Tutorial

Come creare una homepage efficace per il tuo sito web

Iniziamo la “discussione” odierna mettendo subito le cose in chiaro: quando parliamo della homepage di un sito web, facciamo riferimento al tuo biglietto da visita, al tuo “volto digitale”. Se presentata in un certo modo, l’homepage ti aiuterà a conquistare l’attenzione dei visitatori che arriveranno sul sito.

Ovviamente non puoi pensare di mettere tutta la tua attenzione sulla homepage e tralasciare tutto il resto, anche perché se utilizzi diversi canali per far agganciare gli utenti essi magari saranno indirizzati direttamente nelle pagine dei contenuti stai pubblicizzando, senza passare dalla home.

<a href=

Realizzare una homepage bella e soprattutto efficace è però fondamentale per il tuo lavoro.

Come creare una homepage, l’aspetto grafico

Per quel che riguarda la composizione grafica, una homepage deve essere strutturate secondo un certo gusto. Devi sempre tener conto che è una pagina che deve essere in grado di attirare l’attenzione, perciò devi puntare sul definire l’aspetto grafico della pagina in maniera intelligente.

Per ottimizzare questa pagina bisogna conoscere necessariamente quello che è il proprio settore e agire di conseguenza. In tal senso, puoi prendere spunto dando un’occhiata alle homepage dei tuoi competitor e cercare di cogliere gli spunti interessanti che puoi utilizzare.

A seconda dell’ambito di cui ti occupi andrai a scegliere i colori e lo stile da utilizzare, cercando comunque di mettere maggiormente in risalto quelle sezioni in cui vuoi che gli utenti vadano a cliccare.

La cosa fondamentale è dare un senso di semplicità e di chiarezza, senza cercare soluzioni troppo complicate che renderanno difficoltosa la vita dell’utente che abbandonerà il tuo sito dopo una manciata di secondi. Una volta arrivato sulla tua homepage, l’utente deve essere in grado di recepire tutte le informazioni necessarie nel giro di pochi secondi.

L’usabilità della tua homepage

Per quel che riguarda la web usability della homepage, è chiaro che devi seguire in maniera coerente i concetti espressi in precedenza per avere un’unione tra aspetto grafico e usabilità del sito web.

Quando gli utenti arrivano sulla tua homepage vogliono avere le idee chiare senza perdere tempo, perciò pretendono di avere tutto a portata di mano senza nessuna difficoltà. Per quanto la cosa possa essere un noiosa, magari anche “castrante” per la tua creatività, devi mettere da parte eccessivi guizzi di fantasia e puntare su una struttura chiara.

Per creare una homepage efficace e soprattutto chiara per gli utenti, non possono mancare alcune cose di importanza fondamentale. Vediamo quali sono.

  • Logo ufficiale: nella tua homepage deve essere presente, in bella vista, il logo della tua azienda. Dovrai inserito nella parte sinistra della pagina, così da poter dare agli utenti un’idea chiara sulla natura del sito.
  • Pay Off: la tua azienda ha un Pay Off? Se ancora non ci hai pensato, è il momento di correre ai ripari e di colmare una lacuna grave. Per sapere come fare e perché è così importante, ti consiglio di leggere il nostro articolo su come creare un Pay Off vincente.
  • Menu di navigazione e ricerca interna: anche questi sono strumenti che non possono mancare nella homepage visto che sarà proprio grazie a essi che l’utente potrà di volta in volta cercare quello che vuole. Con un menu chiaro, semplice da usare e intuitivo le cose andranno per il meglio (è consigliabile utilizzare il menu a tendina, ovviamente a seconda del tipo di sito che si vuole creare). Altrettanto importante sarà il campo di ricerca che deve essere ben visibile, così da essere facilmente utilizzabile per dare all’utente la possibilità di effettuare ricerche per trovare i contenuti di maggior interesse.
  • Testi ottimizzati: nella tua homepage saranno presenti dei testi che, com’è logico che sia, devono essere creati seguendo le regole del SEO Copywriting. L’obiettivo è cercare di inserire testi chiari, semplici e che al tempo stesso contengano le parole chiave principali su cui stai lavorando. A tal proposito, è consigliabile utilizzare la Search Console di Google per scoprire quali sono le keywords utilizzate dagli utenti per arrivare sul tuo sito e lavorare su quelle.
  • Uso delle animazioni: anche in questo caso dipende dalla tipologia di sito web di cui si parla, perciò non possiamo fare altro che dare delle indicazioni generiche. Le animazioni aiutano senza dubbio a catturare l’attenzione degli utenti ma possono essere anche dannose, cerca quindi di utilizzarle con moderazione.

