Verifica GRATIS la disponibilità e registra subito il tuo dominio internet.

I vari step per la realizzazione di un sito web

Ad oggi giorno non è necessario conoscere alcun linguaggio di programmazione per creare un sito Web. Abbiamo la possibilità di effettuare la realizzazione di un sito web utilizzando le piatteforme CMS.

WordPress è la piattaforma più popolare al mondo, è gratuito, facile da usare e da installare. Ci sono tanti temi diversi fra quali scegliere secondo la necessità dell’ogni progetto. Con l’aiuto dei plugin si possono aggiungere varie funzioni aggiuntive come i moduli di contatto, iscrizione alla newsletter, gallerie di immagini e così via.

Per approfondire questo punto, ecco 7 motivi per scegliere WordPress.

Di cosa hai bisogno per realizzare il tuo #sitoweb? Di un #dominio, un #hosting, i materiali grafici, un tema, i contenuti testuali, un'analisi di parole chiave. Condividi il Tweet

Prima di partire con il lato tecnico della creazione del sito è bene chiarire alcuni aspetti importanti.

È necessario decidere come deve essere il sito, cosa deve contenere e trasmettere così da non andare e rimpiazzare semplicemente gli spazi del tema WordPress con contenuti senza senso.

Prima di creare il sito manualmente, rispondi a domande come:

  • Cosa vuoi comunicare e cosa vuoi ottenere dal tuo sito web?
    Sapendo cosa esattamente vuoi ottenere con il tuo sito sarà più facile capire in che direzione muoversi per raggiungere i tuoi obbiettivi.
  • Quanto tempo puoi e vuoi dedicare al sito, la creazione dei contenuti e della promozione di esso?
    Per posizionarsi sui motori di ricerca è necessario costantemente creare i contenuti inerenti all’attività e tenere il sito sempre aggiornato.
  • Quanto vuoi e puoi spendere per il tuo progetto nel breve lungo termine?
    Per avere il ritorno avrai bisogno di investire anche un minimo di budget per promuovere il tuo sito.

Vediamo ora passo per passo come creare un sito web con WordPress, la piattaforma che raccomando e uso anche per il mio sito web.

Scegli l’hosting

Oggi ormai quasi tutti i provider di hosting offrono le soluzioni ottimizzate per WordPress che rendono l’installazione e la gestione del sito più facile.

Scegli un servizio di qualità perché la qualità dell’ #hosting ha un impatto anche sulla futura visibilità del sito sui motori di ricerca. Condividi il Tweet

Scegliendo il servizio hosting controlla che sia presente l’assistenza che può aiutarti in caso di problemi. È importante avere dei tempi di risposta veloci e la presenza di un numero di telefono per risolvere problemi tecnici.

Esegui la registrazione sul sito dell’hosting prescelto seguendo i passi richiesti, aggiungi i dati di fatturazione e esegui il pagamento.

Dopo aver effettuato il pagamento vedrai i tuoi prodotti nel account del provider e riceverai le mail con le istruzioni e i dati di accesso.

Spesso con l’acquisto dell’hosting viene offerta la registrazione del dominio gratis.

Scegli il nome del dominio

Un nome di dominio è l’URL, l’indirizzo che viene digitato nel browser per raggiungere un determinato sito web, per esempio www.tuonomeazienda.it.

Spendi un po’ di tempo per scegliere il nome del dominio adatto. Assicurati che sia legato alla tua attività, facile da pronunciare, scrivere e facile da ricordare.

Una volta scelto il nome di dominio dopo aver controllato bene se non sia già in uso ed è adatto al tuo progetto, prosegui all’acquisto.

Installa WordPress

Quasi tutti i provider offrono l’installazione di WordPress con 1 click. Nel pannello di amministrazione trova il pulsante che dice Installa WordPress. Inserisci le informazioni richieste e prosegui con l’installazione. Ti verranno mandati tutti i dati necessari sulla mail che hai indicato. Ogni tanto possono volersi fino a 24 ore per la pubblicazione del sito.

Configura il tuo sito

Per configurare il tuo sito web devi accedere alla bacheca, da dove puoi iniziare a personalizzare il tuo sito web secondo le tue esigenze. Per accedere digita https://nomesito.it/wp-admin (sostituisci nomesito.it con il nome di dominio da te scelto). Inserisci il tuo nome utente e la password che hai scelto in precedenza durante l’installazione di WordPress.

Prima di tutto, devi scegliere un tema perfetto per il tuo sito web. Ci sono i siti dove puoi acquistare i temi premium che permettono di creare i siti di design strepitoso.

Come scegliere un tema

Cerca un tema che sia adatto al tuo progetto, che sia di bell’aspetto ma senza compromettere l’usabilità. Lo scopo del tuo sito è quello di aiutare gli utenti a trovare le informazioni di cui hanno bisogno e di aiutare a te di raggiungere gli obiettivi prestabiliti.

Cerca un tema responsive che sia facile da usare da tutti i tipi di dispositivi. Ormai una gran parte del traffico di siti web arriva dal mobile.

Se hai in programma di creare un sito WordPress multilingue, assicurati che il tuo tema sia pronto per la traduzione e supporti plugin multilingue.

Molti temi premium per WordPress hanno un Page Builder creato da sviluppatori del tema stesso. L’utilizzo di un Page Builder produce un sacco di codice che può compromettere la migrazione ad un altro tema ed appesantire il sito. Se proprio preferisci usare un Page Builder dovresti scegliere un tema che usa un Page Builder diffuso.

