantirmi i migliori vantaggi? Visto che tutti i tuoi concorrenti hanno un sito (a cui magari abbinano anche un blog aziendale), l’idea di non averne uno anche tu devi scartarla immediatamente.

Non avere un sito non ti farà sembrare originale ma poco professionale, poco accorto ai bisogni degli utenti di tastare l’affidabilità di un Brand. Avere un sito significa anche poter contare su una vetrina che rispecchia non solo i tuoi prodotti ma l’azienda stessa, i suoi valori, la sua mission, la sua storia. Senza queste informazioni, le persone avranno fatica a fidarsi di te. Capito perché è importante avere un sito web?

# Conquistare traffico organico sui motori di ricerca

I social possono portati tanto traffico, soprattutto se investi in campagne pubblicitarie. Ma se invece vuoi puntare a una crescita del traffico organico (magari perché in una fase iniziale non vuoi spendere tanti soldi in pubblicità), la fonte a cui devi puntare è senza dubbio Google. Ecco perché è tanto importante concentrarsi fortemente sulla SEO, ovvero l’ottimizzazione dei contenuti per scalare i risultati di ricerca a seconda di alcuni termini specifici.

Lavorare bene sulla SEO ti permette di raggiungere le prime posizioni di Google, la garanzia per agganciare tantissimi utenti che stanno cercando servizi e/o soluzioni come quelli che fornisci tu. Ma questo lavoro di ottimizzazione puoi farlo solo se hai un tuo sito web. Ecco spiegato perché, anche in ottica SEO, l’idea di fare a meno di un sito è totalmente errata.

Cosa serve per creare un sito internet

Dopo aver stabilito il perché, credo sia il caso di aggiungere anche qualche parola sul come. Cosa serve per creare un sito web? In realtà non è una cosa tanto complessa, certo dipende dal tipo di sito che s’intende realizzare. Se siamo di fronte al sito di una grande azienda, con tantissimi prodotti e con la necessità di aggiungere numerose pagine, allora la cosa migliore da fare è affidarsi a un webmaster professionista. Nel caso in cui invece si tratti di un sito di “piccole dimensioni”, per un’attività che mira a crescere passo passo nel corso del tempo, allora si può fare anche da soli, basta avere un minino di esperienza in campo informatico. Ci sono diversi passaggi da prendere in considerazione, dalla scelta del dominio definire la struttura delle pagine, il posizionamento dei vari elementi ecc. Potrai poi gestire il sito tramite un apposito software, su internet ce ne sono tantissimi adatti allo scopo.

Lettura consigliata: per avere le idee chiare su questo punto, ti rimando a un altro articolo in cui ti spiego come creare un sito web.

In che modo entra in gioco Keliweb

Se hai letto l’articolo che ti ho linkato poc’anzi, allora sai già tutto. Se ancora non l’hai fatto, allora permettimi di ragguagliarti (anche) qui. Sei intenzionato a realizzare un sito web, e ti stai chiedendo in che modo Keliweb possa darti una mano in questo? Ti spiego.

In quanto hosting provider, la nostra azienda non si occupa della realizzazione di siti web. Quello che possiamo fare è darti però tutto ciò che serve per portare online il sito e renderlo raggiungibile dagli utenti. Tra i servizi di cui hai bisogno per creare il sito, devi partire sempre dalla registrazione dominio, ovvero il nome digitale con cui sarai conosciuto online. Puoi considerarlo un po’ come il tuo biglietto da visita. Dopo il dominio, c’è poi il servizio web hosting, che sarebbe lo spazio su internet adibito a ospitare il sito e a renderlo visitabile in rete. Senza questi servizi, non potrai mai portare il sito online. Ci sono diverse tipologie di hosting, a seconda del tipo di attività che s’intende lanciare e/o gestire. Per le grandi aziende, quelle con siti web con un traffico web di milioni di visitatori, ci sono soluzioni particolari come i Server Dedicati.

Se hai bisogno di consigli per la scelta del dominio e del piano hosting adatto alla tua attività, ti rimando a due articoli che trattano proprio queste tematiche:

Per concludere

Siamo giunti al termine. Abbiamo visto insieme quanto sia importante avere un proprio sito web, soprattutto per coloro che investono tempo e denaro su internet con lo scopo di raggiungere nuovi clienti. Spero che questo mio articolo possa esserti d’aiuto. Se vuoi aggiungere qualche considerazione tua personale o vuoi farmi qualche domanda, lascia pure un commento qui sotto. Sarò ben lieto di risponderti appena possibile.

Lascia un commento

Back to top button