Web Marketing

Come promuovere un evento sui Social Media

L’apertura di un negozio, un concerto, un workshop o una serata a tema. È risaputo che oggigiorno qualunque tipo di evento richiede una corretta promozione, anche e soprattutto sui social media. Facebook, Twitter, Instagram e le altre piattaforme social hanno, infatti, un enorme potenziale: sono in grado di diffondere un messaggio e raggiungere meglio il target di riferimento. Pianificando una giusta strategia puoi sfruttare questi mezzi per attirare e coinvolgere gli utenti, indurli a partecipare all’evento che stai organizzando e aumentare l’engagement.

Qual è il ruolo che i social media giocano prima, durante e dopo l’evento?

Prima dell’evento

Una parte essenziale della tua strategia di marketing è l’hashtag ufficiale dell’evento, che non ha solo l’obiettivo di creare una community formata da tutti i partecipanti. La sua funzione di aggregatore permette di raccogliere i contenuti che fanno riferimento all’evento, come foto e video condivisi dal pubblico. La scelta dell’hashtag giusto è in questo senso fondamentale: deve essere breve, semplice da ricordare, comprensibile e unico. Una volta trovato l’hashtag utilizzalo sia online (post, tweet, blog, ecc.) che offline, nei volantini e cartelloni pubblicitari.

Stabilisci poi i canali social in cui promuovere il tuo evento. Essenziale la creazione di una pagina Facebook, in cui andrai a inserire tutte le informazioni e i link utili, oltre ovviamente all’hashtag ufficiale. Su Twitter, invece, utilizza vari modelli di tweet con luogo, orario, link alla pagina ufficiale e hashtag. Le foto della location, degli ospiti, dei volantini sono contenuti visual perfetti per far conoscere il tuo evento su Instagram.

Poiché in questa fase il tuo scopo è raggiungere il maggior numero di utenti in target, non sottovalutare le inserzioni pubblicitarie, in particolare su Facebook e Instagram. Una campagna ben strutturata ti permetterà di diffondere il tuo post a persone potenzialmente interessate a partecipare alla manifestazione che stai organizzando.

Nelle settimane precedenti all’evento è importante generare buzz. Pubblica brevi video di preview, foto della preparazione e dell’allestimento, organizza una sorta di countdown, incuriosisci i tuoi follower. Fai parlare del tuo evento utilizzando ciò che hai di più prezioso: gli ospiti. Non dimenticarti di taggarli nei tuoi post e condividere i contenuti di loro proprietà, affinché il tuo target possa conoscerli e comprendere i talenti che riesci ad attirare e coinvolgere.

Se ci sono state edizioni passate del tuo evento, puoi ripercorrere i momenti salienti degli scorsi anni e le dichiarazioni che sono state rilasciate.

Incoraggia poi i partecipanti a condividere l’evento una volta effettuata la registrazione o acquistato il biglietto: gli utenti sono più portati a comprare un prodotto se segnalato da amici e conoscenti sui social media.

Durante l’evento

Per mantenere alto l’engagement durante la durata dell’evento devi essere pronto a soddisfare le aspettative degli utenti e tener viva la conversazione sui social media in cui hai promosso la manifestazione.

Il primo step è sicuramente quello di dotare la location di una rete wifi accessibile a tutti i partecipanti e invitare questi ultimi a pubblicare foto e video utilizzando l’hashtag ufficiale, in modo da amplificare la portata dell’evento. Interagisci con gli utenti, condividi i contenuti più interessanti, racconta ai tuoi follower quello che sta accadendo.

È importante inoltre effettuare un monitoraggio costante dello scorrere dei messaggi e rispondere in tempo reale a commenti, richieste ed eventuali critiche.

Dopo l’evento

Il lavoro di promozione dell’evento online non si esaurisce al termine della manifestazione. Nei giorni seguenti continua a monitorare i tweet, le menzioni e i blog post dei partecipanti, prestando attenzione al buzz: capire cosa è piaciuto o meno dell’evento ti aiuterà ad organizzare le edizioni future.

Non interrompere il dialogo con i tuoi follower, ma pubblica aggiornamenti, dati di affluenza o un resoconto di ciò che è stato. Un buon modo per fare networking è quello di ringraziare tramite post e tweet gli speaker, gli sponsor, gli ospiti e tutto il pubblico che è stato presente al tuo evento.

Un ruolo fondamentale è ricoperto dalla pubblicazione di un album dedicato alla manifestazione, una raccolta di foto e video che raccontano la storia del tuo evento.

E tu hai mai cercato di promuovere un evento sui social media? Qual è stata la tua strategia? Raccontaci la tua esperienza.

Sara Rossi

Tags
Mostra altro

Ti potrebbe interessare anche

Lascia un commento

Back to top button