E-CommerceGuideTutorial

Come tradurre WooCommerce in italiano

Tra i tanti software disponibili su internet, utili per gestire un sito web, WordPress ha senz’altro un ruolo di primissimo piano. Si tratta del CMS open source più utilizzato al mondo, adatto sia per gestire un blog che un classico sito internet. Quello che spesso non viene preso in considerazione è il fatto che WordPress è un’ottima soluzione anche per il commercio elettronico. Nonostante per un e-commerce si pensa spesso ad altre soluzioni (un nome su tutti, PrestaShop), in realtà con WordPress è possibile gestire un’attività commerciale online in modo semplice e professionale. In questo articolo andremo ad approfondire un tema specifico, sempre inerente al CMS in questione: come tradurre WooCommerce in italiano.

Tradurre WooCommerce in italiano, ecco come

Abbiamo parlato di creare un e-commerce con WordPress e finiamo col nominare WooCommerce. Il perché è presto detto. WooCommerce altro non è che un plugin WordPress, con il quale è possibile “trasformare” il CMS in un software adatto per fare commercio online. Per dirla in un altro modo, chiunque voglia gestire un negozio online con WordPress deve scaricare WooCommerce, che è lo strumento pensato per i progetti commerciali.

Per poter creare e gestire un negozio e-commerce con WooCommerce, è dunque necessario acquistare un servizio hosting che risulti di buona qualità, ancor meglio se specificatamente ottimizzato per WordPress.

hosting wordpress

Impostazioni di WordPress

Hai acquistato il piano hosting WordPress (con relativo dominio incluso) e vuoi avviare il tuo shop online. Dopo aver scaricato e installato WooCommerce, potresti trovare quest’ultimo in lingua inglese. Per comodità converrebbe quindi tradurlo in italiano.

La prima cosa da fare è dare un’occhiata alle impostazioni. Entra quindi nella bacheca di amministrazione di WordPress, Guarda poi nella barra di sinistra, dove trovi tutte le funzionalità del CMS, e punta il cursore del mouse su Impostazioni. Nel menù a tendina clicca su Generali.

Nella pagina in cui vieni indirizzato, verifica che la lingua del sito sia impostata su Italiano.

Fatto questo, controlla che la sezione commerciale (vale a dire WooCommerce) del sito venga tradotta in lingua italiana.

Traduzione di WooCommerce: metodo 1

Se dopo aver impostato la lingua del sito la sezione WooCommerce non risulta ancora tradotta, significa che bisogna agire in altro modo. Esistono diversi modi per tradurre WooCommerce in italiano, ma noi vogliamo presentartene due in particolare.

Con il primo metodo devi entrare nella pagina traduzioni WooCommerce. Qui troverai una tabella con l’elenco delle lingue in cui è disponibile il plugin e-commerce. Cerca nella tabella la riga con Italian e dai un’occhiata alla percentuale di traduzione per la versione stabile del plugin (guarda alla voce Stable).

Clicca ora sulla voce Italian all’interno della tabella.

Fatto questo, vieni condotto nella pagina che vedi nello screen in basso. Come indicato dalla freccia rossa, clicca su Stable (latest release).

Nella pagina in cui viene rimandato ora trovi un elenco di tutte le traduzioni (fatte dalla community di WooCommerce) per ogni singolo comando presente tra le impostazioni del plugin, con cui poi gestirai il negozio online.

Scorri in basso e scarica tutti questi file delle traduzioni. Clicca dove indicato dalla freccia (linea Export) e seleziona l’estensione .mo, Machine Object Message Catalog.

Dopo aver scaricato il file con tutte le traduzioni con l’estensione .mo e cambia il nome in “woocommerce-it_IT.mo”. Non resta altro da fare che entrare nuovamente in WooCommerce, andare nella cartella wp-content/languages/woocommerce e caricare il file con le traduzioni.

Ora il tuo sito e-commerce è finalmente disponibile in lingua italiana.

Traduzione di WooCommerce: metodo 2

Se per un motivo o per un altro non vuoi seguire il procedimento spiegato nel paragrafo precedente, esiste un altro modo per tradurre WooCommerce in italiano. In questo caso occorre scaricare un apposito plugin: Loco Translate.

Per prima cosa, vai nella sezione Plugin di WordPress e cerca Loco Translate. Clicca su Installa e attiva poi il plugin.

Completata l’installazione, troverai nella barra degli strumenti di WordPress la sezione Loco Translate. Puntaci sopra il cursore del mouse e, nel menuù a tendina, clicca sulla voce Plugin.

Nella pagina in cui sei ora cerca e clicca la voce WooCommerce.

Seleziona la lingua italiana per avere finalmente il tuo negozio e-commerce in italiano. Se in questa pagina non trovi la voce Italiano, clicca sul pulsante Nuova lingua.

Cliccando su Italiano nella schermata precedente arriverai nella pagina che segue, in cui potrai cercare ogni singolo comando da tradurre.

Sotto troverai i due box con il secondo in cui sarà presente la versione tradotta in italiano del comando preso in considerazione.

Perché scegliere WooCommerce per un negozio online

Abbiamo dunque visto come tradurre WooCommerce in italiano, una procedura che dovrai svolgere nel momento in cui decidi di utilizzare questo software per il tuo e-commerce.

Ma perché scegliere proprio WooCommerce per la gestione di un negozio online? I motivi del successo di WooCommerce sono tanti, e in un certo qual senso ricalcano quelli di WordPress. Ecco un breve elenco dei motivi per cui WooCommerce è il software ideale per il commercio elettronico:

  • Semplicità di utilizzo
  • Stabilità
  • Flessibilità
  • SEO-Friendly
  • Possibilità di ampliare le funzionalità

Per approfondire questo tema, ti consigliamo di leggere l’articolo dedicato ai motivi sul perché usare WooCommerce. Un software perfetto per chi deve fare business online con un piccolo negozio e-commerce.

Per concludere

WooCommerce è una delle migliori soluzioni per un commerciante deciso a rinnovare la sua attività portandola su internet. Dopo aver tradotto il negozio in lingua italiana (o nella lingua che preferisci), potrai iniziare il tuo commercio in rete utilizzando i diversi canali per portare target qualificato sul sito.

Lascia un commento

Back to top button