E-Commerce

Differenza tra e-commerce specialist ed e-commerce manager

Lo sviluppo delle piattaforme digitali non ha solo trasformato la comunicazione (sia aziendale che quella privata tra gli utenti), ma ha portato anche a uno stravolgimento delle modalità di vendita. Se un’attività commerciale vuole restare competitiva sul mercato, non ha altra scelta che portare il proprio lavoro sul web. Per poter gestire in maniera efficace un business online è però indispensabile avere delle specifiche competenze. Oggi analizziamo due figure basilari per il commercio elettronico: scopri la differenza tra e-commerce specialist ed e-commerce manager.

Uno sguardo al dietro le quinte del commercio elettronico

La vendita online è il risultato di un processo che ingloba diversi fattori, tutti sviluppati con una strategia ben definita. Il settore e-commerce è sempre più prospero e sono sempre più numerose le aziende e le imprese che decidono di creare una vetrina digitale.

Basta dare uno sguardo alle statistiche sulla crescita del fatturato del commercio online.

Creare il sito e-commerce è solo il primo (fondamentale) passo. Fatto questo, occorre infatti sviluppare il progetto con quell’insieme di competenze necessarie per rendere redditizia la presenza online. Ecco perché le aziende si affidano sempre più spesso a professionisti del settore.

Differenza tra e-commerce specialist ed e-commerce manager

Coloro che lavorano nel dietro le quinte del commercio elettronico, permettendo ai negozi virtuali di concludere affari e guadagnare, sono professionisti che hanno un bagaglio di conoscenze che rispondono appieno alle esigenze del settore.

Con ogni probabilità, conosci queste figure professionali attraverso diverse “etichette”: avrai sentito parlare di e-commerce specialist ed e-commerce manager. Per quanto sembrino simili, si tratta in realtà di due figure diverse.

Cosa fa l’e-commerce specialist

Quando parliamo di e-commerce specialist facciamo riferimento, come già l’etichetta sottolinea, a uno specialista a 360° del commercio elettronico. L’e-commerce specialist è un professionista che non solo ha un quadro d’insieme sullo sviluppo di una realtà aziendale, ma è anche un profondo conoscitore della comunicazione online e dei mezzi da utilizzare a tale scopo.

Un e-commerce specialist ha le idee chiare su come l’azienda deve essere strutturata e su come promuovere, tramite i nuovi media e i software disponibili su internet, le proposte commerciale delle aziende.

I canali usati dagli e-commerce italiani per fare marketing online.

Fonte immagine: Casaleggio Associati

Insomma, quello che viene definito e-commerce specialist è non solo un profondo conoscitore del settore e-commerce, ma è anche un professionista in ambito Web Marketing.

Approfondimento: scopri perché investire nel Web Marketing.

Cosa fa l’e-commerce manager

Se l’e-commerce specialist è dunque un esperto di commercio elettronico e anche di marketing digitale, la figura professionale chiamata e-commerce manager se ne distanzia non solo per competenze ma anche per lavoro svolto nel concreto.

L’e-commerce manager fa parte, più che della parte operativa, di un quadro dirigenziale. Possiamo quindi definirlo un vero e proprio responsabile. Il suo compito è quello di riunire tutti gli attori chiamati in causa nella singola azienda e coordinarli in vista dell’obiettivo. Non si tratta dunque di un esperto in marketing o SEO: il suo lavoro è mettere insieme il team, coordinare le diverse attività facendo da raccordo tra le diverse figure impegnate.

Se l’e-commerce specialist è un professionista in grado di lavorare per più aziende grazie al suo bagaglio di competenze, l’e-commerce manager è un responsabile di una singola azienda. Il suo compito è coordinare il gruppo per raggiungere gli obiettivi di business.

Le competenze necessarie per gestire un e-commerce…

Abbiamo voluto chiarire la differenza tra e-commerce specialist ed e-commerce manager per due motivi:

  1. Fare un po’ di chiarezza in merito a queste due figure professionali che, spesso, vengono confuse tra loro.
  2. Evidenziare il fatto che per gestire un’attività e-commerce servono adeguate competenze, per poter coordinare il lavoro e definire una strategia di marketing ben orientata.

Sia che si tratti di un piccolo negozio online che della vasta vetrina di un’azienda, la gestione di un e-commerce passa necessariamente dalle conoscenze.

Un e-commerce specialist è la figura che può fare la differenza sia per attività già esistenti che per nuove realtà (piccoli shop virtuali, startup ecc) a caccia di spazio e di popolarità; un e-commerce manager rappresenta invece una figura imprescinbile in ottica aziendale, proprio per la sua capacità di legare le diverse figure professionali in una visione d’insieme più vasta.

… ma occhio ai servizi

Come abbiamo accennato in apertura, prima di pensare alle figure professionali da “far salire a bordo” bisogna sviluppare la vetrina online. Keliweb è il provider che consente di creare negozi virtuali a seconda delle diverse esigenze e delle dimensioni del progetto da realizzare.

Con le nostre nuove soluzioni di hosting per e-commerce siamo in grado di accompagnare lo sviluppo di siti e-commerce, con le dovute differenze per le “dimensioni” negozio che s’intende creare.

Per concludere

Tutte le aziende che vogliono conquistare spazio su internet devono avere nel proprio organico delle figure professionali con adeguate competenze. L’e-commerce specialist e l’e-commerce manager si occupano di cose diverse, ma con uno scopo unico: far crescere un’attività commerciale online.

Tags
Mostra altro

Ti potrebbe interessare anche

Lascia un commento

Back to top button