Tutorial

Come ottimizzare Windows 10, alcuni consigli da seguire

Se hai un computer Microsoft ti sarai già mosso per effettuare la più importante delle modifiche che la casa di Redmond ha reso disponibili in questo 2015 che l’ha vista assoluta protagonista: il lancio di Windows 10, il nuovo sistema operativo che ha portato nuova linfa alla società che stava attraversando un momento non eccezionale.

Al di là di quelle che possono essere state le polemiche e le difficoltà sottolineate da alcuni utenti (pare che l’ultima versione di Windows non sia così semplice da utilizzare, come potete leggere in questo articolo), sul web possiamo sempre trovare qualche scorciatoia e delle soluzioni per migliorare ciò che va migliorato e per semplificare qualcosa che troviamo complicato gestire.

In tal senso, per nostra fortuna, possiamo mettere in pratica una serie di semplicissime operazioni per ottimizzare Windows 10, andando così a eliminare quegli elementi che sono inutili e che rischiano di rallentare il nostro PC e di peggiorarne le prestazioni.

Perciò, prima di maledire la Microsoft per l’eccessiva difficoltà dell’ultimo Windows, metti in pratica qualcuno di questi cinque consigli che ti diamo e vedrai un notevole miglioramento:

  • Utilizzare Cortana: un grande aiuto nella gestione del nostro sistema operativo ci arriva direttamente da Cortana, l’assistente vocale lanciato ultimamente da Microsoft e vero fiore all’occhiello della società. Windows 10 ti da anche la possibilità di eliminare la barra di ricerca nella task bar da cui selezionare Cortana, un elemento che occupa tanto spazio. Elimina questa barra per poter selezionare Cortana premendo su un semplice tasto, recuperando così spazio prezioso.
  • Should I Remove: programma gratuito che possiamo scaricare dal web, Should I Remove si occupa di analizzare tutti i programmi che sono installati sul nostro computer, andando a fare per noi una vera e propria cernita, ovvero una seleziona di quali di questi programmi sia inutile e/o dannosi per il PC stesso. Grazie a questo software avremo le idee chiare su quali siano gli elementi da eliminare senza indugio dal computer.
  • Disattivare avvio automatico: per quanto possa apparire superfluo citare tale eventualità, possiamo dire in modo estremamente sintetico che andando a disattivare l’avvio automatico dei programmi che vengono eseguiti in maniera automatica ogni qual volta che accendiamo il nostro computer. Così facendo otterremo degli ottimi risultati in termini di velocità del sistema operativo.
  • Personalizza il menù Start: altro aspetto molto interessante di Windows 10 è che esso ci consente di avere un pieno controllo e un ottimo livello di personalizzazione delle varie funzioni. Prendiamo per esempio il menù Start, che sull’ultima versione del sistema operativo della casa di Redmond possiamo personalizzare scegliendo quali opzioni vogliamo siano presenti nella barra. Possiamo dunque organizzare il menù a secondo di quelli che sono gli elementi che ci servono maggiormente, in modo da rendere il sistema più rapido e intuitivo per quelle che sono le nostre esigenze.
  • Disattiva le animazioni: Windows 10 non è solo di grande livello come qualità, ma è anche bello da vedere. Il sistema operativo di Microsoft, infatti, utilizza di default moltissima animazioni e anche degli effetti visivi molto belli ma che, inevitabilmente, vanno a pesare su quelle che sono le prestazioni del computer. Per quanto possano essere così belle da vedere, forse è il caso di rinunciare a queste animazioni e di eliminarle direttamente dalle Proprietà di sistema.

Queste sono solo alcune delle tante cose che potete fare per migliorare le prestazioni di Windows 10, diciamo che abbiamo voluto riportare le cose più semplici per iniziare l’opera di ottimizzazione del sistema operativo.

Mettete in pratica questi consigli e vi accorgerete dei vantaggi immediati e del miglioramento delle prestazioni del PC.

Auguri di buon Natale da parte di tutto lo staff di Keliweb. 

Tags
Mostra altro

Ti potrebbe interessare anche

Lascia un commento

Back to top button