News

Windows, nuovo tool permette portabilità app iOS e Android

Non appagata dal recente lancio di Windows 10, uno dei più grandi colossi dell’hi-tech continua imperterrito a proporre novità per recuperare agli occhi degli utenti un po di terreno perduto nei confronti della concorrenza, leggi Apple. Microsoft sta puntando forte sulle sue novità per ritornare forte sul mercato dopo i flop degli ultimi anni. A parte il nuovo sistema operativo, la casa di Redmond tenta di proporsi anche con qualcosa di diverso, in modo tale da coprire ogni settore del mercato e degli interessi delle persone.

A tal proposito, l’idea dei vertici di Microsoft è quella di “aprire” il proprio sistema a qualcosa sviluppato dalla concorrenza. Tutto questo grazie a un nuovo tool disponibile da qualche ora per la comunità degli sviluppatori. Il tool in questione prende il nome di Windows Bridge, uno strumento che consente la portabilità su Windows delle applicazioni create per iOS e Android.

Microsoft dunque tenta di sconfiggere la concorrenza andando a modificare letteralmente qualcosa creato proprio dai sui più grandi concorrenti, come Apple e Google. Windows Bridge permetterà infatti di creare nuove versioni di queste applicazioni create dalle società concorrenti e non solo: con questo nuovo tool, infatti, sarà possibile sfruttare le conoscenze di programmazione in Objective-C per poter così creare nuove app per Windows 8.1 e Windows 10.

Con questa ennesima novità, Microsoft tenta di incrementare il settore delle applicazioni, da sempre in condizioni svantaggiose rispetto a ecosistemi come Android e iOS, notoriamente più fornite da questo punto di vista. Si tratta di una strategia ben definita resa nota di recente da Satya Nadella, secondo cui Windows 10 dovrà attirare un gran numero di sviluppatori.

Per ora, Windows Bridge è disponibile come techical preview, ma è previsto entro la fine dell’anno il lancio della versione finale del software, un lasso di tempo necessario a Microsoft per valutare le indicazioni degli utenti e la segnalazione di bug.

Tags
Mostra altro

Ti potrebbe interessare anche

Lascia un commento

Back to top button