Domini

I 10 domini più costosi di sempre

I domini internet hanno sempre dei costi contenuti, in particolar modo per quel che riguarda le estensioni classiche come il .IT, il .COM o il .NET. Ci sono delle estensioni che costano qualcosina in più, ovvero i cosiddetti domini nuovi gTLD. Si tratta di estensioni che permettono di personalizzare un dominio fornendo un’indicazione precisa sul tipo di attività svolta. Ma anche in tal caso, si parla di cifre contenute. Giusto per fare un paio di esempi, l’estensione .AGENCY costa 19,00 euro l’anno, oppure prendiamo in considerazione il .STORE (perfetta per siti e-commerce) che costa solo 5,90 euro l’anno. Ci sono però dei domini che hanno avuto dei costi incredibili, e non solo per quel che riguarda l’estensione. Prosegui con la lettura per scoprire quali sono i 10 domini più costosi di sempre.

Che cos’è un dominio internet

Prima di partire con il nostro elenco dei domini più costosi mai venduti, un rapido ripasso. Un dominio è un nome che sostituisce un indirizzo IP. Un indirizzo IP serve per identificare un sito internet ospitato all’interno di un server. Sarebbe però davvero difficile doversi ricordare un indirizzo numerico ogni qual volta si desideri visitare un sito. Il nome dominio permette di sostituire questa stringa numerica con un delle lettere, al fine di rendere più semplice la navigazione tra i siti web.

I domini sono suddivisi in tre sezioni differenti, ovvero domini di primo, secondo e terzo livello. Keliweb ti permette di effettuare sia la registrazione dominio che anche il trasferimento di un dominio che già possiedi.

trasferire un dominio

I 10 domini più costosi di sempre

È giunto il momento di svelare quali sono i 10 domini più costosi di sempre. Si tratta di nomi dominio di grande impatto e che, già da soli, permettono di avere un’enormità di traffico. Da tenere presente il fatto che alcuni di questi domini sono stati venduti insieme a tutto il sito, già esistente online e con un ottimo riscontro in termini di traffico.

👉🏼 1 – Business.com

Un nome dominio del genere non poteva che essere al top di ogni possibile classifica. Venduto nel 1999 per 7,5 milioni di dollari. Una cifra notevole, ma che impallidisce rispetto a quanto sborsato nel 2007 dall’azienda RH Donnelly per accaparrarselo: 345 milioni dollari!

👉🏼 2 – LasVegas.com

L’azienda VEGAS.com a capo di agenzie di viaggio di Las Vegas decise nel 2005 di acquistare anche il nome dominio LasVegas.com per non avere più rivali per quel che riguarda la famosa città statunitense. Costo del dominio 90 milioni di dollari, che verranno pagati in comode rate fino al 2040 (un bel po’ di tempo, non c’è che dire).

👉🏼 3 – CarInsurance.com

Ecco il caso di un dominio già di successo che, nel 2010, ha fatto registrare una vendita record di ben 49,7 milioni di dollari da parte dell’azienda californiana QuinStreet, decisa a mettere le mani sulle migliori estensioni di dominio per il settore delle assicurazioni.

👉🏼 4 – Insurance.com

Altro colpo della QuinStreet, acquisto sempre del 2010 per la cifra di 35,6 milioni di dollari. Un altro nome a dominio già molto popolare, su cui l’azienda statunitense ha deciso di investire questa grossa cifra pur non di farselo scappare.

👉🏼 5 – VacationRentals.com

Acquistare un dominio non badando a spese per strapparlo dalle mani della concorrenza. È quanto accaduto per questo nome dominio, pagato la spaventosa cifra di 35 milioni di dollari nel 2009 dalla HomeWay, decisa a comprare il dominio prima del rivale Expedia. Un acquisto importante per un settore, quello del turismo, che è uno di quelli ad aver tratto maggior giovamento dalla digitalizzazione.

👉🏼 6 – PrivateJet.com

Si capisce già dal nome che questo dominio è riservato per una classe sociale di un certo livello, almeno per quel che riguarda il punto di vista economico. Acquistato per 30,1 milioni di dollari dalla Nations Luxury Transportation, azienda di viaggi che cercava un nome dominio di grande impatto per richiamare alla mente l’organizzazione di viaggi di lusso. Missione compiuta.

👉🏼 7 – Voice.com

Nel corso degli ultimi 2-3 anni si è parlato spesso delle tecnologie Blockchain, un successo esponenziale che ha portato nello scorso 2019 l’azienda Block.one a investire la “modica” cifra di 30 milioni di dollari per il dominio Voice.com.

👉🏼 8 – Internet.com

Difficile immaginare un nome dominio migliore di questo per l’ambito informatico. Poteva forse mancare all’appello? Comprato nel 2009 dalla QuinStreet, che ritroviamo per la terza volta in questa classifica ad alto tasso di spesa. Costo per l’acquisto del dominio: 18 milioni di dollari.

👉🏼 9 – 360.com

Può sembrare strano vedere un nome dominio composto da numeri in questa lista, eppure per acquistarlo la società cinese Qihoo ha deciso di investire ben 17 milioni di dollari (pagati a Vodafone). Acquisto effettuato nel 2015.

👉🏼 – 10 Insure.com

Questo dominio venne acquistato all’inizio del nuovo millennio per 1,6 milioni di dollari. Una cifra già considerevole, che però sembra molto piccola vedendo quanto ha speso la QuinStreet (ancora lei) nel 2009 per acquistare il dominio e completare il suo mostruoso giro d’affari: 16 milioni di dollari.

Come scegliere un nome dominio vincente

Dopo questo viaggio mirabolante tra i domini più cari di sempre (almeno per il momento), meglio tornare con i piedi per terra e concentrare l’attenzione sul mondo di utenti privati, professionisti e piccole e medie imprese intenzionate ad avviare un nuovo progetto digitale.

Il dominio è un tassello di cui non si può fare a meno, come anche il servizio web hosting (che è lo spazio digitale adibito a ospitare i file e i database del sito).

La lista presente in questo articolo serve per sottolineare l’importanza di un buon nome a dominio, su cui molte grandi aziende decidono di investire diversi milioni di dollari. Ovviamente allo stato attuale tutti i nomi dominio più interessanti risultano già occupati, ma con un po’ di fantasia (e con l’ausilio dei nuovi gTLD) è ancora possibile avere dei nomi dominio di grande impatto che daranno enormi benefici in termini di popolarità e di aumento del traffico web.

Lettura consigliata: segui i nostri consigli per scegliere un nome dominio efficace.

Per concludere

Dopo aver letto la lista dei domini più costosi di sempre ti sarai reso conto come le più grandi aziende del mondo non abbiano badato a spese per assicurarsi un buon biglietto da visita su internet. Un dato, questo, che sottolinea ancora una volta il ruolo chiave del dominio per qualunque tipo di attività da portare online.

Tu puoi avere il tuo dominio gratis per sempre (se abbinato a un piano hosting) e costruire così il tuo successo online con un nome di grande impatto.

Tags
Mostra altro

Ti potrebbe interessare anche

Lascia un commento

Back to top button