E-CommerceNews

Boom del settore e-commerce, crescono a dismisura gli acquisti online

Ci sono dei momenti difficili che una Nazione deve affrontare, con risvolti pesanti anche per quel che riguarda il piano economico. Quello che sta succedendo in questi giorni, con l’allarme Coronavirus e l’Italia praticamente messa in quarantena, sta causando senza dubbio enormi problemi a innumerevoli attività. Esiste però una “realtà parallela” che non solo tiene in piedi la baracca ma che, detta in poche parole, sta avendo un vero e proprio boom da record. Stiamo parlando del settore e-commerce, capace di andare incontro alle esigenze delle persone spaventate dall’idea di uscire di casa.

Emergenza sanitaria, vola l’e-commerce

Non era poi così difficile da immaginare. Con l’emergenza Coronavirus, che sta costringendo le persone a chiudersi in casa per almeno 2-3 settimane, non esiste altro modo che affidarsi al digitale per continuare a fare acquisti, sia per quel che riguarda beni di prima necessità (per esempio genere alimentari o farmaci), sia per quel che riguarda prodotti o servizi utili per disparati motivi.

Con il dilagare del virus, tutte le attività commerciali tradizionali hanno subito in Italia una brusca frenata, con l’ultimo Decreto emanato poche ore fa che prevede la chiusura totale di ogni negozio fino al 25 marzo. Fino ad allora gli italiani non acquisteranno nulla? Tutt’altro. Nonostante il periodo difficile, ci sono alcune realtà che si apprestano a registrare una vertiginosa crescita degli ordini, ovvero gli e-commerce.

Crescita esponenziale degli acquisti online

Dal 24 di febbraio, giorno in cui sono stati resi noti i primi casi di contagio di Covid-19, gli acquisti online hanno fatto registrare numeri incredibili. Come segnalato proprio in queste ore da IlSole24Ore (che riprende a sua volta dati del gruppo Triboo), nel periodo impattato dal Coronavirus, ovvero 21 febbraio – 4 marzo, il commercio elettronico ha avuto un incremento del 17% del volume di transazione degli e-commerce.

Anche Romolo De Camillis, Retailer Director della Nielsen Italia, sottolinea la crescita delle vendite dei prodotti di largo consumo online di oltre l’80% nel periodo di cui sopra (incremento rispetto all’anno precedente).

Una riscossa, quella del digitale, che in Italia ha preso piede a partire dalle regioni del Nord, quelle per intenderci maggiormente colpite dal virus. Allo stato attuale, anche al Centro e al Sud s’iniziano a registrare numeri vertiginosi in merito alle vendite online, vista l’eccezionalità dell’evento e la spropositata domanda che ne è venuta a nascere.

Reggere l’economia nazionale tramite il web

Al netto dei ritardi delle consegne che iniziano a venir segnalate per gli acquisti tramite internet, non v’è dubbio del fatto che le aziende che hanno deciso di puntare sul digitale rappresentino al momento una risorsa di fondamentale importanza per la stabilità dell’economia nazionale. Vista l’impossibilità di muoversi di casa, le persone sono quasi costrette a rivolgersi ai negozi virtuali per poter continuare a fare acquisti di prodotti e servizi.

Non solo Amazon e i grandi colossi del settore, a registrare un notevole incremento dell’attività (e dei guadagni) sono anche i “piccoli” shop online che in questa fase delicata stanno sostituendo, in un certo senso, le piccole botteghe che si incontrano nei vicoli dei centri storici.

Keliweb e il commercio elettronico

Mai come in questo momento dunque il commercio elettronico rappresenta una realtà a cui affidarsi per fare in modo che la società, già provata dall’epidemia, non soffra ulteriori (e peggiori) conseguenze.

Keliweb da par suo fornisce servizi con cui poter creare e gestire siti e-commerce veloci, affidabili e capaci di soddisfare le esigenze sia dei piccoli negozi digitali che anche di quelle attività online che registrano un considerevole volume di traffico. La nostra azienda può mettere in campo diverse soluzioni adatte per lo shopping online, tra cui:

Oltre a quelle appena elencate, sono disponibili anche altre soluzioni per attività commerciali che possono soddisfare le esigenze di chi deve gestire un’enorme mole di lavoro e di ordini, come servizi in Cloud e piani Dedicati. Ti consigliamo di contattarci per parlare con un nostro Account Manager che ti guiderà nella scelta del servizio migliore per le tue necessità.

Per concludere

L’Italia (ma non solo) sta attraversando un momento davvero difficile da cui, c’è da star certi, ne uscirà più forte di prima. In questa fase così delicata, il web dimostra ancora una volta di essere una realtà che non teme nessuna crisi. Non solo si continua a vendere online, ma i numeri dimostrano come le attività che puntano su negozi virtuali riescano ora a soddisfare gran parte delle richieste della popolazione. Emergenza sanitaria o meno, il commercio elettronico non accenna a fermarsi.

Tags
Mostra altro

Ti potrebbe interessare anche

Lascia un commento

Back to top button

Parla con un nostro consulente

Compila i seguenti campi e clicca su "Invia richiesta"