GuideTutorial

Come inserire pulsanti su WordPress

Essendo uno dei software più utilizzati per gestire siti e blog (scopri quali sono i motivi che spingono utenti e professionisti a scegliere WordPress), su WordPress se ne possono dire tante in merito ai punti di forza. In tal senso è doveroso sottolineare come il CMS permetta, tramite l’aggiunta di specifici plugin, di aumentare le funzionalità di base e fare così tante cose diverse. Una delle aggiunte più interessanti, che riguarda nello specifico la creazione di contenuti editoriali (WordPress è il software più adatto per chi si occupa di Blogging) e il loro “potenziamento”. In questo articolo spieghiamo come inserire pulsanti su WordPress, per migliorare i singoli contenuti.

Inserimento dei pulsanti, ecco come

Chi gestisce un progetto web con WordPress deve sapere che è possibile inserire, all’interno dell’editor, bottoni e pulsanti. Se magari a un primo impatto può sembrare una cosa banale, in realtà l’inserimento di un pulsante all’interno di un contenuto ne può aumentare a dismisura l’efficacia.

Insieme ai link inseriti nelle singole “ancore di testo”, i bottoni diversificano il contenuto e permettono al Content Editor di introdurre un elemento grafico che, per sua natura, spinge l’utente a cliccare.

Se nel contenuto testuale si possono inserire vari link (interni ed esterni) sfruttando diverse anchor, con il pulsante si focalizza ancora di più l’attenzione sul link “principale” (per intenderci, quello su cui si vuole ricevere un maggior numero di click).

Un plugin per ogni occasione

L’idea di dover aggiungere un pulsante all’interno di un contenuto potrebbe provocare delle preoccupazioni, specie per gli utenti che hanno meno esperienza nella gestione di siti web. Per fortuna però possiamo scacciare qualsiasi timore sottolineando come sia semplice inserire i pulsanti nell’editor di WordPress grazie a un piccolo software esterno.

Tra gli innumerevoli plugin WordPress disponibili online, infatti, ce n’è uno in particolare con il quale l’introduzione di bottoni e pulsanti diventa un gioco da ragazzi. Il plugin in questione si chiama MaxButtons.

Come inserire i pulsanti

Metti dunque da parte qualsiasi tipo di preoccupazione e inizia a prendere nota. Grazie al plugin MaxButtons puoi creare, personalizzare e inserire i pulsanti nell’editor di WordPress in maniera semplice e veloce.

Pochi click e hai fatto. Segui gli step elencati.

Step 1 – Scarica e installa il plugin

Una volta che sei entrato nella dashboard del CMS, guarda nella barra di sinistra e cerca la sezione Plugin. Apri il menu a tendina e clicca su Aggiungi nuovo.

Scrivi il nome del plugin nella barra di ricerca nella barra in alto a destra. Trovato il plugin, procedi con installazione e attivazione dello stesso.

Step 2 – Imposta il pulsante

Completata la prima fase, trova ora la sezione MaxButtons nella solita barra laterale di sinistra in cui sono raggruppati tutti gli strumenti del CMS. Clicca e nel menu a tendina vai a cliccare su Add New.

Qui puoi ora sbizzarrirti e personalizzare il pulsante nella maniera che preferisci.

WordPress ti permette di impostare come meglio credere ogni singolo aspetto del bottone, dal testo scritto all’interno del pulsante (nel nostro esempio abbiamo usato Scopri di più), il link da raggiungere quando l’utente va a premere, decidere se far aprire il link in una nuova pagina, se inserire il tag nofollow, il colore del pulsante e molto altro ancora.

Definito tutti gli aspetti, puoi andare avanti cliccando su Save.

Step 3 – Copia lo shortcode

A questo punto hai il tuo nuovo pulsante, non resta altro che inserirlo all’interno del contenuto nella posizione che preferisci.

Ci sono due modi per aggiungere il pulsante: il primo è quello di copiare lo shortcode, come vedi in figura che segue , e inserirlo manualmente nel punto migliore individuato all’interno del contenuto.

Step 4 – Seleziona il pulsante

Il pulsante è impostato secondo quelle che sono le tue indicazioni, ora non resta che aggiungerlo all’interno del contenuto. Oltre all’opzione manuale descritta in precedenza, trovi anche nell’editor di WordPress il pulsantino Add Button (nella versione classica, mentre con Gutenberg basta cliccare su + per aprire un nuovo blocco e cliccare sul medesimo comando).

Versione classica dell’editor di WordPress

Versione classica dell’editor di WordPress

Versione editor Gutenberg

Editor Gutenberg di WordPress

Non devi fare altro che selezionare il pulsante che vuoi inserire (tra quelli creati in precedenza), a seconda del suo aspetto, del link inserito, del testo presente nel pulsante ecc.

Una volta selezionato il bottone puoi, nella scheda che si andrà ad aprire Select a MaxButton, fare ulteriori modifiche (se vuoi diversificarle rispetto a quelle impostate in precedenza).

L’ultima cosa da fare è cliccare su Insert Button into Editor.

Ora potrai vedere lo shortcode del pulsante all’interno del testo. Puoi cliccare su Anteprima per vedere il tuo bel pulsante nel contenuto.

Perché inserire pulsanti su WordPress

Ora che abbiamo imparato come inserire pulsanti su WordPress, bisogna trovare una risposta al perché questa operazione sia così conveniente.

A tal proposito, possiamo dir questo: grazie all’ausilio dei pulsanti, potrai dare ai tuoi contenuti un potenziale nettamente maggiore. A differenza del link testuale, infatti, il bottone ha una maggiore capacità di attirare l’attenzione degli utenti. Se posizionato in un punto strategico del contenuto, il pulsante risulterà molto più appetibile e cliccabile rispetto a un semplice collegamento ipertestuale.

Un modo efficacissimo di diversificare il contenuto, dandogli maggiore dinamicità con una Call To Action dal grande potenziale.

Per concludere

Ecco spiegato il semplicissimo procedimento per inserire pulsanti su WordPress, che può essere svolto anche dall’utente senza alcuna esperienza diretta con la gestione del CMS.

Pochi click e il tuo contenuto editoriale acquisterà tanta più efficacia di quanto avresti potuto immaginare.

wordpress hosting
Tags
Mostra altro

Ti potrebbe interessare anche

Lascia un commento

Back to top button