I racconti di Keli

Interagisci con gli utenti, crea una tua rete di rapporti

Essere introversi è un sacrosanto diritto di chiunque, ma se si vuole agire nell’ambito del web allora bisogna mettere da parte il carattere chiuso. Non bisogna ovviamente chiudere le porte a nessuno visto che chiunque può lavorare su internet. L’importante è aprirsi al confronto con gli altri, essere pronti a instaurare rapporti professionali reali e duraturi.

Creare rapporti per far crescere un Brand

Essere in grado di creare rapporti con le persone è la strada migliore per far crescere un particolare progetto. Internet non è un mondo chiuso in cui ognuno resta dentro il suo spazio, ormai l’epoca feudale è ben lontana e non ci sono ponti levatoi digitali da alzare.

Conquistare la rete significa riuscire a colpire le persone dal punto di vista emotivo, solo in questo modo si potranno ottenere risultati concreti in ambito business.

registrazione dominio

Detta così, suona semplice. Il problema è che spesso ci si trova a dover discutere con persone che hanno un punto di vista completamente diverso, o che magari tentano di provocarci senza il minimo pudore. Avere a che fare con la massa porta, inevitabilmente, a confrontarsi con una grande varietà di individui.

Utenti di ogni genere, caratteri diversi con cui fare i conti. Dalla persona acuta e cortese alla testa di cavolo che ci fa cascare le braccia a terra. Se il tuo lavoro si basa sull’uso di internet, soprattutto se sei al soldo di un’azienda, allora devi stringere rapporti con il numero più alto di persone e professionisti.

Ti racconto la mia esperienza

Ho deciso di raccontarti come ho iniziato, così da farti capire al meglio questo mio punto di vista. All’inizio non avevo poi così tanta voglia parlare con tutti questi sconosciuti, non vedevo cosa c’entrasse con il mio lavoro. Il mio lavoro era scrivere articoli per un blog e una volta pubblicato il pezzo il mio lavoro era terminato.

Beh, stavo facendo un grande errore. Il mio lavoro non era finito con la pubblicazione, era appena cominciato.

L’inizio è sempre in sordina

Nono lo nego, all’inizio non è stato per niente facile. Non avevo la minima idea di cosa fare. Mandare richieste d’amicizia a caso a persone con cui avevo un minimo interesse in comune? No, non era quella la strada. Dopo una prima fase di disperazione iniziale, dove ho pensato più volte di mollare tutto, è arrivato il momento dell’illuminazione.

Avete presente quando si parla del momento di lucidità che hanno gli alcolisti? Ecco, penso di aver vissuto un momento del genere. Un lampo. Una folgorazione. O forse sarebbe meglio dire (per uscire dalla strada poetica in cui mi ero avviato) che con il passare del tempo ho compreso quali erano le cose da fare.

Farsi conoscere con il proprio lavoro quotidiano

È il lavoro quotidiano che ti fa conoscere agli occhi di professionisti e appassionati del settore. Contattare gente a casaccio a destra e a manca, tramite mail e sui social network, non è la strada adatta per un professionista. Per prima cosa bisogna farsi conoscere attraverso il lavoro.

L’attività di un blogger, il più delle volte, è quotidiana. La pubblicazione di articoli porta i tuoi contenuti all’attenzione di un numero sempre crescente di persone, o almeno è quel che si spera. Tutto questo ti porta ad avere contatti con tantissimi utenti, la cui grande maggioranza rientra a pieno titolo nel target che l’azienda vuole colpire.

Tessere la tela di rapporti con utenti e professionisti

Ecco qual è la strada che dovevo percorrere e che ti consiglio anche a te di intraprendere. Fa che sia il tuo lavoro a parlare e a presentarti all’attenzione delle persone, fai in modo che la tua attività quotidiana diventi una sorta di biglietto da visita. Così facendo, nel corso di un po’ di tempo, si verrà a creare tutta quella rete di rapporti con utenti e professionisti.

Agendo in tale maniera sono arrivato a conoscere tantissime persone. Con molte di esse ho stretto rapporti direi amichevoli, cosa che portato a creare una serie di collaborazioni estremamente vantaggiose, sia per il mio lavoro che per chi ha deciso di collaborare con me.

ebook racconti keliweb

Creare una propria rete di rapporti: i vantaggi

Insomma, caro lettore, quello che non devi fare mai è chiuderti in te stesso. Se vuoi lavorare nel marketing digitale (ottenendo buoni risultati) devi essere in grado di creare rapporti con gli altri. Devi interagire, creare collaborazioni che diano frutti sia a te che ai tuoi ospiti (in tal senso, è consigliabile fare attività di Guest Posting).

Aprirti nei confronti degli altri ti porteranno diversi vantaggi, come è capitato nel mio caso.

  • Crescita della tua reputazione
  • Aumento di visibilità per il tuo sito/blog
  • Farsi conoscere dai professionisti top del settore
  • Attività di link building
  • Aumento della visibilità sui canali social
  • Diventare un nome apprezzato e ritenuto affidabile
  • Far aumentare il valore della tua domain authority
  • Maggiore traffico qualificato sul sito
  • Ricevere proposte per scrivere contenuti su qualche blog famoso
  • Migliorare il posizionamento (grazie ai link in entrata da siti di spessore)

Mi sembra che i motivi per iniziare ad aprirsi al prossimo non manchino. Tu che ne dici? Scrivimi un commento e fammi sapere la tua opinione.

Keli

Tags
Mostra altro

Ti potrebbe interessare anche

Lascia un commento