News

Facebook video streaming, parte la sfida a Twitter

Come sempre in continuo movimento, Facebook insiste con la sua evoluzione che arricchisce l’esperienza degli utenti iscritti al social network più popolare del mondo. L’ultima trovata della società di Zuckerberg è quella di buttarsi a capofitto nel settore del video streaming, una componente che può segnare il definitivo annientamento di una concorrenza che fa già molta fatica a reggere il confronto.

Dopo aver esordito da poco tempo con Facebook Live, il social ha deciso di perfezionare e migliorare ancora di più tale servizio, che fino a questo momento consentiva il video live streaming solo ai personaggi famosi e celebrità. L’idea è quella di ampliare Live a chiunque sia iscritto al social network.

Con l’ampliamento di Live a tutti gli iscritti in possesso di un account verificato, Facebook lancia il guanto di sfida a  Twitter e al suo servizio Periscope, una lotta che appare scontata in termini di pronostici su chi sarà il vincitore. Mentre Twitter si trova in una fase calante, con il rischio che possa essere irreversibile e portare a un lento ma inesorabile allontanamento degli utenti in favore di altri social, Facebook sembra invece non conoscere fine alla sua espansione, ma anzi continua a crescere, cosa provata anche dalla possibilità fornita alle aziende di far acquistare i prodotti direttamente dalla pagina Facebook: un’apertura nel settore e-commerce che modificherà in maniera forse decisiva il commercio elettronico e la promozione stessa delle società.

Con un piano ben strutturato di marketing, Facebook ha così deciso di consentire le dirette video streaming a chiunque possegga un profilo. Una specie di rivoluzione, una lotta di classe portata avanti direttamente sul web, con il “popolo” formato dalle persone comuni che sono riuscite a conquistare la possibilità di usufruire di questo servizio nato come elitario e destinato solo ai personaggi famosi.

Facebook Live, è bene ricordarlo, è una funzione del servizio Mentions che, come riportato dal blog TechCrunch, sarà presto disponibile a tutti coloro dispongano di un profilo verificato.

La sfida che Facebook ha lanciato a Twitter non riguarda solo il servizio di video streaming: secondo alcune fonti riportate sul web, il social di Zuckerberg starebbe lavorando ad una nuova applicazione che permetterà di inviare agli utenti le notifiche di breaking news direttamente sul cellulare.

Tags
Mostra altro

Ti potrebbe interessare anche

Lascia un commento

Back to top button