GuideHostingTutorial

Come creare e gestire una nuova pagina WordPress

WordPress è il CMS più popolare al mondo anche grazie alla sua semplicità di utilizzo. Permette sia ad esperti che principianti la gestione della propria attività online in piena autonomia: anche senza l’aiuto di esperti del settore o web master! Scegliere WordPress significa poter creare e pubblicare contenuti sul proprio sito web o blog in modo semplice e rapido. Tra essi non solo articoli ma anche pagine da poter personalizzare a piacimento. Oggi diamo proprio uno sguardo a come creare e gestire una nuova pagina su WordPress.

Perché utilizzare WordPress

I CMS in rete sono davvero tanti e possono soddisfare davvero qualunque tipo di necessità. Ma perché allora la maggioranza degli utenti tende a prediligere WordPress? La risposta sta in una semplice parola: semplicità.

WordPress può essere utilizzato tanto dai professionisti quanto da chi è alle prime armi perché mette a disposizione tutti gli strumenti base per creare un sito web o un blog. Inoltre, grazie agli innumerevoli plugin disponibili è possibile personalizzare ogni aspetto del proprio progetto online. Temi, gestione della posta e perfino, nel caso di e-commerce WordPress, creazione delle pagine del negozio online e di offerte a tempo, aggiornamento dei prodotti e molto altro.

Differenza tra contenuti dinamici e statici

I post costituiscono i contenuti dinamici di WordPress e sono aggiunti alle pagine del blog o del sito web in ordine cronologico inverso.

Le pagine, invece, costituiscono i contenuti statici. Sono permanenti, non si succedono cronologicamente nelle pagine del blog o del sito web e non vengono aggiornati tanto frequentemente quanto post o articoli. Come per esempio le pagine in cui si forniscono informazioni di contatto o informazioni generiche sull’autore del blog o sull’azienda a cui appartiene il sito.

Sono le pagine non automaticamente visibili nel font end attivo. Per far sì che siano visibili e dunque accessibili agli utenti, chi gestisce il blog o il sito dovrà creare un link diretto sul menu.

Creare e gestire una pagina in WordPress

Creare una pagina é semplice quanto creare un post.

Puoi creare e gestire una nuova pagina in WordPress dalla barra del menu amministratore in alto cliccando sulla voce “Nuovo”. Dal menu a tendina dovrai selezionare “Pagina” per procedere con l’operazione.

In alternativa, potrai eseguire la stessa operazione dalla barra generale a sinistra. Qui dovrai cliccare sulla voce “Pagine” e in seguito su “Aggiungi pagina“. Si aprirà così la pagina che potrai iniziare a personalizzare come preferisci.

Una volta all’interno della pagina potrai assegnare un nome ed inserire immagini come in un comune post.

Nella barra documento alla tua destra troverai le informazioni su visibilità, data di pubblicazione, autore, ecc, come in un post.

Nella sezione permalink visualizzerai lo slug della pagina, che corrisponderà al titolo della pagina stessa, il box dell’immagine in evidenza e la sezione dove inserire un riassunto facoltativo.

Di seguito, alla voce “Discussione” avrai la possibilità di abilitare la discussione sulla pagina in questione. Troverai la voce “Template” e la voce “Pagina genitore“.

Gerarchia delle pagine

Qualora decidessi di selezionare una pagina genitore, la pagina da te appena creata diventerebbe una “sezione” di una pagina principale.

Supponiamo di avere la pagina “I miei interessi” e altre pagine come “Lavoro”, “Amici” e “Famiglia”. La prima potrebbe essere impostata come pagina genitore e tutte le altre come pagine figlio, creando così una vera e propria gerarchia.

La gerarchia determina anche la struttura dei permalink. Ad esempio il permalink di una pagina figlio come “Lavoro” sarà il seguente: www.esempio.it/i-miei-interessi/lavoro.

La struttura dei permalink permette così l’indicizzazione corretta dei contenuti sui motori di ricerca.

Template

Abbiamo visto che nella creazione di una pagina è indicata, nella barra documento a destra, la voce “Template”. Esistono numerosi template per ogni tipo di pagina ma la loro disponibilità non dipende da WordPress bensì dal tema in uso. Se il tema dispone di diversi template, potrai assegnare, qualora lo desiderassi, ad ogni pagina un template differente.

In alcuni casi i template vengono utilizzati anche per aggiungere alle pagine statiche un form di ricerca o altre funzionalità specifiche.

Keliweb e WordPress

Keliweb propone un piano ottimizzato hosting WordPress con il quale puoi installare il CMS in un click e iniziare da subito a personalizzare il tuo sito web o blog!

Il piano include tutti gli strumenti necessari per creare un sito web o blog WordPress si successo in modo facile e sicuro:

  • Dominio gratis incluso (estensioni .IT, .COM e .EU)
  • 2 GB RAM dedicata
  • Certificato SSL e HTTP/2
  • Caselle e-mail illimitate
  • Google PageSpeed e OPCache
  • Backup giornaliero
  • Accesso SSH
  • Supporto Node.js
  • Gestione .htaccess
  • Database MySQL illimitati
  • Supporto 24/7/365 in Italiano e Inglese

Grazie al nostro piano ottimizzato WordPress potrai inoltre usufruire gratuitamente dell’opzione staging grazie alla quale avrai ha disposizione una copia del tuo sito WordPress per effettuare modifiche e aggiornamenti o verificare il funzionamento di plugin, lasciando invariata la versione online.

E se hai intenzione di utilizzare WordPress per creare un e-commerce potrai usufruire della totale compatibilità del nostro hosting con WooCommerce, il plugin più completo per gestire il tuo business.

Prova GRATIS l’hosting WordPress Keliweb

Visita subito il nostro sito web e prova gratuitamente il nostro hosting ottimizzato WordPress per 30 giorni: senza obbligo di acquisto o carta di credito!

Potrai così iniziare a creare e personalizzare il tuo sito WordPress o blog WordPress e scegliere se acquistare il piano alla fine del periodo di prova o meno senza alcun vincolo.

Per maggiori informazioni dai uno sguardo al nostro articolo hosting WordPress: prova 30 giorni gratis.

Tags
Mostra altro

Ti potrebbe interessare anche

Lascia un commento

Back to top button