ServerServer e VPS

Hosting e server, le differenze

Il lancio di un sito è un’operazione molto importante e, alla fine dei conti, anche abbastanza semplice. Per poter sviluppare il proprio progetto web in modo veloce e stabile, è opportuno evidenziare le caratteristiche dei vari servizi. In particolar modo, si crea spesso confusione su due termini in particolare: hosting e server, le differenze che bisogna conoscere.

Che differenze ci sono tra hosting e server

Per non commettere errori di valutazione e avviare un progetto “congruo” rispetto all’idea di base, è essenziale conoscere le diverse tipologie di servizi web. Tra le tante soluzioni che un hosting provider come Keliweb fornisce al pubblico, ve ne sono due che vengono citati più spesso, ovvero hosting e server (come affermato in precedenza).

Preso atto di tale necessità, occorre evidenziare quelle che sono le principali differenze tra i due servizi. Operazione importante perché hosting e server, due termini che inevitabilmente s’intrecciano tra loro, denotano delle realtà ben distinte e separate, adatte per diverse tipologie di clienti.

Il nostro obiettivo è di mettere chiarezza sul tema, così da fare in modo che gli utenti possano sapere cos’è un hosting e cos’è un server.

Lo spazio web: si parla di hosting

Con il termine hosting s’intende una porzione di spazio web sviluppata per ospitare un sito internet. Questo spazio si trova fisicamente all’interno del server (ecco perché abbiamo detto che i due termini sono collegati tra loro), ma la differenza è netta.

Un hosting è una porzione di spazio del server, ricco di un certo quantitativo di risorse, in cui viene ospitato un sito. Possiamo pensare all’hosting come a una camera d’albergo, in cui l’ospite alloggia usufruendo delle risorse per un determinato quantitativo di tempo.

Esistono diverse tipologie di hosting, divisi a seconda del quantitativo di risorse incluse. Si parla in particolar modo di hosting condiviso perché i diversi spazi hosting all’interno del server condividono le medesime risorse. In pratica, i clienti condividono le risorse del server con gli altri.

Chi deve acquistare un hosting?

Essendo delle soluzioni condivise (a cui però possono aggiungersi dei piani di hosting semidedicato, con alcune risorse dedicate in esclusiva a un cliente), i servizi di hosting rappresentano le migliori opzioni per una vasta gamma di pubblico:

  • Utenti privati
  • Professionisti
  • Startup
  • Piccole e medie imprese
  • Web Agency
  • Siti e-commerce

Servizi veloci e affidabili (disponibili in diverse taglie di prezzo) perfetti per chi vuole lanciare/gestire il suo progetto web e crescere nel giro di poco tempo.

La “casa-madre”: il server

Poco prima abbiamo paragonato un hosting a una camera d’albergo. Proseguendo con questa metafora possiamo dire che, se gli hosting sono le camere, il server è l’intero hotel.

In buona sostanza, un server non è altro che un computer collegato a una rete internet. Nei casi di acquisto di un piano di Server Dedicato, il cliente ottiene un intero server a sua completa disposizione, usufruendo così di tutte le risorse della macchina (senza dividerle con nessuno, come accade nei piani condivisi).

L’affidabilità dei server definisce la stabilità dei servizi del provider. I server di Keliweb utilizzano hardware enterprise di ultima generazione e garantiscono una totale libertà di gestione delle risorse tramite un apposito pannello di controllo.

Grazie alla collaborazione con HPE (leggi il caso studio), Keliweb fornisce ora anche soluzioni di Server Dedicati con processori AMD (Epyc e Ryzen).

Per chi è consigliato un server?

Se il server è la “casa-madre” che contiene tutti i piani hosting, chi è il cliente che ha bisogno di un servizio di Server Dedicato? Questo tipo di soluzione è indicata per chi necessita di una totale libertà di gestione (per esempio nella scelta dei sistemi operativi) e di prestazioni elevatissime.

L’acquisto di un Server Dedicato è consigliato per le grandi aziende e siti web di notevoli dimensioni, realtà che che necessitano di un livello di risorse adeguato a un carico di lavoro importante. Un servizio fatto apposta per chi vuole gestire in totale autonomia (e con il massimo livello di sicurezza e performance) il proprio lavoro online.

Ogni progetto necessita di un servizio ad hoc, trova il tuo

L’aver messo in evidenza le differenze tra hosting e server ci aiuta a definire un concetto: ogni progetto web ha bisogno del servizio adatto.

In tal senso, avere le idee chiare su cosa sia un hosting e cosa sia un server permette all’utente di avere delle coordinate ben precise sul tipo di soluzione su cui puntare.

Se sei in procinto di lanciare il tuo nuovo sito internet (o se vuoi far crescere il tuo sito già online), non devi fare altro che trovare il tipo di servizio adatto per le tue esigenze.

La base di tutto: il dominio

Che si tratti dell’acquisto di un hosting economico, di un piano ottimizzato per e-commerce o di Server Dedicato, bisogna sempre tenere in considerazione la base di tutto: il dominio internet.

Il dominio è il nome attraverso cui sarà possibile raggiungere un sito sul web. Si evince quindi che il primo passo per creare un nuovo progetto online è verificare la disponibilità del dominio.

Per saperne di più: scopri come scegliere un dominio.

Per concludere

Abbiamo parlato di hosting e server, le differenze principali e quando optare per l’una o per l’altra soluzione. A questo punto non ti resta che fare una valutazione su ciò di cui hai bisogno per creare la tua presenza online e… passare all’azione.

Per qualunque dubbio in proposito, puoi contattarci senza alcun problema 24 ore su 24.

Tags
Mostra altro

Ti potrebbe interessare anche

Lascia un commento

Back to top button