Le dritte dal Datacenter

Tecnologia free cooling, risparmio energetico e benefici per i servizi

Sistema di raffreddamento free cooling nel Datacenter DC-2 di Keliweb, per una maggiore garanzia sui servizi e risparmio sui costi

Per poter fornire servizi hosting affidabili, un provider deve essere in grado di garantire le migliori condizioni possibili all’interno della propria server farm. Da questo punto di vista, Keliweb si presenta come un’azienda attenta alle innovazioni grazie all’utilizzo di nuove tecnologie che assicurano una completa efficienza. Oggi analizziamo uno di questi aspetti, ovvero il sistema di raffreddamento free cooling.

Cosa significa free cooling

Con il termine free cooling s’intende “raffreddamento libero”, e già dal nome è facile immaginare a cosa si fa riferimento. Si tratta di un sistema di raffreddamento all’avanguardia che consente, alle aziende che utilizzano tale tecnologia, di avere un grande risparmio dal punto di vista energetico.

Il free cooling viene utilizzato, prevalentemente nel settore industriale, per il raffreddamento di ambienti interni.

Come funziona il free cooling

Come accennato nel paragrafo precedente, le aziende fanno ricorso ai sistemi di condizionamento per mantenere freschi gli ambienti. Una mossa indispensabile, in particolar modo per un provider che deve assicurare temperature adeguate per un perfetto funzionamento dei server in cui vengono ospitati i progetti dei clienti.

Con il sistema free cooling è possibile raggiungere (e mantenere) le migliori condizioni termiche possibili.

Nelle sale del Datacenter Keliweb, le condizioni termiche vengono garantite dal sistema di Dynamic Free Cooling (secondo le raccomandazioni ASHRAE 2017), che permette appunto di risparmiare energia attingendo direttamente dall’aria naturale. Viene così garantita la giusta temperatura all’interno della sala server.

Free cooling indiretto

Si parla di free colling indiretto quando si invia acqua fredda all’impianto UTA (Unità di Trattamento dell’Aria). Possono essere utilizzati due tipi di sorgenti: una prevede la presenza di una pompa di calore e un impianto geotermico, mentre l’altra direttamente con l’aria esterna.

Con il primo tipo, viene usata l’acqua di ritorno della sonda geotermica che viene poi raffreddata e immessa in appositi pannelli. In tal modo, verranno mantenute le giuste condizioni climatiche dell’ambiente in modo del tutto naturale.

La seconda sorgente per il free cooling indiretto prevede l’utilizzo dell’aria esterna. Questo sistema può essere utilizzato solo in determinate condizioni, visto che delle temperature troppo elevate lo renderebbero impossibile.

Il sistema free cooling utilizzato da Keliweb

La nostra azienda utilizza il sistema free cooling (indiretto) per mantenere sempre ottimale la temperatura della sala server, in modo da garantire la massima integrità delle macchine e dei sistemi.

Il sistema utilizzato da Keliweb funziona con Chiller con due parti ben distinte e separate:

  • Una parte frigo (utilizzata nei mesi estivi, da maggio a ottobre, ma che può comunque dare il proprio contributo anche nei mesi più freddi)
  • Una parte ventole (utilizzata nei mesi in cui la temperature esterna è più bassa)

Attraverso l’utilizzo dei Chiller (Keliweb ne usa 2) riusciamo ad assicurare il giusto rapporto termico all’interno della sala in cui sono stipati i server che contengono i file dei clienti.

La parte frigo, usata prevalentemente nel corso dell’estate, bilancia il lavoro dei Chiller che riescono a far sì che la temperatura sia più fresca rispetto all’esterno.

Nei mesi più freddi, invece, il lavoro dei Chiller viene “bilanciato” da un Setpoint (che include 6 sensori in tutto) che regola l’intensità delle ventole in base alla temperatura proveniente da fuori. In questo modo, il sistema riesce a mantenere una temperatura interna adatta, con il nostro staff tecnico che monitora la situazione in ogni momento.

Keliweb utilizza l’acqua (trattata con anticongelante e anticalcare) come fonte di raffreddamento. Una soluzione naturale, sicura ed ecosostenibile.

Free cooling diretto

Il free cooling diretto funziona utilizzando direttamente l’aria esterna. Quest’aria proveniente dall’esterno deve essere più bassa rispetto a quella presente all’interno della struttura. Si tratta di una soluzione estremamente vantaggiosa: usando solo l’aria proveniente dall’esterno, non vi sono spese aggiuntive dovute all’utilizzo di sistemi che consumano energia elettrica.

Questa tipologia di free cooling viene utilizzata soprattutto nei casi di grandi centri commerciali, in cui la massiccia presenza di persone richiede un costante rinfrescata agli ambienti, anche durante le cosiddette mezze stagioni.

I vantaggi del free cooling

Dopo aver visto che cos’è il free cooling e analizzate le due versioni esistenti, occorre dare una risposta al più importante dei quesiti: perché optare per la tecnologia free cooling? Quali sono gli effettivi vantaggi?

Vediamo quindi un elenco dei benefici assicurati dall’utilizzo di questo sistema di raffreddamento:

  • Mantenere sempre le migliori condizioni ambientali negli interni.
  • Livello di manutenzione richiesta molto bassa.
  • Il free cooling è un sistema naturale, che non incide sull’ambiente (rispettando così un’ottica di Datacenter green).
  • Notevole diminuzione dei consumi di energia elettrica.
  • La climatizzazione può causare problemi sulle risorse negli ambienti interni, pericolo scongiurato grazie al free cooling che è un sistema di raffreddamento naturale.
  • Si tratta di un sistema molto più leggero rispetto ad altri che richiedono l’utilizzo di altri sistemi aggiuntivi (come avviene con l’uso del gas come fonte di raffreddamento)

Un Datacenter innovativo in grado di garantirti il meglio

L’utilizzo del sistema di condizionamento free cooling rientra in quadro più generale. Keliweb, come azienda, si impegna a fornire servizi web funzionali e affidabili, una mission possibile grazie al Datacenter di proprietà in cui l’innovazione non è solo un concetto ma realtà fattuale.

Grazie al free cooling, Keliweb è in grado di tenere sotto controllo costante le temperature dei server, assicurandone così il perfetto funzionamento.

Le considerazioni sul sistema di raffreddamento, insieme alle diverse Certificazioni ISO, al livello di SLA annuale, la tecnologia utilizzata, sistemi di sicurezza all’avanguardia e un’efficienza elettrica che raggiunge un PUE pari a 1,298, rendono il Datacenter Keliweb il “luogo ideale” su cui far ospitare i tuoi progetti web.

Per concludere

Le aziende che forniscono soluzioni web professionali, come Keliweb, devono garantirne l’efficienza.

L’idea di servirsi del sistema free cooling rientra proprio in quest’ottica, con un occhio di riguardo per l’aspetto ambientale e l’abbattimento dei costi.

Tags
Mostra altro

Ti potrebbe interessare anche

Lascia un commento