News

WordPress 4.7, le novità della nuova versione del CMS

Amici del web, forse non lo sapete ancora ma domani è un gran giorno.

Volete sapere perché?

Si dà il caso che tra poche ore sarà reso disponibile il nuovo aggiornamento di quello che è unanimemente riconosciuto come il CMS più utilizzato e apprezzato del web, perlomeno per quel che riguarda la gestione di un blog.

Si, esatto, sto parlando proprio di WordPress. Nella giornata di domani, martedì 6 dicembre, sarà rilasciata la nuova versione 4.7 che si preannuncia ricca di novità particolarmente interessanti, fino a questo momento valutate grazie alla versione Beta.

WordPress 4.7, un aggiornamento che strizza l’occhio alle aziende

Il punto più interessante su cui possiamo discutere è che, dando uno sguardo alle novità che l’aggiornamento porterà con sé (novità che puoi scoprire continuando la lettura dell’articolo), possiamo dire senza ombra di dubbio che questa nuova versione del CMS guarda con un particolare interesse alla realtà aziendale.

Se ci pensiamo bene, nel corso degli ultimi anni questo determinato CMS non è più solo il software scelto dai blogger freelance che decidono di costruire una propria carriere puntando tutto sulle proprie capacità di scrivere contenuti. Negli ultimi 3-4 anni, WordPress è diventato uno strumento insostituibile per quelle aziende che puntano forte sul Content Marketing per creare contenuti di qualità e, in tal modo, creare un rapporto diretto con gli utenti.

In un’epoca in cui tutte le aziende sembra che lavorino nello stesso modo, la capacità di un Brand di fidelizzare gli utenti attraverso contenuti utili e di un certo spessore da un punto di vista qualitativo fa tutta la differenza del mondo.

Ecco perché il rilascio di una nuova versione di WordPress non può assolutamente passare inosservato da chi è stato incaricato di gestire al meglio un blog aziendale.

Se il blog rappresenta uno degli strumenti più utili per aumentare il volume di affari di un’azienda, è normale che ogni cambiamento sostanziale del CMS deve essere valutato in maniera attenta e precisa, così da non rimanere indietro rispetto a una concorrenza sempre pronta a “farci le scarpe”.

Non tenere in considerazione queste novità del CMS sarebbe un vero e proprio disastro, se poi la tua azienda non prevede l’utilizzo di un blog… beh, meglio che corri subito ai ripari perché rischi seriamente di restare indietro e di scomparire a favore di concorrenti che hanno ben compreso come lavorare al giorno d’oggi su internet.

Messo in evidenza quindi come sia fondamentale avere un blog, detto anche che per questo tipo di attività WordPress rappresenta la soluzione migliore in assoluto, possiamo iniziare a discutere su ciò che ci aspetterà tra qualche ora.

Da domani dunque si inizia a fare sul serio. WordPress 4.7 sarà finalmente disponibile per tutti. Diamo una rapida occhiata a quelle che sono le novità più interessanti che potremo utilizzare tra qualche ora.

#Video

Sarà possibile inserire video nella testata del sito (header) cosa che ci permette di personalizzare in maniera molto più originale un blog, renderlo più dinamico e moderno. Si tratta di una possibilità davvero interessante che, se opportunamente sfruttata, può rendere un blog molto più interessante rispetto ai diretti concorrenti.

Occhio però al carico di lavoro per il blog, in tal caso occorrono prestazioni di alto livello… ma per approfondire questo aspetto vi rimando al corollario di questo articolo.

#Tema

Una delle novità più interessanti e pensato appositamente per il lavoro delle aziende, il nuovo tema Twenty Seventeen porterà una ventata d’aria fresca (se mi passate l’espressione) nell’intero universo di WordPress.

Caratterizzato da un aspetto estremamente elegante, il tema viene incontro alle esigenze dei professionisti dando la possibilità di inserire dei video nell’header oltre alla classica immagine.

#Editor

Qualche cambiamento che riguarda da vicino la vita e il lavoro dei blogger di tutto il mondo. Niente di più che alcune modifiche per quel che riguarda le icone dell’editor, nulla di così sostanziale ma è giusto comunque sottolineare anche questo aspetto visto che parliamo del software più usato per la creazione di contenuti web.

#CSS

Editor CSS integrato permette di aggiungere stili di CSS al sito per personalizzare ulteriormente il tema, quindi sostanzialmente abbiamo la possibilità di attuare delle modifiche all’aspetto del sito stesso così da personalizzarlo come meglio si crede.

Le modifiche si possono vedere e controllare in tempo reale, proprio come accade nell’ispeziona elemento dei vari browser che andiamo a utilizzare ogni giorno.

Non solo, questa nuova funzionalità ci permette di controllare in tempo reale l’aspetto del sito anche per la navigazione mobile. La possibilità di poter controllare in maniera costante le modifiche apportate al sito ci permette di ottimizzare il tutto per i dispositivi mobili fin nel minimo dettaglio, aspetto anche questo di fondamentale importanza visto che il mobile avrà sempre più peso in ottica SEO, cosa ben evidenziata dall’idea di Google di creare un indice di ricerca per mobile.

Modifiche importantissime che possiamo fare senza dover più aggiungere appositi plugin.

E ancora, sarà possibile tenere sotto controllo tutte le modifiche che abbiamo apportato sul sito, in modo tale da poterle andare a recuperare in ogni momento.

#Menu

Miglioramenti struttura dell’editor del menu, così da permetterci di attuare le nostre modifiche al menu potendo contare su uno stile di editor più moderno, intuitivo, semplice da utilizzare.

#Linguaggio

Gli utenti registrati al sito di WordPress possono modificare la lingua, dal proprio pannello di controllo personale. Se quindi desideriamo avere il nostro blog con una lingua a nostro piacimento, possiamo farlo senza alcun problema.

#PDF

Sarà vedere possibile vedere direttamente l’anteprima dei PDF caricati al posto della solita icona generica. Magari non è una grandissima novità, ma si tratta comunque di un qualcosa di utile che ci permette di semplificare ancora di più il nostro lavoro.

#API

Non potevano mancare delle novità interessanti anche per gli sviluppatori. In buona sostanza, senza andare troppo nel dettaglio tecnico, sarà possibile gestire il sito WordPress con delle app esterne. Sarà quindi possibile gestire l’intero lavoro direttamente con un’app esterna, così da permettere al professionista di turno di inserire e attuare delle modifiche direttamente tramite app.

Corollario, occhio alle prestazioni

Insomma, sembra proprio che la nuova versione di WordPress sia davvero molto interessante, con delle novità come quelle appena descritte.

Bisogna comunque tenere ben presente una considerazione precisa: se WordPress 4.7 ci permette di fare delle cose molto interessanti, vedi per esempio i video nell’header, al tempo stesso esso richiede delle performance degne di queste nome per far funzionare un sito/blog in maniera davvero efficace.

Ecco perché, tenendo in considerazione anche la sempre maggiore importanza delle prestazioni e della velocità di un sito come fattore di ranking per Google, diventa sempre più importante optare per un servizio Hosting WordPress di qualità che garantisca prestazioni di alto livello e massima sicurezza.

Non ci resta che attendere qualche ora per poter finalmente “mettere le mani” sulla nuova versione di WordPress.

Tags
Mostra altro

Ti potrebbe interessare anche

Lascia un commento

Back to top button