News

WhatsApp come Facebook, ecco il tasto "Mi Piace"

In fondo l’abbiamo pensato sin dal primo momento, dall’attimo stesso in cui è arrivato l’annuncio ufficiale dell’acquisto di WhatsApp da parte di Facebook. Che  la chat più famosa del mondo si potesse sempre più trasformare in una sorta di emanazione in piccolo del social network era un’ipotesi facilmente prevedibile, e i fatti stanno confermando quelle impressioni.

WhatsApp inizia infatti a somigliare in maniera clamorosa a Facebook, il leader dei social che ha cambiato radicalmente il modo di comunicare di tutti noi da qualche anno a questa parte. La notizia della settimana è che sull’applicazione di messaggistica è in arrivo il tasto “Mi Piace”, uno degli elementi distintivi di Facebook.

L’arrivo del tasto mi piace su WhatsApp porterà gli utenti a esprimere il proprio apprezzamento per gli elementi ricevuti nei messaggi, cosa che potrà garantire una maggiore velocità nelle comunicazioni tra gli utenti, come nelle chat di gruppo. Se vi è piaciuta una foto che vi hanno inviato non ci sarà più bisogno di esprimere o inventare sul momento chissà quale concetto, basterà far comparire il mi piace e il gioco è fatto. Questa nuova funzione potrà garantire a WhatsApp una crescita ulteriore di utenti.

Secondo le indiscrezioni, la funzione mi piace arriverà a breve su WhatsApp e sarà disponibile sia per dispositivi Android che iOS.

Oltre al mi piace, su WhatsApp è in arrivo anche un’altra funzione, ovvero il “segna come non letto”, cosa che ci permetterà di lasciare un messaggio in stand by per leggerlo poi in un secondo momento, proprio come accade su Messenger.

Gli ultimi cambiamenti su WhatsApp sembra che stiano trasformando sempre di più la chat sempre più simile a Messenger, la chat ufficiale di Facebook. Che sia prevista in futuro una fusione tra WhatsApp e lo stesso Messenger?

Tags
Mostra altro

Ti potrebbe interessare anche

Lascia un commento

Back to top button