News

Chrome 49, aggiornamento del browser disponibile al download

Chi utilizza ogni santo giorno Google Chrome come browser se ne sarà già accorto (o forse no), o magari si sarà dimenticato della versione beta di Chrome 49 rilasciata a febbraio che lasciava presagire a tante novità per la nuova versione.

Ecco, siamo arrivati al momento topico, o forse sarebbe meglio dire al momento del rilascio ufficiale, momento in cui tutte le ipotesi vengono messe al vaglio della realtà dei fatti, in modo tale da poter fare una valutazione accurata dei possibili miglioramenti.

google chrome 49 aggiornamento

È arrivato dunque il momento di fare sul serio: Chrome 49 è in roll-out per chi già utilizza il browser mentre, per tutti gli altri utenti, è disponibile al download.

Questa nuova versione del browser di Mountain View porta con se alcune novità molto interessanti, partire dal supporto allo smooth scrolling abilitato di default, opzione che nelle precedenti versioni era già prevista ma non semplice da abilitare a causa di un procedimento ritenuto dagli utenti troppo complicato.

Con la nuova versione del browser, invece, lo scorrimento delle pagine sarà più fluido e funzionale, cosa che andrà a migliorare di gran lunga l’esperienza degli utenti nell’utilizzo del PC.

Oltre alla maggiore fluidità di scorrimento delle pagine, l’aggiornamento Chrome 49 porta altri miglioramenti generali che (diciamocela tutta) sono standard di qualunque aggiornamento.

Svolto dunque un lavoro certosino per la correzione di alcuni bug, e in più un miglioramento generale in termini di sicurezza grazie alla correzione di alcune vulnerabilità del motore JavaScript V8. La nuova versione supporterà al meglio una nuova versione di JavaScript che fornirà una base di lavoro migliore a tutti gli sviluppatori.

Una delle novità più interessanti riguarda però l’aggiunta dell’API MediaRecorder, che permetterà agli utenti che utilizzano il browser Chrome di registrare audio e video senza l’utilizzo di plugin aggiuntivi.

Aggiornamento dunque già disponibile all’utilizzo nella versione desktop, a breve arriverà anche per mobile su iOS e Android.

Tags
Mostra altro

Ti potrebbe interessare anche

Lascia un commento

Back to top button