NewsServerWeb Marketing

Facebook ritira l'app che ci fa scoprire chi ci ha cancellato

Neanche il tempo di poter mettere in funzione la nuova app che già bisogna rinunciarci a malincuore, se non altro per appagare la nostra innata curiosità. Ricordate la nuova app di Facebook che ci fa scoprire chi ci ha cancellato dalle amicizie? Ecco, dobbiamo già dirle addio.

E’ stato Anthony Kuske, lo sviluppatore dell’applicazione, a dare l’annuncio del ritiro di Who Deleted Me:

“Sfortunatamente, su richiesta di Facebook, Who Deleted Me non è più disponibile su nessuna piattaforma. Se hai l’estensione o l’app installata – avverte Kuske – non funzionerà più. Who Deleted Me voleva essere nelle intenzioni uno strumento utile a migliorare l’esperienza degli utenti di Facebook, ma Facebook non la pensa allo stesso modo”

facebook-app-who-deleted-me

La responsabilità di questa scelta ricade dunque proprio su Facebook, il leader dei social network che ha così deciso di non dare ai suoi utenti la possibilità di scoprire chi ha deciso di cancellarci dalle sue amicizie. Scelta singolare da parte del social di Mark Zuckerberg che cancella questa applicazione che potenzialmente avrebbe potuto conquistare in breve tempo un grande successo tra gli iscritti al social network.

Probabilmente la decisione di Facebook è stata influenzata dalle proteste degli stessi utenti, che hanno visto in questa app un elemento di disturbo e di violazione della privacy, per avere la possibilità di cancellare in piena libertà chiunque si voglia togliere dalle amicizie senza per questo essere immediatamente scoperti.

Who Deleted Me in realtà stava già ottenendo un riscontro clamoroso (l’app era diventata in breve tempo la numero uno nell’App Store) che però ha portato a conseguenze negative visto che in tre giorni sono andati in tilt i server.

Un successo non previsto soprattutto da Kustle, che ha ammesso:

“Non mi sarei mai aspettato il livello di popolarità che ha raggiunto la scorsa settimana, né che tutti i media ne parlassero visto che era diventata l’app diventata numero uno nell’App Store. Grazie a tutti coloro che l’hanno installata e per la vostra pazienza mentre i server venivano migliorati per gestire tutto il traffico. Il livello di traffico mi ha colto di sorpresa e ho lavorato senza sosta per fare in modo che tutti potessero usare l’app. Da giovedì stava funzionando bene, spero che abbiate avuto la possibilità di provarla”

Insomma, neanche il tempo di poter “smanettare” con l’app che bisogna già rinunciarci. La nostra eccessiva curiosità, invece di decretarne il successo, ha sancito la chiusura di Who Deleted Me.

 

Tags
Mostra altro

Ti potrebbe interessare anche

Lascia un commento

Back to top button