Domini

5 suggerimenti per scegliere un nome dominio efficace

Si possono dire tantissime cose parlando di domini. Essendo la base di qualunque attività online, è chiaro che la scelta del nome dominio su cui puntare rappresenti un punto che vale la pena discutere a fondo, cercando di trovare soluzioni efficaci e adatte a quello che è l’attuale contesto del mercato.

Scelta del nome dominio

Scegliere un nome dominio efficace è quindi un’operazione molto importante che, se per essere “eseguita” necessita di pochi istanti, deve essere “ragionata” con estrema calma. Dalla scelta del nome dominio, infatti, dipenderà una buona parte del destino del tuo business online.

hosting professionali

Si tratta di una fase molto delicata in cui commettere errori può impedire in seguito a un’attività digitale di spiccare il volo. Ecco perché è fondamentale pensare per bene quale dominio si voglia registrare, proprio per non partire con il piede sbagliato.

Molto spesso l’indisponibilità del nome dominio scelto può mandare in crisi un professionista o il team di un’azienda. Preso dalla frustrazione, un utente spesso tende a reagire di pancia registrando il primo dominio che gli viene in mente e che trova libero, con il risultato di sbarcare sul web con un dominio non conforme all’attività svolta.

Suggerimenti per scegliere il nome dominio adatto

Per evitare problematiche del genere, che accadono più spesso di quel che si pensa, abbiamo pensato di dare alcuni consigli per riuscire a scegliere il nome dominio adatto.

Seguendo i nostri suggerimenti riduci a zero le possibilità di commettere degli errori che possono mandare in crisi il tuo lavoro, in particolar modo se si parla di un’attività su cui hai già investito delle considerevoli somme di denaro.

#1. Scegli l’estensione adatta

Il primo suggerimento che ci sentiamo di dare per la scelta del nome dominio riguarda in particolar modo le estensioni da utilizzare. Nonostante l’arrivo delle nuove estensioni dominio già da un paio d’anni a questa parte, sono ancora in tanti a preferire le estensioni classiche come il .COM o il .IT, ma in tal caso si presenta un problema.

Quando si passa alla registrazione dominio con un’estensione classica è molto facile che il nome scelto risulti già occupato. Con i nuovi gTLD non solo puoi personalizzare al massimo il tuo sito web, definendo il tuo ambito professionale, ma sarai certo al 99,99% di trovare il nome scelto libero.

#2. Un nome breve

Il secondo consiglio riguarda la lunghezza del nome dominio che intendi registrare. Attenzione, non ti stiamo consigliando di registrare un dominio con 1 solo carattere. Semplicemente vogliamo porre l’attenzione sul concetto stesso di essenzialità.

Il tuo dominio internet dovrà avere un nome ben strutturato ma che non sia troppo lungo, altrimenti sarà difficile non solo da ricordare ma anche da digitare per quegli utenti che vogliono visitare il tuo sito web scrivendo l’indirizzo nella barra degli url.

#3. Leggibilità

Cerca di puntare su un nome che sia non solo semplice da ricordare, ma che risulti soprattutto leggibile. Cosa vogliamo dire con questo? Che dovresti evitare di inserire dei caratteri particolari come i trattini, giusto per fare un esempio.

Altri elementi che sarebbe meglio evitare nel nome dominio sono i numeri, sempre che essi non facciano parte del nome del tuo Brand. Insomma, quello che devi fare è optare per un dominio che sia semplice e che sia scritto in modo molto chiaro e leggibile, evitando magari anche di ripetere delle lettere (come per esempio www.nostraazienda.com).

#4. Contesto, non keywords

Se ne leggono ormai di tutti i colori sul web per quel che riguarda la scelta del nome dominio. C’è chi dice che i domini dovrebbero “includere” le keywords principali di una determinata attività, altri invece puntano il dito contro dicendo che il nome dominio deve essere chiaro sul contesto e non nelle parole chiave.

Si tratta di una discussione complicata che vede delle considerazioni diverse a seconda di chi ne parla. Per quel che ci riguarda, il nostro consiglio è quello di evitare di puntare su Exact Match Domain e di optare per un nome dominio generico ma che rappresenti perfettamente il contesto di riferimento, a meno che non si voglia utilizzare il nome del Brand (solo se già affermato) come dominio.

#5. Ricordabile

Un concetto che riprende alcuni dei consigli precedenti e chiude perfettamente il cerchio è che bisogna puntare sulla semplicità del nome. È vero che il web si è evoluto in maniera tale che oggi c’è spazio anche per la creatività (a braccetto con l’aspetto tecnico), ma bisogna ricordarsi di non abusarne.

Il nome dominio che intendi registrare deve essere innanzitutto facilmente ricordabile. Solo in questo modo il tuo traffico web non diminuirà e continuerà a crescere, proprio perché dai agli utenti la possibilità di ricordare senza difficoltà il nome del tuo sito. Semplice, breve, originale ma non pretenzioso. Ecco le caratteristiche del nome dominio perfetto.

Bada bene: un errore che non devi commettere

Segui i suggerimento che abbiamo elencato in precedenza e vedrai che arriverai al nome dominio adatto per il tuo lavoro. Ovviamente non basta solo il nome dominio per avere la certezza che un determinato business online avrà successo, quello dipende dal tuo modo di lavorare, ma di certo è un elemento che aiuta molto anche in ottica SEO.

Detto questo, bisogna guardare il lato “oscuro” della medaglia: gli errori che puoi commettere e che possono costarti caro.

Tra i tanti errori che ci sono, alcuni di essi già citati nei suggerimenti di cui sopra, ce n’è soprattutto uno che può essere davvero grave. Spesso non si fa caso a questo tipo di errore che molto spesso commettono gli utenti alle prime armi.

Se sei in procinto di iniziare il tuo lavoro su internet, probabilmente ti verrà la geniale idea di effettuare la registrazione dominio puntando su un nome che ricordi qualche altro sito, ovvero fare il verso a qualche sito web famoso per andare in scia (come si usa dire nella Formula Uno) e avere successo online per riflesso del collega affermato.

Può sembrare una buona idea, ma in realtà si tratta di un errore gravissimo, forse il peggiore che puoi commettere. Possiamo garantirti che, se il tuo punto di riferimento è un sito già affermato, non riuscirai mai a rubare delle fette di pubblico a questo colosso con cui ti sei messo a confronto.

Non solo, sarai protagonista di un gesto puerile e anche molto antipatico. Evita quindi di fare una pensata del genere. Il nome del dominio deve essere farina del tuo sacco, senza tentare di scopiazzare a destra e a manca.

trasferimento dominio

Tags
Mostra altro

Ti potrebbe interessare anche

Lascia un commento

Domini internet con gestione DNS inclusa

Registra ora