News

Microsoft, in arrivo Office 2016 per Windows. Ecco le novità

Dopo il recente lancio di Windows 10, il nuovo sistema operativo ritenuto come traino fondamentale per il rilancio dell’azienda, Microsoft ci riprova con un altro, clamoroso botto che potrebbe creare le grandi attenzioni degli utenti del web. Dopo i numeri record fatti registrare per l’ultima versione di Windows, la società di Redmond torna forte sul pezzo con il lancio di Office 2016, l’aggiornamento della suite dedicata alla produttività, strumento amato e utilizzato dai professionisti che operano sul web.

Anche se per il momento non si hanno notizie certe, secondo alcune indiscrezioni il giorno di uscita dell’ultima versione della suite sia il prossimo 22 settembre 2015, data che viene citata su un articolo scritto sul sito winfuture.de.

Disponibile su Mac OS X già dallo scorso luglio, la nuova versione di Office non presenta comunque grandi novità rispetto alla versione precedente, anche se ci sono dei miglioramenti per quel che riguarda il funzionamento e qualche modifica nell’interfaccia. Modifiche dunque dal punto di vista del design, soprattutto, mentre per quel che riguarda il funzionamento sono presenti alcuni miglioramenti per quel che riguarda Word ed Excel.

microsot-office-2016-windows

Un elemento di spicco del nuovo Office 2016 è la funzione co-authoring, uno strumento che ci consente a più persone di lavorare contemporaneamente sullo stesso documento, con la possibilità di evidenziare in tempo reale i cambiamenti che vengono via via apportati.

Novità anche per quanto riguarda PowerPoint che si arricchirà di un nuovo pannello delle animazioni per semplificare la realizzazione dei documenti ricchi di contributi iconografici.

Sostanzialmente, Office 2016 si fa apprezzare in primis per l’interfaccia grafica che è stata ottimizzata per rendere al massimo anche sui dispositivi mobili, mentre per quel che riguarda gli strumenti che vengono utilizzati dai professionisti sono state apportate dei miglioramenti e delle piccole novità che “aprono” alla collaborazione con altri, come già descritto per esempio con la nuova funzione co-authoring.

Dopo un luglio ricco di grandi novità, con il lancio di Office 2016 per Mac e il rilascio ufficiale di Windows 10, la società di Redmond torna alla ribalta con Office 2016 che sarà presto disponibile per Windows. Non si hanno ancora delle indicazioni precise per quel che riguarda i costi di Office 2016, informazioni che verosimilmente verranno rilasciate a pochi giorni dal lancio ufficiale.

Tags
Mostra altro

Ti potrebbe interessare anche

Lascia un commento

Back to top button