HostingNewsTutorial

Nuovo malware WordPress: come difendersi da VisitorTracker

Una nuova minaccia del web mette a rischio la nostra attività, così come anche un semplice blog di un utente non particolarmente interessato a portare avanti un’attività business in Rete ma teso solo a condividere i propri pensieri e le proprie passioni. Si tratta di un malware che prende il nome di VIsitorTracker che può causare diverse problematiche.

WordPress è uno dei CMS più utilizzati in assoluto, al pari di Joomla, e viene unanimemente considerato come il software migliore a cui affidarsi per la realizzazione di un sito web, di un blog o anche di un sito su cui portare avanti un’attività commerciale.

Una volta messo in chiaro l’obiettivo da perseguire e aver acquistato il servizio Hosting WordPress adeguato alle nostre esigenze, l’utente può mettersi a lavoro ma deve prestare la massima attenzione ai tanti pericoli presenti in Rete, soprattutto quelli che possiamo noi stessi portare sul nostro sito.

In questo caso in particolare, parliamo proprio di un pericolo che l’utente può attirare su di sé, ma facciamo un po di chiarezza.

VISITORTRACKER, IL MALWARE CHE INFETTA IL NOSTRO COMPUTER

VisitorTracker è quindi il nuovo pericolo che mette a rischio i siti web realizzati con WordPress. Sostanzialmente, si tratta di un malware in grado di “deviare”, o per meglio dire reindirizzare, il singolo utente che vuole visitare il sito WordPress portandolo su pagine malevoli, le quali porteranno l’infezione del PC causando diversi danni.

Secondo le informazioni prese dall’articolo scritto da blog.sucuri.net, su cui è stata pubblicata la notizia e da cui stiamo prendendo spunto per le informazioni che si conoscono per ora su questa minaccia. Secondo l’articolo in questione, sembra che il virus si basi su una determinata funzione JavaScript. Si tratta di una stringa, un codice maligno che può causare danni al nostro PC.

wordpress-virus

In pratica, VisitorTracker è un virus in grado di infettare sia il sito WordPress che tutti i visitatori del sito stesso. Non bisogna dunque sottovalutare la potenza del malware, talmente subdolo da non dare neanche molte opzioni per difendersi a dovere.

COME DIFENDERE IL PC DA VISITORTRACKER

Abbiamo descritto e analizzato, in linea generale, le caratteristiche di VisitorTracker, facendoci così una prima idea della sua capacità di infettare sia il nostro sito che i nostri visitatori. Come già accennato in precedenza, l’utente non ha a disposizione granché per difendersi da questa minaccia.

Innanzitutto, come punto primario e di fondamentale importanza, occorre che l’utente abbia acquistato un servizio hosting di qualità e che garantisca un livello di sicurezza totale. Detto questo, è inevitabile che se non ci prendiamo cura in maniera costante del sito e non facciamo costanti aggiornamenti, o ancor peggio installiamo software sospetti e non provenienti da WordPress, il rischio di essere colpiti da VisitorTracker aumenta sensibilmente.

Essere colpiti dal virus, sia che si tratti di un blog ma soprattutto di un’attività business, può causare parecchi danni e gravi perdite per l’azienda in questione. Tenere dunque sempre WordPress aggiornato ed evitare di scaricare elementi sospetti.

Tags
Mostra altro

Ti potrebbe interessare anche

Lascia un commento

Back to top button