GuideTutorial

Come rendere davvero efficace una pagina aziendale Facebook

Sono sempre più numerose le aziende che comprendono l’importanza di una presenza costante sui social network. Da piattaforme viste con superficialità a strumenti essenziali per fare Web Marketing, i social possono dare una grande spinta per gli affari, a patto che vengano utilizzati nel modo giusto. Oggi vogliamo puntare l’attenzione sulla gestione di una pagina aziendale Facebook.

Pagina aziendale Facebook, perché devi aprirla

Prima di esporre quelli che sono i nostri suggerimenti in merito, diamo una risposta a una domanda base: perché creare una pagina Facebook?

Per evitare inutili lungaggini, possiamo dire questo: Facebook rappresenta ormai, al pari di Google, la piattaforma principale dell’intero panorama digitale, il “luogo virtuale” in cui si concentra gran parte del traffico web. Essere presenti sul social con una propria pagina aziendale permette di intercettare quella fetta di pubblico che, per interessi, è più vicina al tuo business.

N.B.: gli utenti attivi su Facebook sono più di 2 miliardi, una platea enorme in cui devi essere presente.

7 suggerimenti per rendere proficua la tua pagina aziendale

Dopo aver sottolineato l’importanza dell’essere presenti sul leader dei social network, vediamo come rendere efficace la propria presenza.

Continua con la lettura per scoprire quali sono i 7 suggerimenti che vogliamo fornirti per la gestione di una pagina aziendale Facebook.

#1. Cover e immagine profilo

Si dice spesso che “l’abito non fa il monaco”, un detto popolare che sui social non trova applicazione. Il fattore visual deve essere curato alla perfezione per dare agli utenti una percezione positiva di un progetto. Bisogna quindi utilizzare immagini di altissima qualità sia per il profilo che per l’immagine di copertina; si consigliano in tal caso contenuti che richiamino l’identità stessa dell’azienda (in particolare con l’uso del logo aziendale).

#2. Vetrina prodotti

Il più delle volte le aziende che puntano su Facebook lo fanno per ottenere risultati concreti in termini di vendite. Visto che negli ultimi mesi il social ha tagliato il quantitativo di traffico organico per i post che portano al di fuori della piattaforma, perché non presentare i prodotti/servizi sfruttando la vetrina della pagina aziendale? In ogni singola scheda sarà presente un link diretto alla pagina del prodotto.

Per saperne di più: scopri come creare una vetrina prodotti su Facebook.

#3. Abbinare un gruppo alla pagina

Una pagina Facebook può soffrire in termini di interazioni visto che, come detto precedentemente, Facebook sta tagliando sempre di più il quantitativo di reach organica, spingendo a investire in ads. Come creare quindi una community sempre più numerosa intorno a un Brand? L’idea migliore è aprire un gruppo che sia collegato alla pagina aziendale. Oppure si può individuare un gruppo composto da utenti vicini per caratteristiche al proprio target e iscriversi con la propria pagina, per interagire direttamente come azienda.

Per avere maggiori dettagli in merito, leggi un nostro articolo che analizza l’opportunità di iscriversi ai gruppi Facebook con la pagina aziendale.

#4. Sezione “Storia”

Con il trascorrere degli anni si è imposta un tipo di comunicazione che si discosta di parecchio rispetto alla classica concezione di “comunicazione aziendale”, in cui un Brand parla solo con toni istituzionali e votati a un’iper-professionalità che ha stancato. Oggigiorno bisogna puntare molto su un linguaggio diretto, emotivo, che tratti gli utenti come esseri umani e non come una sequenza di asettici contatti. In tal senso, la sezione Storia può essere davvero importante per definire la filosofia del Brand, la sua storia e per presentarsi al pubblico in un modo diretto, schietto e sincero.

#5. Campagne Facebook ads

Lo abbiamo detto poco prima e lo ribadiamo con forza: tranne rari casi, per avere grandi coperture su Facebook bisogna ormai investire in advertising. La creazione di campagne pubblicitarie su Facebook ti consente di targettizzare i tuoi post, mostrandoli così ai tuoi pubblici personalizzati (composti da utenti davvero interessate a ciò che hai da offrire). Grazie all’uso di contenuti sponsorizzati potrai rivolgerti a un pubblico ben definito e avere molte più possibilità di ottenere risultati concreti.

Approfondimento: scopri come trovare i tuoi clienti su Facebook.

#6. Dirette live

Facebook sempre più orientato verso il video, una realtà che bisogna tenere in considerazione se si vuole creare una contenutistica di maggior impatto. In tal senso, molto utili (e apprezzate dagli utenti) sono le dirette live fatte dalla pagina aziendale. Questi video sono davvero utili perché fanno sentire la fanbase “più vicina” all’azienda, la rendono partecipe dei momenti clou in cui il Brand porta avanti la propria attività. Mostrare il proprio “volto umano” (magari nel caso di eventi particolari) stimola la curiosità del pubblico e lo fa sentire più vicino all’azienda, creando un sentimento di fiducia che potrà fare la differenza.

#7. Stimola le interazioni con i sondaggi

Per quanto possa sembrare paradossale, il modo migliore per rendere redditizia una pagina aziendale Facebook è… evitare di apparire troppo commerciali. Per intenderci, l’errore più grande è quello di proporre ai follower solo contenuti votati alla vendita. Devi invece stimolare le interazioni, interagire con gli utenti anche con post che non hanno alcun interesse di vendita diretta, in modo da sviluppare nel tempo una vicinanza tra Brand e pubblico. Una buona idea può essere proporre dei sondaggi, per tastare il polso della situazione e raccogliere informazioni preziose sulle abitudini della fanbase.

L’uso dei Social Media rendono superflui i siti internet?

I continui aggiornamenti di Facebook e Instagram hanno trasformato queste piattaforme social in luoghi che permettono ormai di effettuare acquisti senza uscire dal proprio circuito interno (in tal senso va sottolineato il lancio, per ora solo in fase di test, della funzionalità Instagram Checkout).

Per quanto però si tenga conto di tale realtà, bisogna sempre sottolineare il fatto che la creazione di un sito internet resta sempre la migliore opzione per ottenere grandi risultati.

Scegli tra oltre 700 estensioni per il tuo dominio internet.

Perché il sito è sempre più conveniente? Per una serie di ragioni: un sito può essere gestito in maniera “libera”, puoi personaizzarlo come vuoi, puoi curare la contenutistica, puoi raggiungere un traffico organico enorme tramite Google (indispensabile l’ottimizzazione SEO) e inoltre puoi creare una vetrina prodotti più belle, funzionali e ricche di contenuti.

Insomma, per quanto i social siano cresciuti, il lancio di un sito web è ancora oggi l’idea migliore per curare un business online. Con i servizi di Keliweb puoi creare il tuo sito con pochi click, devi solo scegliere il piano web hosting più adatto per le tue esigenze.

Per concludere

Una corretta gestione (data da una accurata strategia di Social Media Marketing) renderà la tua pagina aziendale Facebook uno “strumento” con il quale ottenere risultati eccezionali. Una piattaforma che ti aiuterà a far arrivare traffico qualificato sul tuo sito aziendale.

Tags
Mostra altro

Ti potrebbe interessare anche

Lascia un commento

Back to top button