Web Marketing

Intervista al Mister Guida del web: Salvatore Aranzulla

Nonostante la pausa delle feste anche oggi siamo online con  il consueto appuntamento del martedì: la nostra intervista a un protagonista della Rete.

E l’ospite di oggi è una vera e propria “celebrity”. Salvatore Aranzulla rappresenta una delle maggiori certezze del web, autore di innumerevoli guide che aiutano gli utenti a risolvere alcune problematiche che altrimenti sarebbero impossibili da superare per chi non ha grandi competenze nel settore. Attraverso il suo lavoro per Virgilio, Aranzulla è diventato un vero e proprio marchio sinonimo di qualità e di affidabilità. Abbiamo avuto il piacere di scambiare quattro chiacchiere con lui in merito alla sua attività.

  • Buongiorno Salvatore: rappresenti una delle certezze del web, un tutorial sempre pronto ad aiutare gli utenti nel risolvere problemi altrimenti insormontabili. Come hai avuto l’idea di iniziare questo tipo di percorso?

Si, il blog che attualmente si trova all’indirizzo www.aranzulla.it da una ventina di giorni è nato un pochino per caso, visto che tante persone mi segnalavano dei problemi e quindi ho deciso di raccogliere queste segnalazioni per offrire una risoluzione a questi problemi passo dopo passo. Il sito poi ha avuto un grande successo, attualmente sono 12.000.000 i visitatori al mese e 20.000.000 di pagine viste.

  • Il tuo lavoro su Virgilio punta ad un target ben preciso, ovvero a coloro che magari non hanno notevoli competenze a livello informatico. Pensi comunque che il livello di competenze dell’utente medio del web sia in crescita nell’ultimo periodo?

Il nostro target è per l’appunto quello di pubblicare contenuti per un utente di fascia media, quindi l’utente che ha conoscenze limitate sull’informatica. Ho dei dubbi sul fatto che ci possa essere un incremento di competenze, nel senso che un programmatore non frequenta il mio sito internet. Il nostro target resta sempre quello dell’utente medio.

  • Come organizzi la tua attività?

Il sito è gestito da me, mi affiancano alcuni collaboratori esterni. Una persona si occupa in particolare dello sviluppo dei contenuti e un’altra invece si occupa di sviluppare il codice. Ci sono dei momenti in cui riusciamo ad arrivare anche a 15 persone impiegate sul blog, ma sono tutti collaboratori esterni. Considera inoltre che non abbiamo più uffici, tutti i collaboratori operano da casa.

  • Come pensi stia cambiando il mercato del digital media?

Allora, sicuramente c’è una crescita in numero di utenti. Più che altro la cosa più rilevante è lo spostamento degli utenti da fisso a dispositivi mobile, occorrerà quindi capire come monetizzare in futuro questi dispositivi, nel senso che oggi è facile monetizzare con un sito online, e la crescita dei dispositivi mobile sta creando difficoltà agli editori.

  • Per il tuo lavoro segui la tua “libera scelta” oppure la scelta degli articoli che scrivi è influenzata da fattori esterni, come pressioni da parte degli inserzionisti e l’andamento del web in quel momento preciso?

Noi tracciamo di continuo quali sono le ricerche che gli italiani fanno sui motori di ricerca, ed individuiamo le tematiche più ricercate. Il nostro lavoro è quindi quello di creare dei contenuti che possano rispondere alle esigenze degli utenti, esigenze che notiamo per l’appunto osservando le ricerche che gli utenti stessi fanno. Produrre un contenuto editoriale in modo tale da coprire quel buco editoriale.

  • Il tuo nome appare sempre in cima alle SERP di Google per praticamente ogni tipo di ricerca che riguarda l’ambito informatico. Quale pensi possa essere il segreto del tuo successo? Cosa fornisce Salvatore Aranzulla rispetto ad altri blogger del settore?

Mah, sostanzialmente noi forniamo un contenuto sicuramente di qualità elevata, tutti gli articoli sono scritti attraverso opportune verifiche, vengono aggiornati di continuo per offrire all’utente il miglior servizio possibile. Abbiamo un livello di aggiornamento che i concorrenti non riescono a mantenere. Un altro aspetto è che i nostri articoli sono di facile comprensione sono spiegati step per step, in questo modo l’utente può facilmente portare a termine l’attività con pochi passi che sono sempre molto chiari.

  • Qual’é stata la guida da te scritta che ha riscosso il più grande successo a discapito anche delle tue aspettative?

Guarda, ho scritto una guida su come utilizzare WhatsApp su computer, e anche su come pagare WhatsApp. Inizialmente non ci avremmo puntato nulla, poi con il passare del tempo sono letteralmente esplose visto che WhatsApp ha avuto un grande successo nel corso degli ultimi mesi.

  • Seguendo l’andamento delle visite sul tuo blog, quali pensi che sia il settore che più attira le attenzioni dell’utente medio che naviga in Rete?

Considera che io mi focalizzo su un target un po di nicchia, ci sono altri ambiti che stiamo approfondendo da un po di tempo come le recensioni dei prodotti hardware attirino l’attenzione degli utenti del web, la mia attenzione comunque è focalizzata sulle guide.

  • Si dice che Aranzulla rappresenti la soluzione migliore per risolvere qualunque tipo di problema che riguardi il nostro PC, ma allo stato attuale quale può essere il tuo concorrente più “pericoloso”?

In realtà non ci sono dei veri e propri concorrenti. Come ti dicevo, il nostro è un settore di nicchia, sono io che riesco a fornire delle risposte adeguate, sulle guide non saprei quali concorrenti indicarti. Quindi per noi non esiste in realtà un concorrente vero e proprio sule guide. Noi siamo stati bravi a trovare un certo bilanciamento tra le guide cercate e i ricavi pubblicitari.

  • Ultima domanda Salvatore: che consiglio dai a coloro che vogliono iniziare una qualunque tipo di attività che riguardi il settore informatico? Chi meglio di te può esprimere un parere che abbia una certa valenza.

Secondo me attualmente bisogna evitare attività che riguardano l’editoria, il mercato pubblicitario in termini di valori relativi è sempre più basso. Per cui, secondo me il focus è quello dell’e-commerce.

Ringraziamo Salvatore Aranzulla per averci dato la sua disponibilità nel concederci questa intervista, un modo per conoscere, un po meglio, uno dei più grandi professionisti del web nel campo delle guide informatiche. A tal proposito, vi invitiamo a consultare anche le nostre guide per tutte le configurazioni web hosting.

 

 

Tags
Mostra altro

Ti potrebbe interessare anche

Lascia un commento

Back to top button