Verifica GRATIS la disponibilità e registra subito il tuo dominio internet.

Ero in cerca di qualche idea per migliorare la SEO, per fortuna c’è SEMrush…

Gironzolavo sul web, in cerca di qualcosa che potesse essermi utile. Per cosa? Prova un po’ a indovinare? Si, esatto, per la SEO. Riuscire a indicizzare contenuti di un sito sul motore di ricerca è la grande ossessione di questo inizio del nuovo millennio, l’attività su cui alcune dei migliori specialisti si spremono le meningi per individuare trucchetti e strategie sicure ed efficaci.

Devo dire che ho trovato molto poco in giro, non accorgendomi che la soluzione era già sotto i miei occhi.

web hosting https

Cercavo buone idee per la SEO

Trovare idee per la SEO è una cosa davvero semplice. Ormai esistono un numero spropositato di siti web e di blog che trattano l’argomento, con articoli ben scritti e pieni di informazioni utili. Il problema però è che ormai sembra che si ripetano sempre le stesse cose.

Un cane che si morde la coda. Un girare intorno alle solite tesi che magari vengono espresse in maniera originale, ma che al succo puntano sempre sulle stesse cose.

Insomma, sembra che la SEO sia un settore che ristagna in una sorta di immobilismo. Una volta letto questi articoli e aver messo in atto, alla meno peggio e con le proprie capacità, gli accorgimenti che vengono consigliati… a quel punto, cosa fare?

Strategie non adatte o pericolose

Lo ammetto, ho vissuto momenti di grande difficoltà. Vorrei utilizzare il termine disperazione, ma sono consapevole del fatto che sia non congruo all’effettiva importanza della cosa ma mettiti un attimo nei miei panni: ti mettono in mano un progetto importante, con l’indicizzazione dei contenuti del sito tutto sulle tue spalle.

Beh, consentimi di dire che il termine disperazione sarà sì esagerato ma ben si presta per spiegare come mi sono sentito in quei momenti bui.

Non lo nego, ho pensato anche a utilizzare qualche trucchetto. Devi sapere che gironzolando su internet puoi trovare tanti contenuti che ti consigliano di fare cose fuori dagli schemi e abbastanza originali. Risultati garantiti, ti assicurano (posso citarti l’esempio di utilizzare un Exact Match Domain per indicizzare una precisa keyword).

Qual è il problema? Il fatto che Google è sempre pronto a penalizzare il tuo lavoro. Quindi, che fare?

L’aiuto di SEMrush, le idee giuste per migliorare

Alla fine ho trovato le soluzioni e le idee giuste per risolvere la situazione e dare una svolta. La cosa da fare era tra le mie mani. Conosci SEMrush? A parer mio, si tratta del miglior software tra quelli disponibili su internet per valutare i risultati del tuo lavoro online.

Oltre al paragone con i competitor, al monitoraggio delle keywords, alla fine SEMrush ha inserito una sezioncina eccezionale chiamata SEO Ideas.

Ecco, qui i miei problemi sono finiti. Vabbè, magari non posso darmi delle arie perché non si tratta di tutta farina del mio sacco, non ho problemi ad ammetterlo. Ma alla fine dico chi se ne frega, la cosa importante è cogliere risultati concreti senza perdere tempo in cose inutili.

SEMrush mi ha dato tutte le informazioni che stavo cercando. Le ho seguite scrupolosamente e… vuoi sapere una cosa? Il posizionamento delle singole pagine è migliorato tantissimo.

Suggerimenti per l’ottimizzazione: informazioni dettagliate

Consigli per la strategia da mettere in atto, a seconda della situazione attuale del tuo sito, le idee semantiche, backlink, esperienza utente, eventuali problemi tecnici sul sito di cui non ti sei accorto. Oltre a tutto questo, SEMrush ti offre anche dei consigli dettagliati per migliorare i contenuti del tuo sito web.

Grazie a questa sezione (credimi, una manna dal cielo) hai la possibilità di migliorare il sito in ogni singolo elemento. L’analisi del software è completa, totale e tocca ogni elemento.

Informazioni dettagliate per ogni singola sezione, espresse per altro con grande semplicità.

Insomma caro amico, posso garantirti che anche se non sei un grande specialista i consigli dati da SEMrush sono espressi in maniera talmente chiara che saprai cosa fare senza alcuna difficoltà, in particolar modo per quel che riguarda i contenuti presenti sulle pagine.

Per concludere

Mi sono trovato in un momento di enorme difficoltà, non mi vergogno di dire che non sapevo più dove sbattere la testa per migliorare le cose. Alla fine mi sono fidato completamente di SEMrush, e senza entrare nel dettaglio per ovvie ragioni posso dire che le cose sono migliorate tantissimo.

Provare per credere, segui le indicazioni del software e vedrai come la tua SEO prenderà un’altra piega.

Keli

Vota per primo questo articolo!
Votazione in corso...
Mi piace
Mi piace Love Ahah Wow! Triste Grr!!

Lascia un commento

scroll to top