DominiHostingServer

Come scegliere il piano Hosting adeguato per il vostro sito web

Mettiamo il caso che abbiate scelto di lanciare un vostro sito web, una vetrina che raccolga i vostri pensieri o anche la vostra attività business. Al giorno d’oggi, la presenza sul web (specialmente in ambito professionale) è ritenuta assolutamente necessaria per poter puntare a un target sempre più grande.

Si, ma da dove bisogna cominciare?

Dopo aver effettuato la registrazione del dominio, la scelta dell’hosting diventa un passaggio di grande importanza. Attenzione però, questa fase (essendo così importante) deve essere accompagnata da una profonda riflessione per non incappare in clamorosi errori che possono costarci caro.

Requisiti necessari da soddisfare

Un’attenta e profonda riflessione, dicevamo. Perciò armiamoci di santa pazienza e cominciamo a ragionare insieme su quali siano i fattori da soddisfare per fare la giusta scelta. In questo passaggio molto più delicato di quanto possa sembrare, il sapere come scegliere il piano hosting adeguato per il vostro sito web può garantire il successo della nostra attività, o altrimenti potremmo realmente incappare in un errore di valutazione che potrebbe costarci molto caro.

Innanzitutto dobbiamo porci alcune domande e aver ben chiaro cosa vogliamo fare con il nostro sito web: il nostro intento è quello di avere un sito con cui divertirci, dando sfogo alle nostre passioni, oppure vogliamo creare una piattaforma che serva da supporto alla nostra attività lavorativa? Domanda necessaria che bisogna porsi perché se il nostro intento è di tipo professionale, allora meglio lasciar perdere le soluzioni hosting gratuite che il più delle volte si caratterizzano per prestazioni scadenti e l’assenza di un supporto diretto.

Se vogliamo fare le cose seriamente per avere il giusto supporto per la nostra attività, allora sarà necessario affidarsi alle soluzioni di hosting a pagamento che vengono fornite dai vari provider presenti sul mercato.

A questo punto bisogna mettersi con santa pazienza a valutare tutti i dettagli dei piani che i provider ci offrono, per trovare così la soluzione migliore per quelle che sono le nostre esigenze. L’analisi delle caratteristiche di un piano hosting è dunque un passaggio di fondamentale importanza da studiare per bene, tenendo conto soprattutto di alcune caratteristiche fondamentali che il servizio deve soddisfare:

  • Assistenza specialistica e supporto commerciale: molti articoli di questo genere mettono questa “voce” come una delle ultime per grado di importanza, noi invece abbiamo deciso di citarla come prima. Il livello di fiducia e di assistenza che il web hosting provider riesce a garantirci, e che sia realmente raggiungibile 24 ore su 24 via telefono, chat e ticket, ha un’importanza capitale affinché il nostro lavoro sia costantemente supportato in maniera adeguata.
  • Spazio Disco: la quantità di GB che si hanno a disposizione sul piano che abbiamo scelto, sia per quanto riguarda lo spazio web che le dimensioni del database. Diffidate dalle soluzioni hosting che vi propongono spazio disco illimitato, perché è impossibile fornire una risorsa fisica illimitata, in tal caso vi trovate di fronte a soluzioni di scarsa qualità e affidabilità.
  • Traffico/Mese: caratteristica che ci permette di regolarci sull’utilizzo della banda che il nostro sito consuma. Tale consumo può essere legato ai clienti che, collegandosi al nostro sito, scaricano file o risorse dal server. A tal proposito, la cosa migliore è affidarsi a un provider come Keliweb che garantisce un traffico mensile illimitato.
  • Opzione di Backup automatico: la funzione di backup automatico del sito ci consente di avere sempre una copia aggiornata. Importante anche l’accesso tramite FTP per poter trasferire in maniera agevole i file sul server.
  • Sistema operativo: per quanto riguarda questo aspetto, si consiglia di utilizzare la combinazione Linux/Apache che ci permetterà di usufruire di molti software gratuiti, e inoltre ci garantisce un’eccelsa ottimizzazione per i CMS come WordPress e Joomla.

Stare attenti alle caratteristiche che ci vengono offerte

Una volta che abbiamo fatto il nostro elenco di provider che possono soddisfare le nostre richieste, focalizziamo la nostra attenzione sulle caratteristiche che ci vengono proposte. Questo punto è importantissimo, perché non sempre i provider presenti sul web offrono dei componenti eccelsi dal punto di vista qualitativo, ma molte volte queste fantomatiche “promesse” restano sulla carta per attirare a sé i clienti. Date un’occhiata quindi molto dettagliata sulle caratteristiche principali che il provider offre, e su questo punto è importante anche affidarsi a quelle società che godono di buona reputazione sul web.

Le proposte hosting di Keliweb possono soddisfare tutte le vostre esigenze, sia che si tratti del lancio del vostro primo sito web sia che si faccia riferimento a un sito professionale.

Tags
Mostra altro

Ti potrebbe interessare anche

Lascia un commento

Back to top button