HostingTutorial

Utilizzare Google AdSense per il tuo sito in WordPress

Google AdSense è uno strumento che ci consente di avere dei guadagni, per essere precisi questo strumento permette ai publisher di poter avere degli introiti grazie agli annunci pubblicitari. Appare chiaro come sia estremamente utile ed importante la possibilità di avere degli annunci su Google per la propria attività.

Uno dei punti di maggiore spessore di Google AdSense è la sua capacità di far gestire all’utente, con la massima libertà, i propri annunci per adattarli al proprio sito web. Questo modo di personalizzare l’annuncio permette all’utente di scegliere in completa autonomia dimensioni e formati degli annunci. AdSense permette di avere un accesso automatico alle domande degli inserzionisti. Grazie a rapporti facili e personalizzati, saremo in grado di comprendere le prestazioni degli annunci e di individuare le opportunità di crescita.

Il grande successo di AdSense va ricercato appunto nel suo dare la possibilità di personalizzare i propri annunci, oltre che alla possibilità di essere operativi in poco tempo. Con questo strumento, saremo in grado di esporre degli annunci altamente targetizzati, grazie al sistema di analisi di Google.

La registrazione al servizio è gratuita e necessita di un account Google.

Con questo strumento, possiamo quindi usufruire di un servizio ottimale che ci consente di guadagnare e di mettere bene in evidenza i contenuti del nostro sito web. L’utente può selezionare e personalizzare il banner scegliendone forma, dimensione e colori, così da poterli adattare al meglio alla pagina.

In caso di un Hosting WordPress è possibile installare eventualmente un plugin adeguato che possa aiutarci a gestire automaticamente la pubblicazione dei banner, in questo caso vediamo il plugin Quick Adsense. Con questo widget è possibile inserire il banner nella sidebar o in altre posizioni, creare un widget di testo personalizzato dove inserire un codice di Adsense, le cui dimensioni non eccedano la larghezza, per esempio, della stessa sidebar, e posizionarlo secondo le proprie necessità o esigenze.

Fatto questo, solitamente anche in questo caso dopo alcune prove tecniche di verifica, il banner sarà visibile sul nostro blog senza alcun problema.

Grazie a AdSense, inoltre, possiamo avere il massimo e costante controllo sulle statistiche sui ricavi giornalieri dati dai nostri annunci.

Il servizio è collegato con AdWords, ma esiste una sostanziale differenza: AdWords consente di inserire annunci sulle pagine dei risultati di Google , mentre AdSense pubblica gli annunci sui singoli siti web. In tal caso Google paga i webmaster dei siti dove sono visualizzati gli annunci che vengono cliccati.

Come si guadagna con Google AdSense? Il pagamento avviene ad ogni click su uno degli annunci pubblicati nel nostro sito. Il publisher percepisce un compenso quando gli utenti vanno a cliccare sugli annunci pubblicati sulle sue pagine.

Google AdSense è un servizio totalmente gratuito che possiamo utilizzare se possediamo un sito web e fare richiesta attraverso un forum online. L’attivazione dovrebbe avvenire al massimo entro un paio di giorni.

Vincenzo Abate

Tags
Mostra altro

Ti potrebbe interessare anche

Lascia un commento

Back to top button