Facilitare la navigazione degli utenti

Come detto fino a questo momento, l’homepage del tuo sito web non deve essere solo bella ma soprattutto efficace, semplice e piacevole da utilizzare.

Al di là del contesto in cui stai operando, il punto fondamentale resta quello di rendere più semplice l’esperienza degli utenti che dovranno restare colpiti in maniera positiva dal tuo sito, rimanendo così invogliati per tornare nuovamente a visitare il tuo spazio web.

L’aspetto di maggiore importanza è dare un’idea di conformità tra la homepage e le altre pagine che compongono il sito. Proporre stili grafici e di usabilità diversi per ogni pagina non farà altro che rendere più difficile e complicata la navigazione dell’utente, perciò devi mantenere sempre il medesimo stile.

Solo in questo modo l’utente avrà le idee chiare su cosa fare, senza incontrare nessun tipo di difficoltà.

L’importanza dell’ottimizzazione per il mobile

Stai creando la tua homepage e non stai pensando all’ottimizzazione per il mobile? Stai commettendo un errore gravissimo che, senza dubbio, andrà a compromettere gran parte della tua attività.

Google ha già messo le cose in chiaro mettendo in evidenza come il mobile sia il futuro della SEO. Non è in realtà una gran sorpresa a riguardo visto che ormai la maggior parte degli accessi al web avviene tramite dispositivi mobili come smartphone, tablet ecc ecc.

Questi dispositivi hanno ovviamente dimensioni diverse rispetto a un normale schermo di PC, cosa che comporta una notevole diminuzione delle tue possibilità di mettere in evidenza alcuni punti fondamentali per la tua homepage. Ecco perché è basilare che l’homepage sia ottimizzata per il mobile, per non perdere quella gran parte degli utenti che ogni giorno navigano sul web da mobile e che ormai rappresentano gran parte del popolo degli internauti.

Velocità della homepage

Quando parliamo di un sito web non possiamo non mettere in evidenza l’importanza delle performance che esso è in grado di fornire. Ogni utente che arriva su un determinato sito non ha tanta voglia di attendere pagine troppo lente nel caricamento.

Per migliorare le prestazioni di un sito web è fondamentale individuare un piano web hosting di qualità e in grado di rendere veloce il caricamento delle pagine.

Anche per quel che riguarda l’homepage, la scelta dell’hosting incide notevolmente sui tempi di caricamento ma molto dipende anche da te. Se riempi la tua pagina di troppi elementi, appesantendola di file troppo pesanti, è chiaro che i tempi di caricamento saranno molto più lunghi.

Per non far scappare gli utenti a gambe levate, quindi, devi puntare su questa combinazione che ti permetterà di “trattenere” l’utente e di non farlo “scappare” sui siti della concorrenza: hosting veloce + homepage snella.

In conclusione

Se è vero che ogni pagina di un sito web deve essere realizzata con un certo gusto e con un occhio di riguardo all’usabilità, per quel che riguarda l’homepage cerca di avere un occhio di riguardo in più, cercando di unire i concetti basilari di bellezza e usabilità.

Presentati al tuo pubblico nel modo giusto, dai agli utenti la possibilità di trovarsi di fronte a una home interessante da un punto di vista visivo ma che sia soprattutto semplice e facilmente intuibile nelle varie sezioni.

Tags
Mostra altro

Ti potrebbe interessare anche

Lascia un commento

Back to top button