Domini

Dominio .ONL, l’estensione che stavi aspettando per la tua attività online

Abbiamo parlato spesso del rilascio dei nuovi gTLD, le nuove estensioni con cui l’utente può personalizzare un progetto web. Un aspetto molto interessante di tale tematica, è che possono esserci sempre nuove estensioni che vengono rilasciate. Opportunità da prendere in considerazione, una volta che esse diventano disponibili. È il caso di cui voglio parlare oggi, che riguarda un’estensione disponibile per la registrazione: sto parlando del dominio .ONL, una fantastica opportunità per i professionisti del web. Prosegui con la lettura per saperne di più su un’estensione di dominio che lascia davvero ben sperare, soprattutto in ottica business.

Perché scegliere un dominio .ONL

L’estensione di dominio .ONL richiama alla mente la parola online. Proprio per questo (così come accade per il domino .ONLINE), il .ONL può essere la scelta giusta per creare un sito rivolto a un pubblico di internauti. Pensiamo per esempio alle Web Agency, alle startup innovative e financo ai siti di e-commerce. Tutto quello che ha a che fare con il web e con il digitale, con il .ONL ottiene un marchio di affidabilità che contribuirà a costruire le fortune del Brand.

A chi serve un .ONL

Una estensione di dominio che permette all’utente di avere un nome digitale facile da ricordare, diretto e assai “comunicativo”. Ragionando in quest’ottica, i nuovi domini si caratterizzano come una soluzione top. Ma chi è che ha bisogno di un’estensione come il .ONL? Detto che sul sito Keliweb chiunque può registrare il .ONL, per altro ora anche in promozione (15,90 € invece di 19,00 €), non v’è dubbio che un’estensione del genere sia rivolta principalmente a un pubblico di professionisti.

Come scritto nel precedente paragrafo, sono soprattutto le agenzie di comunicazione, le piccole e medie imprese e anche gli store online a trovare convenienza con questo tipo di dominio. Ma non solo. Pensiamo per esempio ai professionisti freelance, soprattutto quelli che hanno a che fare con internet (quindi tiriamoci dentro webmaster, copywriter, social manager, web designer ecc). Il punto cruciale della questione è proprio la parola onl, chiara troncatura del termine online. Tutto quello che richiama il mondo di internet, può essere quindi presentato sul web con il dominio .ONL, un biglietto da visita capace di attirare l’interesse di persone potenzialmente interessate a quanto presente sul sito.

Registrare un dominio: estensione classica o nuovo gTLD?

Se il tuo intento è quello di creare un sito web, il primo passo che devi prendere in considerazione riguarda la registrazione dominio (se invece hai già un dominio con un altro provider e vuoi portarlo in Keliweb, si parla di trasferire un dominio). Ma un dominio non è un blocco unico. Tutti i domini, infatti, sono composti da tre blocchi separati: domini di primo, secondo e terzo livello. Quando si parla di estensioni di dominio, facciamo riferimento ai domini di primo livello.

Spesso la maggior confusione si viene a creare proprio nella scelta dell’estensione. Questo perché ce ne sono ormai centinaia disponibili. Per aiutarti a vedere le cose con maggiore chiarezza, faccio una distinzione principale: ci sono le estensioni classiche, che in realtà sono davvero poche, e poi i nuovi gTLD, che invece sono numerosissimi. Come trovare le coordinate in mezzo a tutto questo?

Come scegliere tra queste due opportunità

In realtà è molto semplice. Tutto parte da una considerazione preliminare: che tipo di impronta vuoi dare al tuo sito internet? Se vuoi avere un nome digitale che ricalchi uno standard ormai consolidato, allora puoi prendere valutare le estensioni classiche, quelle che sono disponibili fin dai primi tempi di internet. Sto parlando di estensioni come il .IT, il .NET o anche il .COM, quelle che siamo abituati a sentire e che a primo impatto sembrano darci un’aria di maggiore affidabilità. Detto così, verrebbe da chiedersi il perché non puntare dritto su una di queste estensioni senza prendere in considerazione altre opportunità.

Lettura consigliata: in questo articolo trovi 5 motivi per registrare un dominio .COM.

Rispondo a tale dubbio con due affermazioni. La prima è che ormai i nomi di dominio disponibili con il .IT o il .COM sono davvero difficili da trovare, proprio perché sono anni e anni che gli utenti registrano a mani basse nomi dominio con queste estensioni. La seconda è che con i nuovi domini gTLD hai l’incredibile occasione di personalizzare il tuo Brand online, costruendo un’identità digitale unica e riconoscibile. Le nuove estensioni dominio sono suddivise per categorie: per esempio ci sono apposite estensioni per il commercio elettronico, altre per il mondo della finanza, altre per il settore alimentare ecc. Qualunque sia la tua attività sul web, troverai di sicuro l’estensione che la “etichetta” in maniera perfetta.

A questo punto sta a te decidere se mettersi alla ricerca di un nome dominio libero con un’estensione classica, oppure se avere un’identità digitale originale e che non passerà di certo inosservata.

Scelta dello spazio web hosting

Il nome di dominio è l’indirizzo del tuo sito internet. A questo indirizzo dovrà corrispondere però una casa, ce nel mondo del web sarà inevitabilmente una casa digitale. Questo spazio web, che dovrà contenere tutti i file del sito e che sarà raggiungibile inserendo nella barra del browser il nome dominio scelto, si chiama hosting.

Sul sito di Keliweb trovi tantissimi servizi di hosting, suddivisi a seconda del quantitativo di risorse incluse. Ci sono servizi di hosting economico, che risultano utili per chi sta iniziando il suo percorso online. Questa tipologia di servizio prende il nome di hosting condiviso, con gli utenti che condividono le risorse dello stesso server. Per il settore business, sono poi presenti piani di hosting semidedicato e hosting dedicato, che si differenziano sia per le tipologie di risorse (alcune condivise e alcune dedicate nei primi, totalmente assegnate in esclusiva al cliente nei secondi). In questi casi i costi sono ovviamente maggiori, anche se Keliweb propone sempre tantissime offerte grazie al quale gli utenti possono acquistare un hosting potente e veloce con una spesa minima.

Per concludere

Siamo giunti alla conclusione di questo articolo in cui ho cercato di sottolineare non solo l’importanza delle nuove estensioni ma soprattutto l’eccezionale opportunità rappresentata dal dominio .ONL. Quello che devi fare adesso è un’accurata valutazione del tuo progetto web. Qual è la migliore soluzione per il tuo business? Trova la risposta e, passo successivo, individua l’estensione di dominio adatta a te.

Lascia un commento

Back to top button