News

Zuckerberg lancia il #FriendsDay: partecipa all’imminente compleanno di Facebook

Sembra passato poco tempo, eppure il social network più famoso e utilizzato del mondo è vicinissimo a compiere 12 anni di vita o, per meglio dire, di attività. Un periodo di tempo in cui Facebook è riuscito a stravolgere completamente quelle che sono le abitudini di ognuno di noi, sia in termini di comunicazione con i nostri vecchi amici che nello stringere nuovi rapporti.

Siamo dunque vicini a un grande traguardo, annunciato in pompa magna da Mark Zuckerberg che ha pubblicato un post in cui ha dato appuntamento a tutti gli utenti iscritti a Facebook per festeggiare i 12 anni del social, avvenimento che sarà il prossimo 4 febbraio.

mark-zuckerberg-facebook-friends-day

Il creatore del social network, l’uomo che ha realizzato la piattaforma che ha cambiato in maniera drastica il nostro modo di comunicare con gli altri, ci da dunque l’opportunità di iniziare i festeggiamenti per i 12 anni di Facebook in maniera… attiva, nel segno dell’hashtag lanciato per l’occasione: #FriendsDay!

La giornata degli amici sarà un momento di unione in cui tutti gli utenti registrati sul social avranno la possibilità di lasciare un commento nel post mostrato nell’immagine qualche riga più su; un commento in cui raccontare una propria storia personale, che riguardi ovviamente Facebook.

Zuckerberg chiede ad ognuno di noi di raccontare una storia di amicizia, in modo particolare quei rapporti speciali che hanno fatto la differenza nella nostra vita e che sono nati (o ritrovati) proprio grazie al social network. Senza dubbio tutti noi abbiamo conosciuto qualcuno su Facebook che è poi diventato speciale nella nostra vita reale: un amico, un partner, addirittura una moglie e/o un marito…

Negli ultimi giorni i commenti sono stati migliaia e migliaia, adesso tocca a te lasciare un ricordo per festeggiare l’imminente compleanno di Facebook. Potete approfondire l’argomento leggendo anche questo articolo.

Tags
Mostra altro

Ti potrebbe interessare anche

Lascia un commento

Back to top button