Verifica la disponibilità e registra subito il tuo dominio internet.

5 plugin per creare un contact form su WordPress

Obiettivo di ogni sito web o blog che dir si voglia, in riferimento a un ambito aziendale, è che il visitatore trovi informazioni chiare non solo sui servizi proposti e sugli eventuali approfondimenti, ma anche per quel che riguarda il modo di contattarci.

Parliamo quindi della pagina Contatti del sito, una sezione che ha un’importanza maggiore rispetto a quella che spesso alcuni siti riconoscano.

Perché creare una pagina Contatti con due righe di testo e un indirizzo e-mail quando invece possiamo creare un contact form che permette all’utente di contattarci inserendo nei campi predisposti non solo il testo ma anche i suoi dati, il suo indirizzo di posta elettronica ecc?!

Si tratta di un processo di ottimizzazione che DEVE necessariamente riguardare ogni singola pagina di un sito, perciò mettiamoci al lavoro e cerchiamo di migliorare la pagina Contatti.

Perché inserire un contact form su WordPress

Tra le tante motivazioni che potremmo citare per sottolineare l’importanza della realizzazione di un contact form da inserire sul sito WordPress, possiamo senza dubbio mettere in risalto la possibilità di ottimizzare e veicolare la comunicazione con gli utenti.

Abbiamo utilizzato il termine veicolare proprio perché, grazie al modulo di contatto che andremo a realizzare, saremo noi a chiedere all’utente le informazioni che vogliamo ci dia nelle sue comunicazioni, impedendo così di ricevere messaggi di posta elettronica privi di interesse che non faranno altro che intasare la mail.

WordPress è il CMS più utilizzato per la realizzazione di blog aziendali e viene ritenuto dai più come uno dei migliori software in circolazione.

Una delle caratteristiche principali di WordPress è la possibilità di utilizzare moltissimi plugin in grado di andare a migliorare la gestione stessa del CMS, come già spiegato in un nostro articolo.

Tantissimi dunque sono i plugin disponibili per WordPress, piccoli programmi che ci consentono di fare una serie di operazioni. A tal proposito, anche per quel che riguarda la creazione di moduli di contatto vi sono dei plugin appositi con cui possiamo realizzare il nostro scopo in pochissimo tempo.

wordpress-plugin-contact-form

Come inserire modulo di contatto, i migliori plugin consigliati

In pratica, esiste un plugin per ogni occasione e per ogni tipo di operazione che si desidera svolgere sul CMS, e anche in merito alla creazione di un modulo di contatto possiamo scegliere tra tante soluzioni ottimali e semplici da usare per realizzare senza problemi il nostro scopo.

Ecco quelli che vengono ritenuti i migliori plugin per creare un contact form su WordPress:

  • Fast Secure Contact Form: Iniziamo subito “a bomba” con uno dei plugin più utilizzati dagli utenti del web, un programma che ti consente di realizzare il tuo contact form in pochi minuti e in maniera semplicissima. Fast Secure Contact Forms ti permette di gestire sino a 4 form di contatto completamente personalizzabili. Da sottolineare anche l’aspetto della sicurezza assicurata per il tuo blog visto che il plugin include sia il codice CAPTCHA e il supporto Akismet, in modo tale da tenere lontano uno dei maggiori pericoli (o potremmo forse meglio definirli con il termine seccature) del web, ovvero lo spam.
  • Custom Contact Forms: Volete avere “mano libera” nella creazione del vostro modulo di contatto? Volete far sentire l’utente al centro dei vostri pensieri? Allora questo è il plugin che fa per voi. Custom Contact Forms è un piccolo software grazie al quale si potrà non solo realizzare in maniera semplice il proprio contact form sul sito WordPress, ma con cui si potranno anche strutturare dei ringraziamenti riferiti all’utente ogni qual volta egli invierà un messaggio tramite il modulo di contatto. Un modo per far sentire ancora più vicino l’utente, un modo per mostrare la vostra particolare attenzione nei suoi confronti, un atto di cortesia che sarà ben ripagato.
  • Slick Contact Forms: Quanto è importante per te l’aspetto estetico di ogni singolo elemento del tuo sito web? Se sei un perfezionista, se il tuo obiettivo è ottimizzare al massimo ogni singolo segmento del tuo sito, allora Slick Contact Forms è il plugin giusto per te. Il riferimento all’aspetto degli elementi di un sito va a sottolineare proprio le proprietà del plugin, grazie al quale potrai scegliere tra varie opzioni per curare l’aspetto estetico del tuo modulo di contatto da inserire su WordPress. Una risorsa da valutare e da testare.
  • Visitor Contact Forms: In questa occasione bisogna familiarizzare con il concetto di Geolocazione. Vuoi sapere da che parte del mondo provengono i messaggi che ricevi? Allora è il caso di fermarsi un attimo e valutare per bene questo plugin, che ti consentirà di avere un elemento in più (appunto la zona geografica da cui ricevi i messaggi) in modo da poter poi pensare a un determinato tipo di comunicazione e/o di offerte per determinati servizi strutturati in merito alle informazioni che riusciamo a raccogliere dell’utente in questione.
  • Contact Form 7: Tra i tanti consigliati in merito alla creazione di un modulo di contatto, Contact Form 7 è quello che viene ritenuto il migliore in assoluto. Questo perché con il plugin in questione è assicurata non solo una discreta semplicità di gestione per la creazione del nostro modulo di contatto, ma anche e soprattutto per l’alto livello di sicurezza che viene garantito dalla presenza del codice CAPTCHA, che preserva il sito dallo spam. Una risorsa utilissima da sfruttare immediatamente per rendere più funzionale la pagina Contatti di un sito web.
    Essendo il plugin più consigliato in assoluto, ti consigliamo di dare un’occhiata alla guida come creare un form di contatto con Contact Form 7.

Cinque plugin che puoi dunque utilizzare facilmente per migliorare la tua pagina Contatti del tuo sito web, in modo tale da ottimizzare la comunicazione con i tuoi visitatori e rendere più ordinate le comunicazioni.

Non ti resta che strutturare al meglio il tuo sito/blog con il CMS in questione, avendo l’accortezza di puntare su un servizio Hosting WordPress che ti permetta di sfruttare al meglio quelle che sono le caratteristiche base del software.

Questi sono i plugin che ti consigliamo di utilizzare, tu invece quali usi? Scrivicelo nei commenti.

Vota per primo questo articolo!
Votazione in corso...
Mi piace
Mi piace Love Ahah Wow! Triste Grr!!

Lascia un commento

scroll to top