News

La realtà virtuale è in arrivo: ecco Oculus Rift e Oculus Touch

Ormai ci siamo, manca relativamente poco per l’arrivo dei nuovi visori Oculus che segnano un passo importante per lo sviluppo tecnologico. Durante una conferenza tenuta di recente, Oculus ha annunciato che il visore Rift sarà disponibile sul mercato nel periodo del primo trimestre del 2016.

Nel corso di questo incontro tante sono state le novità annunciate che possono catturare il nostro interesse, in particolar modo il lancio di Oculus Touch e la partnership dell’azienda con Microsoft.

Cominciamo con il descrivere Oculus Touch: si tratta di un controller progettato appositamente per una nuove categorie di giochi; composto da un paio di controller da impugnare singolarmente, per ora esiste un prototipo chiamato Half Moon che  integra un joystick per il pollice, due pulsanti e un trigger analogico.

Queste le parole rilasciate proprio da Oculus: “Immaginate di usare questo trigger per prendere un fucile virtuale e poi usare il vostro dito indice per fare fuoco. Usiamo lo stesso sistema IR LED che usiamo nel Rift per un tracciamento preciso, a bassa latenza e su sei profondità di campo”.

Oltre a Oculus Touch, nel corso della conferenza la società ha annunciato anche Oculus Rift consumer edition. Si tratta di una versione finale del visore, con un design ormai definitivo con caratteristiche molto particolari, come per esempio i due schermi AMOLED progettati appositamente per la realtà virtuale. Il visore Rift visualizzerà i giochi della console Microsoft, sfruttando la funzione di streaming di Windows 10.

Oltre a queste novità, Oculus durante la conferenza ha annunciato lo sviluppo di alcuni nuovi giochi. Per avere maggiori informazioni in merito vi invitiamo a consultare l’articolo del sito Tom’s Hardware.

Tags
Mostra altro

Ti potrebbe interessare anche

Lascia un commento

Back to top button