Il tema influisce sul rendimento del tuo sito sui motori di ricerca. Assicurati che il tema sia ottimizzato per la SEO e compatibile con i plugin della SEO.

Prima di compare un tema, leggi i commenti e le recensioni, assicurati che avrai un supporto (che di solito è incluso nel costo del tema) per risolvere ogni problema e dubbio che può venire durante lo sviluppo del tuo sito.

Assicurati che il tema venga regolarmente aggiornato e che sia compatibile con l’ultima versione di WordPress.

Una volta trovato il tema desiderato, esegui l’acquisto e scarica il file zip.

Se poi non vuoi investire per acquistare un tema, allora puoi scegliere tra quelli disponibili gratuitamente: scopri quali sono i migliori template gratuiti per WordPress.

Installa il tema WordPress

Nella bacheca, trovi la voce “Aspetto”, posiziona il cursore su Aspetto e dal menu a discesa, fai clic su “Temi”.

wordpress aspetto temi

Clicca sulla voce “Aggiungi nuovo” e poi “Carica tema”.

aspetto temi aggiungi nuovo

In base al tema scelto, nella bacheca appariranno varie voci ed opzioni in più. Dopo non resta altro che cliccare sulla voce “Personalizza” per cominciare a creare il tuo sito web.

Nel frattempo che stai personalizzando il tuo sito è meglio metterlo in manutenzione. Puoi trovare i vari plugin che ti possono aiutare ad aggiungere un’immagine di sfondo e un messaggio anche con la possibilità di lasciare la mail per essere ricontattati quando il sito sarà online e i collegamenti social.

Aggiungi il titolo e il motto del sito

Per aggiungere o modificare il titolo e il motto del tuo sito web devi andare su “Impostazioni” e selezionare “Generali”. Una volta apportate le modifiche, fai clic sull’opzione “Salva modifiche”.

wordpress impostazioni generali

Aggiungi le pagine

Di solito un sito contiene le pagine come Home, Chi siamo, Servizi, Blog e Contatti. Vai alla sezione “Pagine” nella barra laterale della tua bacheca e fai clic su “Aggiungi nuova”.

wordpress pagine aggiungi nuova

Si aprirà un editor di testo dove puoi aggiungere il titolo, il testo, le immagini e molto altro. Dopo aver completato il contenuto della pagina, puoi pubblicarla o visualizzarla in anteprima prima della pubblicazione.

Aggiungi il menu

Il menu aiutano il visitatore a navigare fra i contenuti del sito per cui non deve essere confusionale. Vai su “Aspetto” e poi “Menu”. Se non già presente un menu, clicca su “Crea un nuovo menu”.

wordpress impostazioni menu

Vedrai le pagine da te create che selezionando potrai aggiungere al menu. Per cambiare la disposizione delle pagine nel menu, clicca sulla voce e trascina nella posizione dove vuoi che siano visualizzate.

Per impostare la pagina che deve essere visualizzata come “Home” e la pagina che visualizzerà gli articoli, vai su “Impostazioni” e poi “Lettura”, scegli dal menu a discesa fra le pagine disponibili.

wordpress impostazioni lettura

Aggiungi gli articoli

Se il tuo sito ha un blog e vuoi aggiungere un nuovo articolo, vai su “Articoli” e “Aggiungi nuovo”.

wordpress articoli aggiungi nuovo

Si aprirà un editor di testo in cui potrai aggiungere i contenuti necessari per l’articolo che vuoi creare. Per organizzare i tuoi articoli in base agli argomenti puoi aggiungere le categorie e i tag.

wordpress editor di testo

Installa i plugin

Con l’aiuto dei plugin puoi aggiungere le funzioni aggiuntive al tuo sito web. Per esempio, aggiungere un modulo di contatto, che è indispensabile per un sito, aggiungere i pulsanti di condivisione degli articoli sui social e molto altro.

L’installazione di plugin è molto facile. Vai alla voce “Plugin” e poi “Aggiungi nuovo”.

wordpress plugin aggiungi nuovo

Inserendo nella barra di ricerca la parola chiave o il nome del plugin puoi trovare quello di che necessiti. Una volta trovato un plugin a tua scelta, devi fare clic su “Installa”, attivarlo e seguire le istruzioni per impastarlo.

Prima dell’installazione del plugin assicurati che è aggiornato e leggi le recensioni per capire se non presenta i problemi. Inoltre, è opportuno eseguire il backup del sito prima di apportare le modifiche.

Cerca di usare meno possibile i plugin per non appesantire e rallentare il sito.

Per fare un sito di successo avrai bisogno di sapere almeno un minimo della SEO e fare un’analisi delle parole chiave con le quali vuoi essere trovato. Ci sono i plugin che ti possono aiutare nell’ottimizzazione del tuo sito.

Ogni tema di WordPress è diverso, non ti resta che spendere un po’ di tempo per esplorare le opzioni che offre. Prima di fare qualunque cosa ti consiglio di informarti prima e leggere qualcuna delle molte guide WordPress presenti sul web.

Attualmente le persone sono sempre connesse e la ricerca di informazioni e la buona parte degli acquisti sia di prodotti che di servizi avvengono tramite internet. Con un sito web comunichi l’affidabilità e la professionalità dell’azienda, puoi ampliare il raggio di azione ed ottenere più clienti.

Investire nella visibilità online è il primo passo da compiere per raggiungere il successo.

Evija Kocina

Voti: 5.0. Su 1 voto.
Votazione in corso...
Mi piace
Mi piace Love Ahah Wow! Triste Grr!!

Lascia un commento

scroll to top